Ho fatto la troia

Scritto da , il 2021-11-24, genere trans

Non è la prima volta nella mia vita che finisco, in feste particolari, anzi, negli anni passati ne ho frequentate moltissime, ma questa è stata speciale.
Premetto che sono gay, anzi ormai omosessuale da alcuni anni, sposata ma senza attrazione per mi moglie, che conoscenza della mia natura, si è trovata una serie di amanti,c he le danno quello che cerca.
Io dal canto mio, frequento un paio di uomini, diciamo fissi, e qualche cazzo di passaggio, uni di questi, parecchi mesi fa, fù il figlio del mio vicino, che per un mio errore, è venuuto a conoscenza del mio segreto.
Una sera ero rientrata presto dall'ufficio, ed ero in garage, a sistemare alcune delle mie cose, ho un garage molto grande e ci tengo una parte del mio abbigliamento, l'altra parte è in casa.
Non mi accorsi, che Luca il figlio ventiduenne, del mio vicino era entrato, stavo piegando la mia minigonna nera, e sul tavolo avevo due paia di scarpe col tacco dieci, e reggicalze e calze, indossate la sera prima a casa di uno dei miei amanti, Luca vede tutto, è lì da almeno un paio di minuti, mi giro, e rimango di stucco.
Lui fissa le miecose, trà l'altro cose stupendi di gran marca, e poi mi osserva, ma dai mi dice, sei un frocio, una trans, io prendo i coraggio a due mani e aggiungo, no tesoro, sono una trav, e un'omosessuale, e faccio dei pompini da urlo.
Chiudo intanto la saracinesca è elettrica, e mi gioco il tutto per tutto, nn posso farmi sputtanare, e anche se è contro i miei principi, io non voglio giovani trà i piedi, ho 60 anni, mi avvicino, e passo la mia mano sui pantaloni, ottimo è duro come il sasso, slaccio la cintura, lui mi blocca è no puttanella, ti voglio vestita e truccata, non posso obbiettare, e così, mentre lui si accomoda su di una poltroncina, io mi spoglio e appaio in tutta la mia bellezza, senza un pelo, mi infilo l'occorrente e poi mi trucco, e mi metto la parrucca, ecco Paola pronta.
,i giro e mi inginocchio e sfilati i pantaloni succhio il suo bel cazzo, lo pompo e lui mi innonda la gola mi trattiene e io capisco cosa vuole, e mi bevo tutto.
Poi mi alzo, non mi lascerai il culo a secco ragazzino dico io, Luca mi afferra per i fianchi mi gira e infila il cazzo duro nel mio culo, stupendo dico, pompa ragazzino, sfondami, e lui inizia un'infernale andirivieni, che mi fa impazzire dal godimento, e così viene una seconda volta, mi accascio appoggiandomi al tavolo, sei un bell'amante ragazzino, luimi afferra e mi bacia, sei mia troia mi dice, e rivestito se ne và.
Lo incontrerò spesso nei mesi sucessivi, a casa mia a casa sua, in garage in cantina, e poi venerdì scorso, viene su da mè, mia moglie sa che siamo amanti, siamo in sala a vedere la tele entra e mi dice, sabato sera mettiti da gara che sei invitata alla nostra festa, io lo guardo e dico che anche nò, primo non sono la sua puttana e poi io i ragazzini non li voglio, mi butta lì una chiavetta guardala e sabato alle otto devi essere pronta in garage.
Il sabato ero pronta, ero una super figa, nella chiavetta c'erano varie registrazioni di mè e lui, inutile dire che non potevo rifiutarmi.
M caricarono in macchina Luca e duesuoi amici, e nel tragitto feci un pompino al suo amico, mi rimisi il rossetto e entrai alla festa.
C'erano una decina di coppie e appena mi videro, iniziarono a deridermi, ecco il frocio di Luca, la sua puttana, ecc, le ragazze, già brille, iniziarono a mostrarmi i loro seni nudi, e poi si sfilarono i vestiti, la vedi questa tu non l'avrai mai frocio, e poi, mi spogliarono, e rimasero basiti dal mio fisico, tettine seconsa misura, e un bel cazzo, depilata, e un buchetto da urlo.
In breve, mi scoparono tutti maschi presenti, e io riempii un paio difighe, rimasi lì tutta la notte, e la mattina dopo esausta andai a casa.
A turno ritrovai alcuni dei ragazzi, ma non ero molto interessata, ma circa due mesi dopo, si presentarono a casa mia Luca e le due ragazze, che avevo scopato, bene frocio, ora diverrai papà di due bei bimbi, io rimasi stranito, è si frocio, le hai ingravidate, erano in piena ovulazione, ti hanno incastrato.

Questo racconto di è stato letto 1 7 1 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.