Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "viaggio" :

2 0 7 racconti trovati.

Viaggio in Oriente
genere: gay
Stefano tornato dalle vacanze soddisfatto venuto a cena portando un ragazzo minuto orientale per farmi vedere i video dei posti e le porcate bei ragazzi che questi ragazzi fanno se gli dai dei regali ceniamo poi ci sediamo sul divano e mi dice accarezzarlo e allungo le mani toccandolo le spalle e il ragazzo si avvicina mi accarezza il cazzo poi...
scritto il 2021-04-24 | da ScorpioneRm
Il viaggio del 10 di cuori "drabble"
genere: etero
Illusionismo di strada, ti fermasti, attratta dalle mie mani più veloci dei tuoi occhi, dallo stupore nei visi delle persone. Ti notai, sorrisi complici, cercarci sfuggente, ti coinvolsi, pescasti una carta, memorizzata, la riponesti. Mi avvicinai, respiri sospesi, sfilai dalla tasca dei tuoi jeans quel 10 di cuori, te lo regalai. La fiera...
scritto il 2021-04-12 | da thomas andersen
Il mio viaggio
genere: poesie
Sveglia presto con ancora i segni di ieri sera. Discussioni inutili ci chiudono lo stomaco. Discussioni inutili ci anneriscono dentro. Il volto corrucciato, gl'occhi incazzati rispecchiano l'anima. Mille parole per mille pensieri il giorno dopo. Voglia di abbandonare tutto, sparire per perdere la follia. Non è così facile come scriverlo. Vado...
scritto il 2021-04-07 | da Burton
Viaggio di lavoro - parte II
genere: tradimenti
Seconda parte Gli diedi le spalle per evitare di guardarlo, ma gli esposi il mio culetto alla sua vista. Lui rimase supino. Non riuscivo ad addormentarmi così mi girai. Notai che si era eccitato e qualcuno tra le sue gambe si era svegliato, ma lui faceva finta di niente, anzi fingeva di dormire. Anch’io feci altrettanto, ma quella vista mi...
scritto il 2021-03-21 | da Francye
Viaggio di lavoro
genere: tradimenti
Il fatto che voglio raccontarvi risale all’estate scorsa. Parto dal presupposto che è una storia vera, sta a voi poi crederci o meno, a me non interessa. Ho solo voglia di raccontare l’accaduto. Mi chiamo Francesca, ho 42 anni sono sposata e ho un bimbo. Sono abbastanza bassa non supero il 1.65 m, ho dei lunghi capelli ricci e un po’...
scritto il 2021-03-20 | da Francye
Il viaggio della mia ragazza - parte 2
genere: tradimenti
Sono eccitatissimo. La mia ragazza si trova in una discoteca a Ibiza, e sta ballando con bel toro biondo di chissà quale nazione. Ho il cazzo durissimo e non posso far altro che segarmi mentre riguardo il video che mi ha mandato. Prendo iniziativa e le scrivo che stasera può fare tutto quello che vuole. Anzi, la prego di fare quello che vuole....
scritto il 2021-02-21 | da Cuckold97
Il viaggio della mia ragazza
genere: tradimenti
Agosto 2019. È la solita giornata di caldo afoso estiva, e sto accompagnando la mia ragazza all’aeroporto, destinazione Ibiza, per un viaggio di divertimento fra sole donne, con altre tre sue amiche. Siamo una coppia solida, ci amiamo alla follia e il sesso fra noi va benissimo. Da un annetto però si è instaurato in me uno strano desiderio:...
scritto il 2021-02-21 | da Cuckold97
Dopo un lungo viaggio scopo mia madre sette.
genere: incesti
Sembrava un film di Tinto Bras “ Così fan tutte”, una donna con vestito rosso trascinava un uomo per il cazzo. Arrivati in camera gli uomini in un lampo rimangono nudi con le mazze dritte pronte già all’uso. Lei aspetta che le tolgono il vestito rimane in reggicalze mini mutandine infilate in mezzo alle chiappe, facevano ancor più...
scritto il 2021-02-12 | da Mimmuccio23
Dopo un lungo viaggio scopo mia madre sei
genere: incesti
La sera arriva presto lei chiusa in camera si stava preparando, bussò alla porte lei apre io rimango impietrito era bellissima molto sexi aveva un vestito nero lungo con uno spacco vertiginoso da dove usciva una coscia fasciata da calze nere rette da una giarrettiera nera di pizzo slip neri trasparenti si vedeva la fessura della fica, ma quello...
