Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "molto" :

1 0 8 racconti trovati.

Due sorelle molto complici
genere: masturbazione
Salve a tutti. Io mi chiamo Bianca, e sono una ragazza di 22 anni. Ho una sorella, di nome Rosa (si, i nostri genitori avevano poca fantasia a quanto pare) che ne ha 18. Si fa chiamare Rosy, però. Fisicamente ci somigliamo molto, qualche volta nelle foto ci prendono per gemelle. Siamo entrambe bionde, occhi castani, lineamenti regolari. Io...
scritto il 2020-12-26 | da Alpha Master
Una storia molto speciale..
genere: tradimenti
Una storia molto speciale.. Arrivando a casa.. La tua auto è in garage ma tu non sembri esserci.. Dopo un po’..sento un rumoreggiare lieve su al primo piano: . Sarai nello studio a lavorare.. Salgo le scale ma una volta arrivato è vuoto..però la camera da letto no.. La porta semiaperta lascia intravedere uno spettacolo.. di una libidine...
scritto il 2020-12-02 | da Superpik
La scala oscillava molto ma chi scendeva 8.
genere: etero
Dopo giustificato il mio stato d'animo con Ivanka, chiaramente con l'aiuto di Irina nel tradurre in Ucraino il mio italiano mi sdraiai sul divano e , mentre pensavo al ripartite con la mia azienda, mi arrivò la telefonata dell'assicuratore che mi garantì che in seguito ad un corto circuito che aveva fatto incenerire la mia azienda, la sua...
scritto il 2020-11-26 | da Checco752.
La scala oscillava molto...ma chi scendeva 7.
genere: etero
Avevo una sensazione stranissima ma non riuscivo ad aprire gli occhi dal sonno che avevo ancora da esaudire ma, ad un certo punto realizzai che non era una mia impressione ma realtà: Irina, la mia dolce bambolona mi stava slinguando l'orecchio ed allora aprii gli occhi e vidi subito il suo splendido viso, il suo sorriso che mi ricordava che...
scritto il 2020-11-25 | da Checco752.
La scala oscillava molto...ma chi scendeva 6.
genere: etero
Quindi le dissi che ero curioso di vedere la sua nipotina ma Irina rise dicendomi che dovevo studiare meglio la sua lingua perchè Ivanka, la bambolina che avremmo avuto ospite presto, era sua cugina e non nipote, così passammo un pò di tempo ad imparare lei l'italiano ed io l'ucrainese che poi aveva parole che io già conoscevo avendo parlato...
scritto il 2020-11-22 | da Checco752.
La scala oscillava molto...ma chi scendeva 5.
genere: etero
Tornai a casa tardi ed Irina mi attendeva affacciata al balcone e quando vide che stavo scendendo dall'auto, mi chiamò sorridendomi e la sua espressione dolce e sensuale mi diede una scossa che mi fece salire le scale quasi volando e la trovai ad attendermi a braccia aperte. Ci abbracciammo, baciammo con una passione tale che ci fece finire...
scritto il 2020-11-20 | da Checco752.
La scala oscillava molto ma...e chi scendeva 4.
genere: etero
dopo che mi rivestii, telefonai in ufficio chiedendo se era necessaria la mia presenza lì ma la solerte segretaria Lucia, una signora cinquantenne poco appetitosa per me perchè simile ad una tavola piallata e perciò senza forme, il viso pallido ed i capelli simili al colore del topo, perciò decisamente da rispettare e non sfiorarla con un...
scritto il 2020-11-18 | da Checco752.
La scala oscillava molto ma...e chi scendeva 3.
genere: etero
Al mattino mi svegliò il canto del gallo e, incapace di riaddormentarmi, mi alzai dal letto ed andai a prepararmi il caffè. L'odore del caffè svegliò la biondona e poco dopo infatti me la vidi arrivare in cucina quasi dispiaciuta di non essere stata lei a preparare la sempre apprezzata bevanda calda ma io la invitai a sederso vicino a me e...
scritto il 2020-11-18 | da Checco752.
