Il mio ricordo della vacanza a Mykonos (seconda parte)

di
genere
etero

Prima parte: https://www.eroticiracconti.it/racconto/88421-il-mio-ricordo-della-vacanza-a-mykonos-prima-parte

...
Provai a godermi il momento, inarcai la schiena e tesi i muscoli del collo ma dovevo essere onesta con me stessa, stavo forzando il rapporto. Pensai: "se alzo al cielo il vessillo della libertà, voglio sentirmi libera anche di accettare che quel lettino non è il mio posto". Non sentivo l'alchimia. Per di più, un accenno di barba mi pungeva e l'attrito mi infastidiva. Tuttavia quello che mi teneva lì sdraiata era il pensiero di Giulia vicino a me. Negli istanti successivi tentai perciò di pensare a cose piacevoli, alla situazione, al contesto, a quei corpi sudati di cui sentivo gli odori sulla mia pelle. Soprattutto pensavo che per la prima volta stavo vedendo all'opera la mia migliore amica, le cui gesta sessuali raccontate per anni in lunghe telefonate ed infinite chiacchierate prendevano forma nell'immagine che si stagliava di fianco a me.

di
scritto il
2023-11-20
2 . 6 K
visite
0
voti
valutazione
0
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.