Giochi proibiti voluti

Scritto da , il 2020-11-16, genere etero

Sono fidanzato con Stefania 5 anni di fidanzamento ormai lei innamorata pazza e farebbe tutto per farmi felice tutto è successo la sera che abbiamo litigato e quando stavo per uscire corsa e buttandosi alle mie caviglie piangendo e pregandomi di non lasciarla e che avrebbe fatto tutto per amore Non mi lasciare ti amo troppo dimmi cosa vuoi che faccia per farti felice io lo farò amore .... Ho approfittato per la mia trasgressione di far sesso in tre e vederla urlare con due cazzi da soddisfare e vederla godere e farla felice la presi in braccio e la portai sul letto baciandola con passione e spogliandola le disse accarezzandola tutta scesa sul mio cazzo e lo ha succhiato ingoiandolo tutto fino alla radice facendomi venire dei forti brividi di piacere e allargato le gambe le infilavo le mani nella fica e gli ho detto mmmmmm come vorrei vederti cosi con un cazzo in bocca e uno in fica e farti sbattere forte da farti godere come una porca e farmi impazzire e venirti in bocca facendoti succhiare il mio seme mentre altro ti sfonda e lasciarti a lui come ti piacerebbe chi vorresti ? Dimmelo gli sono salito sopra aprendola sotto e infilato il cazzo e baciandola mi ha detto lo voglio giovane e dotato e palestrato che mi sfonda faccia tutto per farti godere amore se sei accordo Tesoro dimmi cosa vuoi che faccio con lui e ti farò godere e aumentato le mosse e lei è venuta tremando e urlando stringendomi forte mi sono ricordato di Francesco un ragazzo dotato bazzica in palestra fico giovane e dotato lo incontro al bar mi avvicino e iniziamo a parlare butto il discorso su le donne e gli dico che ho sottomano una tipa che calda e vogliosa di cazzo da fare un trio farla urlare con due cazzoni come vuole lei ha visto la foto nuda e sorridendo mi ha detto ci stò .. Appuntamento la sera alle 21 a casa mia fatta la doccia le ho fatto mettere un vestitino trasparente e sotto era completamente nuda Arrivato amico fatte le presentazioni e servito da bere lei che si muoveva piegandosi e mostrando il culo sodo e tornito avevo detto di muoversi sensualmente per farlo eccitare il ragazzo buttava occhio sotto e toccandosi il cazzo eccitato mi ha guardato come dire sono pronto cosi lo fatta sedere sul divano in mezzo a noi due poi le ho detto abbiamo caldo dovresti toglierci i vestiti e cosi ha iniziato prima a me e poi al ragazzo quando tolto i pantaloni uscito il cazzone grosso lungo lo ha afferrato e accarezzandolo le ho detto e tuo piccola fallo impazzire fammi vedere come sei troia e come fai godere due maschi soli per te e si buttata a succhiarlo leccarlo e ingoiarlo e lui le mani tra le gambe di lei aprendole e masturbarla lei chiudeva e apriva le gambe mugolava e gemeva passandosi i due cazzi in bocca poi lui la stesa sul tappeto e girandola alzando il bacino ha aperto le chiappe e infilato la lingua lei muoveva su e giù il bacino poi lui la bloccata e salito sopra in ginocchio e muovendo la cappella ha bagnato la fica poi ha spinto il cazzo dentro e tenendola per i fianchi la selvaggiamente sbattuta lei mugolava e si contorceva sotto le spinte poi la girata e la presa sul davanti e steso su di lei affondando il cazzone tutto in fica facendola urlare per il secondo orgasmo lei lo graffia sulla schiena la fatta girare su di lui e lei si è trovata a cavalcare il cazzone che saliva e scendeva dentro di lei bagnata e mi ha detto di mettere il mio lo piegata su di lui che la baciava con forza e le ho ficcato il mio duro e dritto nel ano e muoverlo e lui da sotto lei urlava e si contorceva incitava a farla godere e spaccarla tutta aveva voglia di cazzo e venuta e noi dentro di lei ... ci siamo rinfrescati e bevendo e raccontando ci siamo eccitati e dopo averla presa in tutte le posizioni le abbiamo scaricato i liquidi in bocca . Rimasti soli lei mi ha detto di aver goduto tanto alla grande mi ha chiesto se ero felice le ho detto si ma voglio di più piccola mi fai impazzire ... Ho affittato un monolocale fuori città e ho messo un annuncio con le foto Seria offre prestazione a maschi dotati ambiente tranquillo telefonare per appuntamento Sabato pomeriggio stava finendo di sistemare gli arredi che ricevo la prima telefonata Giorgio 24 cm porco alle 15 squilla fuori al cancello apro lo faccio entrare offro da bere mi da le rose e lo mando in camera da letto musica bassa e luce soffusa lei nuda sul letto si spoglia completamente guardandola il cazzo duro si sdraia e la accarezza poi la bacia la tira a se e la stringe le lecca i seni e capezzoli lei gioca con la bestia grossa e calda e poi scende e lo bacia lo succhia ma fa fatica a ingoiarlo lui le masturba la fica e poi la tira verso di lui la fa salire e le spinge il cazzo dentro fa fatica a entrare poi scivola su e giù e lui da sotto le alza le chiappe per il ritmo e le strizza i seni poi la gira di lato e la scopa poi le sale sopra e alla pecorina afferrandola ai fianchi sbatte alla grande vengono tutti e due esce lui si da una lavata e esce lei al bagno che si lava dentro e fuori e io a cazzo dritto me lo faccio succhiare squilla il telefono cercano Sonia gli do appuntamento arriva dopo mezzora lo faccio entrare e gli offro da bere e gli dico di spogliarsi ha 45 anni muratore corpo muscoloso mostra un cazzone grosso e largo lo accompagno in camera e si avvicina al letto lei sdraiata nuda fa finta di dormire la carezza tutta e la bacia e la lecca facendola mugolare e le lecca la fica al 69 lei cerca di succhiare ma è troppo grosso metà entra lui esperto sa come leccarla e farla godere poi la mette alla pecorina sul letto appoggiandole le mani sulla sponda del letto ha spinto dentro il cazzone che ha iniziato a muoverlo dentro e in fondo lei ha iniziato a agitarsi e ha urlato tremando tutta ha avuto un orgasmo e anche lui ha scaricato la sua forza Ho un messaggio di un ragazzo di colore nigeriano ci mettiamo d accordo per le 18 cosi lei si poteva riprendere le dico del ragazzo e lei si bagna subito Lui arriva lo faccio accomodare sul divano e la faccio entrare con un vestaglia trasparente aperte mostrando il corpo le dico di ballare davanti a lui e lui si spoglia caccia il cazzone una bestia grossa lei prova a succhiarlo ma non entra e lui la fa sedere a gambe aperte e si butta leccandola e mordendola e trusciare il mento sul clitoride che lei lo blocca con le mani e lo muove in modo che eccola che urla e geme e si muove ha orgasmo lui lecca e succhia tutto poi si alza la stende allarga le gambe e spinge la cappella entra con fatica e lo muove dentro e fuori lo manda tutto in fondo lei mugola si aggrappa e lo bacia lo stringe lo tira a se lui inizia a sbatterla dentro e fuori haaaaaaaaaaaaa siiiiiiiiii haaaaaaaaa vengoooooooooooo siiiiiiiiiiiii godoooooooooo e lui la gira a pecorina e le sputa sul buco e spinge il cazzone dentro e la sfonda e la riempie stanchi e soddisfatti adesso torniamo sabato prossimo

Questo racconto di è stato letto 6 4 8 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.