Bad nonno

Scritto da , il 2019-08-24, genere pulp

Ero come voi. Fingevo. Ed ero bravo. Ero il terroncello degli anni 60, lo studente di sinistra degli anni 70, lo yuppie degli anni 80, il moralista del dopo tangentopoli, l 'europeista dei primi anni 2000. Poi volevate che sorridessi felice sul mio montascale nuovo. Comprato con comode rate. E' che vi dessi il cinquantino quando mi fate il favore di venirmi a trovare. Arrotolato. Così vi comprate qualche merda tagliata alla mia salute. O un moet chandon di merda da sciabolare. Vero nipotini? Non dimenticate di scrivere ciao poveri mi raccomando. Invece vi è capitato un nonno che alle 6 del mattino sta finendo l'ultimo bicchiere di whisky e stende l'ultima pista. Voglio morire da 40 anni, ma sono un un codardo come voi. E mi suicido ogni giorno. Lentamente. E intanto, mentre aspetto che la coca mi ammazzi , mi godo la vita. E ho scoperto che le vostre ragazze adorano i daddy. Insomma quelli che le possono fare ogni tanto un regalo, senza elemosinare i cinquantini dal nonno. E magari una di loro mi ha fatto un pompino in un camerino giusto questo pomeriggio. Ma voi pensate a instagram. Mi raccomando nipotini. Tanto sono il personaggio di un racconto simil erotico. Forse.

Questo racconto di è stato letto 3 2 7 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.