scritto il 2021-02-11 | da Mimmuccio23
Dopo un lungo viaggio ho scopato mia madre cinque.
genere: incesti
Ero rimasto di stucco sentendo mia madre che voleva essere scopata in tutti i suoi buchi da enormi cazzi veri, quelli finti non li sentiva pulsare dentro e non inculcavano sperma calda.ormai era passata una settimana e questa frase mi girava nella mente. A cena decisi di riprendere il discorso rimasto in sospeso. Mamma ti è piaciuto oggi come...
scritto il 2021-02-10 | da Mimmuccio23
In viaggio giubileo gay pride - Roma- Gioco a 4 - Seconda avventura
genere: orge
Con un paio di giorni in anticipo dal gay pride, arrivammo a Roma, appunto per goderci un po' la città. Non era una meta nuova per me ed Umberto il quale aveva fatto il militare proprio a ROMA, guidando autobus per la marina. Con Umberto, il mio ragazzo, moro ,un corpo robusto, ma non grasso ed un bel cazzo di 21 cm ci stavo ormai da 5 anni in...
scritto il 2021-01-02 | da Goleada
In viaggio giubileo gay pride Roma - Prima avventura
genere: trio
Diretti verso Roma, la città eterna, santa e viziosa, avremmo passato 3 giorni per il gay pride che appunto dopo tante polemiche si sarebbe tenuta nella capitale. partimmo, io e il mio compagno, di sera in treno; pronti all'avventura. Stavamo insieme ormai da 5 anni , io 24 anni e lui 27, come per un accordo sottaciuto pur essendo una relazione...
scritto il 2020-12-31 | da Goleada
Celestino Cap.: I In viaggio
genere: prime esperienze
Celestino Cap.: I In viaggio Ho ripreso un racconto ad episodi per correggerlo e concluderlo nella sua prima parte.È la storia di un liceale, indirizzato al sacerdozio, che dalle sue vacanze estive imbocca un percorso educativo diverso. Dalla sorpresa alla spontanea, passionale accettazione del suo essere sino alla sua sottomissione completa a...
scritto il 2020-11-14 | da bepi0449
Il viaggio di ritorno
genere: prime esperienze
Questa splendida giornata è finita... O quasi.. Silenzio tombale, i viaggi di ritorno sono sempre meno emozionanti di quelli d'andata,e si prospetta 1h30 circa di relax e qualche sporadica battuta, forse proprio da queste battute o forse più dal pomeriggio di sesso in barca che la scintilla si riaccende.. Io, come sempre alla guida, la mia...
scritto il 2020-11-11 | da Ma7
Dopo un lungo viaggio in macchina, mi scopo mia madre quattro.
genere: sentimentali
Cosa c’entrano i sentimenti quando ti vuoi trombare il culo di tua madre, più che trombare puoi dire rompere il culo e poi dato che ti ha detto che li era vergine, cosa c’entra un gesto sentimentale con un gesto contro natura. Ma tu dichiari, “ ma è solo una rottura di culo, culo più culo meno, ma è fine al sentimento metterlo la tua...
scritto il 2020-11-07 | da Mimmuccio23
In viaggio nei ricordi. Parte 3
genere: etero
Chiara e Michela. Mi ritrovo qui. A letto. Le dita a sfiorare la punta del mio cazzo che adesso, dopo aver ripensato a quello spettacolo erotico in cam, è di certo piuttosto visto. Sento le grosse vene, e ripenso alla mano di Chiara che adorava le vene. Però non mi voglio fermare. Perché nel mio gioco dei ricordi, dopo il sesso in cam con...
scritto il 2020-11-06 | da Nathaniel Hawthorne
Dopo un lungo viaggio in macchina scopo mia madre (tre).
genere: sentimentali
Ero veramente con le palle svuotate da mia madre, le dissi che ero stanco, andò in cucina tornando con una bella tazza di zabaione al marsala, non è che mi piacesse tanto me lo fece prendere dicendo che mi metteva in forza per questa sera. La guardai con uno sguardo che diceva tutto. Ora come ora come mi sentivo di scopare anche questa sera....
