Mia mamma di notte in bagno...

Scritto da , il 2022-04-11, genere incesti

Un saluto a tutti gli amici di erotici racconti, scrivo questo racconto come confessione o fantasia, sta a voi capire se sia verosimile. Circa 20 anni fa, vivevo ancora con i miei genitori, io 25enne universitario in preda ai problemi dello studio. Avevo preso l'abitudine di studiare di notte e notai che mia madre allora 58enne, di notte inoltrata( verso le 3:00) andava in bagno con la luce spenta...al buio poi sentivo dei gemiti e sospiri... La cosa strana era che sapeva che ero sveglio a studiare. Una notte, curioso, mi avvicinai al bagno a piedi scalzi, senza fare rumore. Dal corridoio, mi misi dietro la porta senza farmi vedere. Vicino la porta senti' più chiari i gemiti... Mia madre, si stava masturbando selvaggiamente, ma la cosa che mi gelò il sangue fu che diceva il mio nome e altre parole zozze a bassa voce..." Francesco, siii...bello di mamma...dammi il tuo cazzone...siiii...mmmm...ahhhhhh....siiii...figlio mio....mmmmmm" Rimasi impietrito, mi venne un eccitazione mai vista prima, non so cosa mi prese... Mi masturbai fuori la porta e sborrai sul pavimento... Poi me ne andai. Così feci anche altre notti... Una notte, dopo aver eiaculato, vidi mia mamma, uscire dal bagno, inginocchiarsi al pavimento e prendere la mia sborra in bocca e poi spalmarselo tutto sulle tette, stringendosi i capezzoli... Da quella notte il desiderio fortissimo tra di noi era esploso e non ne potevamo più fare a meno di godere in quella maniera perversa. P.S : per chi volesse scrivermi, mamma o figlio che ha queste fantasie : fraesp858@gmail.com

Questo racconto di è stato letto 1 1 6 6 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.