Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "giorno" :

1 6 2 racconti trovati.

Il primo giorno di lavoro
genere: gay
Ma era un sogno? Ieri mi sono comportata proprio in maniera folle. Sono veramente brava a incasinare le cose, come faccio a presentarmi in ufficio tra due ore? Maledizione ieri notte non ho dormito un minuto! Tra l’altro, la cosa più intrigante di ieri è stato il bacio alla segretaria. Sono la solita deficiente. E ora che cosa indosso? Di...
scritto il 2018-07-13 | da Lizbeth Gea
Tre giorni d'amore,parte quarta, il seocndo giorno
genere: tradimenti
Sono le sette e mezza e la sveglia suona, sono nel dormiveglia già da un po data l’agitazione, oggi è un altro grande giorno e ho già il cazzo in tiro, che sia l’alzabandiera o il pensiero, il problema non cambia 😊 Mi lavo la faccia ma non mi faccio la barba, i peluzzi ispidi sono una idea per quando le leccherò la fica. Scendo a fare...
scritto il 2018-07-05 | da birbante58
Un giorno al mare
genere: gay
Era un giorno dell'anno scorso decido di andare al mare arrivo verso le ore dieci vado nella spiaggia nudista quindi mi spoglio restando nudo vado a fare il bagno poi prendo il sole per due ore a mezzogiorno vado nella pineta a casa mi sono fatto un bel clistere dopo cinque minuti di camino vedo un bel ragazzo sui trentacinque anni molto bello...
scritto il 2018-07-05 | da Corrado
Il giorno dopo la cena aziendale
genere: etero
Il giorno dopo quella fantastica cena (racconto precedente: “La cena aziendale”) arrivo in ufficio e mi dirigo subito verso la segreteria dove Maria ha la sua scrivania. Appena mi vede arrivare si alza così che la posso ammirare in tutta la sua bellezza: porta una gonnellina a fiori sopra il ginocchio con una camicetta color panna dalla...
scritto il 2018-06-27 | da Steo81
Parte terza-il pomeriggio e l’attesa per il giorno dopo
genere: tradimenti
E’ appena uscita dalla porta, con il viso sbattuto e qualche lacrimuccia agli occhi; io sono in accappatoio appena fatta la doccia e la guardo salire sulla sua macchina, mi saluta mentre chiude la portiera. Cammina un po malferma sulle gambe segno che ne ha preso un bel po e lo ha preso bene. Rido. La chiamo al telefono e sento la sua voce...
scritto il 2018-06-22 | da birbante58
Donna di giorno ,Puttana di notte 2
genere: etero
Avevo cambiato casa , quartiere signorile ,e uscivo andavo a fare shopping , palestra , massaggio, e la sera pronta per le mie avventure . Doccia camicietta di seta aperta fino alla scollatura , gonna nera con spacco di lato , poshet tacchi 7 cm stesso colore della borsetta . Chiamo Taxi e via Holliday Inn , saluto il barman che mi prepara il...
scritto il 2018-05-23 | da scoprione rm
Donna di giorno, puttana di notte 1
genere: etero
Sono una ex moglie ,e ex madre , 40 anni ben portati da 5 anni sola ,Ho cambiato città dalla provincia sono venuta in città ,trovarsi senza sostentamento e lavoro è stata dura ,alcune associazionimihanno aiutata , anche con i lavori ma dove andavo , andavo , il porco ci provava sempre. ricatto del lavoro o ci stai o te ne vai ... Allora una...
scritto il 2018-05-20 | da scorpione rm
Quel giorno a Santorini
genere: masturbazione
Un'estate andai in vacanza sull'isola di Santorini, in Grecia, con la mia famiglia. Caso volle che lì incontrai una mia compagna di classe, che da poco avevo salutato poiché avevamo appena finito gli esami di maturità di 5a superiore. La mia famiglia fece presto amicizia con la sua e così, quasi ogni giorno , andavamo in spiaggia insieme....
scritto il 2018-04-04 | da Lormango121
Esibizionisti in spiaggia, verso mezzogiorno
genere: esibizionismo
I nostri amici lavorano, poveri cristi, io e lei andiamo in spiaggia. Deserta o quasi, è un pezzo di spiaggia libera dove è permesso il nudismo, il sole è caldo ma ogni tanto una nuvola da sollievo. C'è una ragazza nuda con un boxer a circa venti metri, altri molto più lontano. Siamo distesi su dei teli da bagno, nudi, niente ombrellone. Ho...
scritto il 2018-04-02 | da Tibet
Il principale la segretaria tuttofare. Il giorno dopo
genere: etero
Il giorno dopo... Il giorno dopo arrivai in ufficio solo in tarda mattinata, dopo aver visitato un paio di clienti e un rapido passaggio in banca a controllare l'arrivo dei bonifici. Il caldo era veramente opprimente: mi lasciai cadere nella poltroncina dietro la mia scrivania, dopo essermi scolato un barattolo di coca gelata. Ero curioso di...
scritto il 2018-03-30 | da Nealviam
Il mio primo giorno di ferie
genere: etero
Era una calda mattina d'agosto..finalmente erano arrivate le tanto desiderate ferie dopo 11 mesi di duro lavoro..ci incontrammo in quell'albergo vicino il centro.era grande di.desiderio di riaverti tra le mie braccia..entrammo in ascensore e già lì capii che sarebbe stata una mattinata da ricordare..il tuo cazzo era già duro..entrammo in...
scritto il 2018-03-13 | da poetessa matta
La vacanza della lussuria - 7° giorno
genere: voyeur
Settimo giorno. Racconto scritto da C. Mi sveglio ancora frastornata dalle emozioni della gita in barca del giorno prima, non avrei mai pensato di realizzare tutte le sporche fantasie pensate con M in quella vacanza... vedere i suoi occhi feriti al momento del giochino mi ha fatto soffrire, ma l'eccitazione di quando ha scoperto che è stata...
