Verga dura

Scritto da , il 2020-12-11, genere etero

Sono tutta nuda, sdraiata nel lettone, le cosce spalancate, con due dita mi allargo la fessura, le introduco piano, con l’altra mano accarezzo i seni, strizzo i capezzoli induriti, premo il ventre , strofino piano la pelle setosa dell’interno delle cosce.
Infilo fino in fondo due dita, dentro c’è un liquido appiccicoso, le faccio roteare, mi arriva il rumore della vagina quando gode, assaggio con la punta della lingua, sento l’odore della femmina in calore.
Sono quasi prossima alla venuta, sento da dentro il calore che aumenta, ma devo rallentare, allontano la mano, succhio, mi accarezzo, inarco la schiena, poi ricomincio, voglio tornare fino alla soglia del piacere, per poi fermarmi e ricominciare.
E’ una tortura sottile ed estenuante, che mi sfinisce lentamente, sono sempre più bagnata, voglio essere pronta quando arriva.
Finalmente sento i suoi passi, entra nella stanza, è nudo, vedo la sua eccitazione, la verga in erezione, tesa, pronta per essere usata.
Mi sale sopra, con le mani le afferro quel desiderio di carne dura, lo sento pieno di sangue e sperma, i testicoli come due noci, nel loro involucro, li stringo con una mano, lo sento gemere, è già pronto per godere.
Ricomincio a toccarmi con l’altra mano, l’eccitazione torna ad essere all’apice, quando sento che sto per arrivare, me lo infilo dentro, mi riempie, non riesco a trattenere un grido strozzato, inizio a sussultare.
La verga dentro di me è dura, un bastone di carne, inizia a colpirmi fino in fondo, la sento scorrere, con le mani gli ho afferrato le natiche, lo spingo contro con tutta la mia forza, i muscoli della vagina si contraggono, come se dovessi urinare, un colpo più forte e deciso, mi comunica che sta sborrando, esplodo quell’orgasmo che ho trattenuto aspettando la sua verga dura.

Questo racconto di è stato letto 3 1 0 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.