Il compleanno della principessa e il regalo di papi

Scritto da , il 2022-04-09, genere dominazione

Dopo una notte di seduzione e di fetish in cui la principessa Simona ha dominato il vecchio papi, incatenato e per un certo periodo anche in castità, il cane devoto ai suoi piedini, il porco ha deciso di omaggiare la sua giovane padrona. ''Dov'è il mio regalino, papi?'' sghignazza Simo, il loser ai suoi piedi, droga irresistibile per il maiale pervertito. Simo è irresistibile, si è sistemata per bene davanti allo specchio, pettinandosi i capelli, poi il rossetto...si è messa lo smalto bianco su mani e piedi e un completino bianco-nero da padrona: voleva essere perfeta per il suo maaiale, nulla doveva rimanere al caso, neppure un capello fuori posto..Eh le donne, quanto tempo passano a prepararsi, specie se vogliono far colpo su schiavetti fedeli e stagionati hahaha. Nel salone, il cane si masturba per un periodo assaporando i piedi di Simo. Simo è splendida nel suo completino da mistress, lui è legato e lo guarda come si guarda un fallito...sono soli in casa, non potrebbe esserci un momento migliore per riceve il suo tributo per i suoi preziosi 21 anni (3 da padrona)....ride e lo umilia mentre viene..tutta la notte ad assaporare le dolci unghie bianche della sua troietta ed ora le ricolma di sborra fresca! Non è abbondante, ma calda e devota, ed è ciò che conta per la principessa Simo, che dopo aver detto ''guardati, ma non ti vergogni, perdente? Sei totalmente sotto il mio controllo, cucciolotto mio''....ordina a papi di pulirle con la lingua i piedi colmi di sborra. buon compleanno, Principessa Simona!

Questo racconto di è stato letto 2 0 1 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.