scritto il 2020-11-05 | da Mimmuccio2
Dopo un lungo viaggio in macchina ho scopato mia madre(due).
genere: sentimentali
Quella notte con mia madre mi aveva scombussolato, volevo parlare con lei scusandomi per quello che era successo, ma vedendola in cucina che cantava, lo salutata feci una buona colazione, lei aveva già preparato tutto il necessario pennelli vernice acquaragia e la levigatrice che papà aveva comprato proprio per fare questi lavoretti. Mi misi...
scritto il 2020-11-04 | da Mimmuccio23
Dopo un lungo viaggio in macchina ho scopato mia madre.
genere: sentimentali
Tornavo a casa da Biella dove lavoravo, erano quattro mesi che non tornavo, mi presi dieci giorni di ferie per stare un po’ con mamma, rimasta sola dopo la morte di mio padre, ero l’uomo di casa suo figlio adorato. ho divorato la strada pensando a lei, finalmente giunsi anche un po’ in anticipo, lei era lì sulla porta ad spettarmi, ci...
scritto il 2020-11-03 | da Mimmuccio23
In viaggio nei ricordi parte 2 di 5
genere: etero
Dove ero rimasto? Ah Chiara. A qualcuno nelle parti basse fa piacere se penso a lei. Mi sfilo i boxer e lascio che il cazzo, abbastanza allegro ma non troppo, sfreghi contro le lenzuola. Chiara. Ma con Chiara erano solo state seghe. Di qualità, pazzesche, ma sempre seghe. Richiudo gli occhi. Non ho avuto molte donne, e da ragazzo ero molto...
scritto il 2020-10-27 | da Nathaniel Hawthorne
In viaggio nei ricordi parte 1
genere: etero
Apro gli occhi. La luce tenue del mattino si affaccia dalla finestra e scivola in camera da letto proiettando ombre tutto intorno. È domenica, non ho voglia di alzarmi e anche questa mattina il letto matrimoniale in cui dormo è vuoto per metà. Sono in una fase transitoria, non ho voglia di impegnarmi e non ho voglia nemmeno di rapporti...
scritto il 2020-10-24 | da Nathaniel Hawthorne
Cosa ci faccio io qui - Viaggio alle Shetland
genere: etero
E niente, stanotte non si scopa amore mio. Stanotte si parla. Preoccupato? Non guardarmi con quegli occhi. Ci sei rimasto male? Pensavi che finisse come al solito? Ti capisco, visto che sono nuda a cavalcioni su di te e anche tu sei nudo. E se ci tieni a saperlo, quel tuo cazzo ancora duro che mi struscia su una chiappa qualche idea la fa venire...
scritto il 2020-09-02 | da RunningRiot
2. Viaggiando Nuda - Il viaggio, poi Claudia
genere: etero
In questo racconto, unisco due capitoli in quanto il primo è corto. §1 - Il viaggio. La sveglia alle 6 suona implacabile, mi butto sotto la doccia con gli occhi chiusi, sembro una sonnambula moribonda e devo svegliarmi lo stesso, mamma mia che comatosa per fortuna l’acqua fredda in questi casi aiuta. Caffè in preparazione, mi trucco leggera...
scritto il 2020-08-26 | da Lucrezia
Un viaggio in camper col mio amico
genere: gay
Il mio amico Luigi mi ha chiamato se andavo con con loro Luigi aveva un altro amico aveva trent'anni partiamo alla sera verso le ore ventidue là prima tappa era Rimini arrivò a Rimini verso l'una l'amico di Luigi si era spogliato era nudo aveva un bellissimo cazzo sui venticinque cm mi invitò a spogliarmi anch'io si sdraiamo sul letto lui si...
scritto il 2020-08-24 | da Corrado
Viaggio in Sicilia
genere: gay
Mi chiamo Jeff, sono americano e quando avevo 18 anni, dopo essermi diplomato e prima di iniziare l’università, andai in Italia da solo per un viaggio di alcune settimane prima di incontrarmi più tardi con gli amici. Avevo studiato l’italiano all’high school e non vedevo l’ora di immergermi nella lingua per impararla davvero. Ero un...
scritto il 2020-08-24 | da Aramis
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.