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
La vacanza della lussuria - 6° giorno
genere: voyeur
Sesto giorno Stanotte siamo tornati a casa veramente tardi e la mattina l’abbiamo passata nel letto alzandosi solo per ora di pranzo. Abbiamo mangiato al ristorante e, visto che la giornata era un po’ nuvolosa siamo andati a fare un giretto lungo il porticciolo turistico del paese. C indossa un vestitino a fiori con le bretelline molto...
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
La vacanza della lussuria - 5° giorno
genere: voyeur
Quinto giorno Mi sveglio presto e C è ancora nel mondo dei sogni. La lascio dormire ed esco per fumare. Vedo Giorgio che torna con il giornale sottobraccio. “Oh ciao M, come va? Tutto bene? Ieri non vi abbiamo visti per niente” “Ciao Giorgio, sì dai tutto ok ieri ce la siamo presa comoda, niente mare, e voi tutto bene" “ alla grande,...
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
La vacanza della lussuria - 4°giorno
genere: voyeur
Quarto giorno. C sta succhiando i cazzi ad una fila di uomini che pompandola le riversano in bocca tutto il loro piacere… è una fila interminabile e io sto godendo vedendo quella scena da vicino come se lo stesse succhiando a me….. No aspetta, lo sta succhiando a me.... Apro un occhio e capisco che era solo un sogno, ma la bocca sul mio...
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
La vacanza della lussuria - 3° giorno
genere: voyeur
Terzo giorno. Mi sveglio nel letto e sono solo. È buio. La testa mi fa male e mi giro nel letto ripensando al sogno fatto. Ma l'odore di sesso nelle lenzuola non mi lasciano dubbi, non ho sognato. Infatti Non è il mio letto, il nostro letto. C non c'è e neppure Giorgio e Nicole. Mi alzo, nudo, apro le finestre e la luce mi acceca. Vado in...
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
La vacanza della lussuria - 2° giorno
genere: voyeur
Secondo giorno; Ci alziamo con calma e ci prepariamo per andare in spiaggia. Io Bermuda e camicia aperta, lei indossa un costumino perizoma bianco sotto ad un vestitino leggero molto corto. Il suo seno si vede in trasparenza sotto al vestito che come se non bastasse ha un'ampia scollatura dalla quale di lato si può vedere anche il capezzolo....
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
La vacanza della lussuria - 1°giorno
genere: voyeur
Primo giorno: Il sole delle 11 picchia forte sul parabrezza mentre con i finestrini aperti corriamo lungo la strada che ci porta verso il camping dove ci aspetta il bungalow affittato per tutta la settimana. C, con i piedi nudi sul cruscotto si gode già il caldo sulla pelle delle gambe nude coperte solo da un vestitino semitrasparente che...
scritto il 2018-03-11 | da Killingmoon
Il ragazzo del treno. Il giorno dopo
genere: gay
Mi svegliai la mattina dopo, ero coperto e lui dormiva di fianco. Era l'alba ma troppo tardi perché potessi andare a casa, cambiarmi e tornare a prendere il treno. Decisi di darmi malato così armeggiai col telefono e avvisai che non potevo andare. Si svegliò anche lui, era nudo e con una evidente erezione. Gli spiegai che avevo scritto che...
scritto il 2018-03-02 | da Deadpool80
Un giorno qualunque nella mia mente
genere: poesie
Esitante, immobile, indugio ad ammirarti. Ti seguo con gli occhi, perduto in te, ti volgi e mi guardi magnetica, seducente. Notte di maggio col suo tepore, i tuoi riccioli bruni, le tue caviglie sottili, il tuo impareggiabile sorriso. Fotografia nella mia mente, impressa, palpitante finché avrò respiro. Silenzio, solo lo stormire della brezza...
scritto il 2018-02-10 | da samas2
Lo stesso giorno del matrimonio mia moglie viene chiavata furiosamente da mio zio - parte seconda -
genere: orge
.
scritto il 2018-02-07 | da cammelloincalore
Lo stesso giorno del matrimonio mia moglie viene chiavata furiosamente da mio zio
genere: incesti
.
scritto il 2018-02-05 | da cammelloincalore
Quel giorno con mamma
genere: incesti
Non so nulla della vita sessuale dei miei. Mio padre è sempre stato un fantasma nella mia famiglia, troppo impegnato in viaggi e Così, a soli 18 anni, sono già "costretto" a essere l'uomo di casa, in quanto sono figlio unico. L'assenza continua di mio padre mi ha portato a legarmi sempre di più con mia madre, Giulia , che con il tempo è...
scritto il 2018-01-22 | da Incestuoso78
Un giorno di ordinaria pazzia.
genere: etero
Beh... folli lo siamo, no? Sempre, ma quel giorno più degli altri. Ricordi? A che ora iniziammo? Appena esci dal bagno... Ti ho preso forte, spinta contro il muro e lì in piedi.. mentre ti baciavo, mentre ti mangiavo la bocca, mentre bevevo i tuoi gemiti, giocavo con la tua fica già grondante, la mano bagnata di te. Quante volte ho...
scritto il 2018-01-12 | da Tibet
Giorno di pioggia
genere: etero
Oggi a Roma piove a dirotto, a pranzo non siamo ci siamo visti e cosi mi scrive un messaggio per dirmi che passa dal mii ufficio per salutarmi. Durante tutta la mattina ci siamo scambiati molti messaggi, siamo entrambi eccitati, anche qualche foto fatta nel suo bagno dell'ufficio e prima ancora da sotto la scrivania per farmi eccitare e...
scritto il 2018-01-03 | da Prezioso
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.