La scala oscillava molto ma... e chi scendeva 2.
genere: etero
Mi disse che avrebbe fatto qualsiasi cosa purchè non mi fosse uscito dalla bocca quanto avevo visto poco prima ed io le chiesi solo perchè piangeva appena entrò il prete, allora lei mi disse che era andata dal prete per rispondere alla sua ricerca di donna al suo servizio, insomma, la sua perpetua anche perchè si trovava senza una casa ed...
scritto il 2020-11-16 | da Checco752.
La scala oscillava molto ma ...e chi scendeva?
genere: etero
Lavoro per una ditta che installa cavi per il telefono e quel giorno stavo su una scala a due metri di distanza da un campanile di una chiesetta di montagna, trovandomi su un paese con strade assai strette e chi abitava lì se si affacciava alla finestra poteva sbirciare in casa altrui. Ero preso nel collegare due cavi, quando mi richiamò...
scritto il 2020-11-15 | da Checco752.
Una sessione molto speciale
genere: dominazione
"Posizione schiava" sono le prima parole che sento da quando siamo entrati qui. Non vedevo l'ora che uscissero dalle sue labbra. Ero così impaziente, così agitata, così in ansia per quello che sarebbe successo di lì a poco ma queste parole mi calmano subito. Hanno sempre questo potere. Mi spoglio e mi inginocchio, chinata in avanti, faccia a...
scritto il 2020-08-16 | da Desideri_Da_Schiava
Storia di uno stupro immaginato ma molto realistico
genere: pulp
Tra me e Marta si era creata negli anni una tale intesa sessuale che ci permetteva di confidarci anche quelle fantasie altrimenti difficilmente confessabili. Vi sono fantasie che si desidera realizzare e se condivise si tende a farlo , altre invece sono fantasie destinate a restare tali perché solo in quel modo risultano eccitanti mentre nella...
scritto il 2020-05-29 | da Maturamante
Il residence 5: la ragazza dell'animazione molto vogliosa.
genere: etero
Il giorno seguente era il mio giorno di riposo e dicisi di restare al residence e di non tornare a casa. Mi svegliai tardi per le 11:00, infatti non feci nemmeno colazione, aspettai un po' e andai direttamente a pranzo. Una volta a tavola con tutti i miei amici/colleghi parlavamo della sera prima e di come era andata, scambiandoci  le nostre...
scritto il 2020-05-27 | da Antonio's
Smoking fetish e molto di più
genere: feticismo
Ci sono tanti feticismi che costellano il complesso mondo dell’erotismo e, tra questi, uno sempre più visibile da tempo è lo “smoking fetish”, anche se si perde nel tempo, a iniziare dalla sensualità “vintage” delle attrici anni 60’, e – come tante altre manifestazioni della sessualità – anche nell'ipocrisia del falso...
scritto il 2020-04-28 | da Erika80
Una vicina molto calda in quarantena
genere: etero
Ciao a tutti mi chiamo Gianpiero ed abito a Milano e ho 23 anni, 167cm alto, 52 kg, statura esile. Un giorno la mia vicini di casa vedendomi uscire dalla mia porta di casa, mi chiamo, chiedendomi dove stessi andando, le risposi a fare la spesa, lei gentilmente mi chiese se le potevo comprare alcune cose perché lei non voleva rischiare uscindo...
scritto il 2020-04-09 | da Gianpiero97
Prima esperienze avvenuta molto presto
genere: prime esperienze
Ciao mi chiamo Alessio, 1,80 occhi azzurri, un corpo massiccio, non grasso ma neanche palestrato, poco più di 30 anni. La mia vita nel mondo del sesso è iniziata presto, non attivamente, ma l'ho scoperto presto, diciamo che sono sempre stato curioso e ficcanasavo ovunque. Capitò così un giorn verso il periodo di Natale, che cercando i regali...
scritto il 2020-02-18 | da AleCiacci
Un Natale molto speciale
genere: orge
Ho sempre ammirato le famiglie molto aperte in campo sessuale, forse perchè io stesso sono cresciuto in una di queste. O meglio in una mezza famiglia visto che i miei genitori hanno divorziato quando io ero ancora un ragazzino. Così per me la famiglia, oltre che da me, era composta da mia madre Ornella e da mia sorella, Serena. Quello che sto...
