Erotici Racconti

Il ragazzo che non aveva mai scopato

Scritto da , il 2014-02-19, genere gay

Il mio amico Giuseppe e' disperato,suoi figlio Fabio non ha mai avuto rapporti sessuali,e' sempre vergine e alla sua eta',20 anni e' strano e pensa che forse e' troppo timido.
Mi chiede di aiutarlo a sbloccarsi e trovare qualcuna che lo svergini......
Ok,ci parlo io con Fabio,magari lo mando con mio figlio a puttane.......te mandamelo in ufficio,cosi lo conosco,sai l'ultima volta che lo visto avra' avuto 15 anni!
Cosi' una mattina si presenta Fabio in ufficio,suo padre lo manda con la scusa di un lavoro,e quindi inizio a parlare con lui e fare delle domande.
A vederlo sembra un bravo ragazzo,forse timido,ma poi dopo,il mio fiuto mi fa' pensare che la soluzione al problema e' vicina! per me Fabio e' gay.......
Adesso devo pensare come fare per sbloccare il ragazzo,parlo con mio figlio,lui sa' che a me piacciono anche gli uomini,e lui ne sa qualcosa..........
Mio figlio ha capito il mio piano,e invitiamo Fabio a casa a cena,Nico doveva portarlo a dichiararsi.
Intanto dopo cena,Nico va' in camera sua e si spoglie,rimane in mutande,e mostra il suo fisico palestrato e bello,i suoi addominali scolpiti fanno il suo effetto......
Mentre Nico e' seduto sul divano,Fabio si vede che e' imbarazzato vedere Nico mezzo nudo......Nico si tocca,e ha un bel cazzo duro nelle mutande,Fabio impazzisce,io invece guardo divertito!
Nico mi guarda,e capisco al volo le sue intenzioni.....
Mette un dvd porno,gay.....e tutti e tre iniziamo a guardarlo!
Fabio e' molto interessante,io e Nico ci tocchiamo,mio figlio inizia a smanettarsi il cazzo,Fabio lo guiarda arrapato,poi anche io sfodero il mio cazzone duro e inizio a segarmi,il ragazzo era seduto in mezzo a noi con i cazzi in tiro!
Nico prende la mano di Fabio e la porta sul suo cazzo,vedo che il ragazzo inizia una lenta sega,gli prendo io la destra e la porto sul mio! adesso Fabio ha due cazzi in mano,e belli duri........
Nico gli chiede di prenderglielo in bocca,e mentre lui e' impegnato a succhiare il cazzo di mio figlio,io gli abbasso i pantaloni,e spalmo una abbondante crema dilatatoria sul buchetto vergine di Fabio,e inizio a puntare la mia cappella cercando di entrare.......
Forse il ragazzo si era allenato con qualche attrezzo,perche' il suo buchetto era gia' abbastanza largo.....comunque,il cazzo entro' e mi inculai Fabio,io e mio figlio sborrammo insieme,riempendo la bocca e il culo del ragazzo,poi ci rivestimmo e dissi a Fabio di tornare a casa,e di parlare con suo padre e dire che era gay!
Prima che Fabio si decideva a parlare con il padre,lo feci io,spiegando tutto!
Giuseppe a capito perche' suo figlio era timido e vergognoso.......

Questo racconto di è stato letto 4 7 2 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.