scritto il 2020-01-12 | da CpRavenna
Un collegio molto particolare cap. 2
genere: feticismo
Era passato qualche giorno da quando Serena assistette a quella scena assai particolare tra Sara e Chiara. Aveva pensato molto e si era informata sulle angherie che avrebbe dovuto sopportare e sul come viverle al meglio. Opporsi al sistema avrebbe significato l'espulsione e una vera gogna per quanto riguarda l'ambito universitario. Non era...
scritto il 2020-01-04 | da Sandeep-gupta
Un collegio molto particolare. cap.1
genere: feticismo
Serena è una ragazza universitaria di 20 anni la scorsa settimana è stata ammessa al collegio x della città di y. Alcuni suoi amici le avevano detto che avrebbe potuto trovare in quell' ambiente qualche tradizione strana nei confronti delle matricole, ma ci aveva dato poco conto, come quelle storie sulla matricola del liceo o sul bullismo,...
scritto il 2019-10-15 | da Sandeep-gupta
Mamma molto disinvolta
genere: prime esperienze
Prima ancora di iniziare a raccontare, so già che nessuno mi crederà, stante il particolare e strano svolgimento degli eventi, ai quali obtorto collo ho assistito da bambino, ma purtroppo, è tutto vero. Descrivo perciò ciò che ho visto, senza alcuna pulsione sessuale o eccitazione di sorta, e senza, nessuna aggiunta di fantasia perché dopo...
scritto il 2019-10-03 | da Arty
Una sorellina molto incazzata (Stefania)
genere: tradimenti
Questo racconto è relativo al periodo appena successivo alla vendita dell'azienda, che la mia socia Patricia aveva orchestrato senza nemmeno dirmelo. La nuova proprietà mi aveva dato 3 mesi di tempo per il passaggio di consegne al nuovo management, cosa che facevo con poca voglia. Con Alessia, la mia fidanzata di cui ho parlato in un...
scritto il 2019-09-24 | da Leo71
Interviste (molto) personali 1
genere: interviste
E ora per la rubrica " facciamoci gli affari vostri " il nostro inviato da Roma Jaime. Oggi siamo qui per intervistare la gente su un argomento abbastanza diffuso come tra gli over 50-60 come tra le persone per cui e' un semplice espediente per durare di più. Di cosa stiamo parlando? Ovviamente della pillola blu, del elisir di durata, la...
scritto il 2019-09-14 | da Dream is possible !
Un'esperienza molto esotica
genere: gay
Verso i trentanni mi trovavo a lavorare in trasferta a Milano e mi vedevo già da un paio di mesi, con una ragazza che frequentava l'università... Una sera con due miei colleghi, Luca e Antonio, andiamo a cenarein in un ristorante cinese, si chiacchiera e si ride e ad un certo punto, Luca mi dice "guarda che hai suscitato l'interesse di quel...
scritto il 2019-09-09 | da Starman
Il fisting molto eccitante ma me ne pento
genere: fisting
un giorno eravamo io e una mia amica da sole a casa mia, stavamo parlando continuamente di sesso ridendo e cavolate varie mi descrivo alta 1.65 mora occhi verdi, ad un tratto siamo arrivati a parlare di fisting ovviamente una pratica sicuramente molto eccitante, la mia amica mi chiede se volessi provarla questa pratica io gli dissi si! allora...
scritto il 2019-08-31 | da gioRGia990
Un ricordo molto lontano
genere: gay
Avevo ventidue anni avevo sentito dei cinema pornografici una pomeriggio decido di andare anch'io appena entrato sono andato a sedermi nelle ultime file subito mi viene ha sedersi vicino a me due uno a destra e uno a sinistra tutti e due sui trentacinque anni tutti e due mi prendono la mano la portano sui loro cazzi nel frattempo si sono aperti...
scritto il 2019-08-21 | da Corrado
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.