Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "giorno" :

2 2 9 racconti trovati.

Il giorno in cui ho scoperto la vera natura della mia compagna
genere: tradimenti
Ci conoscevamo da pochi mesi ed ero stato da lei solo due volte per il fine settimana per cui era più Il tempo che ci vedeva divisi che insieme. Avendo avuto modo di conoscere la sua notevole esuberanza sessuale una sera durante le quotidiane telefonate le dissi che date le mie lunghe assenze se avesse sentito il bisogno di fare sessi e si...
scritto il 2020-12-06 | da Scribakkino
La telefonata del buongiorno
genere: masturbazione
Le sette del mattino, il suono del telefono al lato del letto trova Marco già sveglio, in attesa di quella chiamata che da qualche giorno era diventata l'inizio di una eccitante routine con Maria, sua fidanzata e collega. 'Pronto'. 'Ciao amore'. 'Ciao Maria, hai dormito bene?'. 'Mmmh, sì. Sono ancora al calduccio nel letto, tu?'. 'Bene...
scritto il 2020-11-28 | da Verlaine
Il Buon giorno si vede dal mattino..
genere: etero
Sono in ufficio ,oggi giornata piena di impegni lavorativi e non so da dove iniziare prima.Sono le 8:00 del mattino,tra mezz’ora arriva Carlo e finalmente sarò in compagnia. “Oh,Carlo eccoti qui... che bello vederti,son contenta,mi sentivo tutta sola..” “Tesoro,se l’avessi saputo prima sarei entrato in anticipo,mi dispiace saperti...
scritto il 2020-11-26 | da Ambra17
La villa del potere 2 Primo giorno di lavoro
genere: dominazione
Tornando a casa con la testa piena di pensieri rifletto su quello che è successo nella villa e penso che mi sono umiliato fino allo stremo ma almeno ho ottenuto il lavoro. Certo riassumendo il tutto ho subito umiliazioni verbali da una governante mai vista prima , le ho baciato e leccato i piedi e tutto cio sembra avermi causato una certa...
scritto il 2020-11-15 | da Markusklaven777
L'amante sulla chat - l'ultimo giorno
genere: dominazione
Il momento clou dell’ultimo giorno fu a metà mattina. Fabrizio mi chiese mi mettermi in costume da spiaggia quelli che si legano con dei nodini, e fin lì fu facile. Mi fece distendere sul letto e mi legò ai lati con una corda a braccia e gambe aperte. Prese poi una benda e mi bendò gli occhi. L’eccitazione aumentò in maniera...
scritto il 2020-11-13 | da Giuliawilliam
L'amante sulla chat - il secondo giorno
genere: orge
Il giorno dopo è stato un giorno “normale” di sesso. Verso le 17 Fabrizio esce per andare prendere qualcosa al supermercato. Torna dopo mezzoretta con una sorpresa. Aveva al seguito sette maschi di varie età dai venticinque ai cinquanta circa per me. Era il mio grande sogno erotico fare una gang bang e si stava per realizzarsi! Loro mi...
scritto il 2020-11-12 | da Giuliawilliam
L'amante sulla chat - il primo giorno
genere: incesti
Dopo quello che era successo appena entrati in appartamento, da brava coppiettina ci spostiamo in camera a sistemarci. Il tolgo i vestiti e prendo dalla mia valigia un babydoll rosso e un perizoma abbinato e me li metto. Al vedermi così ha un’erezione, lo vedo gonfiarsi sotto ai pantaloni. Succhiandomi un dito: “Ti dico una cosa per questi...
scritto il 2020-11-11 | da Giuliawilliam
Giorno prefestivo
genere: dominazione
Erano quattro giorni che aurora non godeva, era al limite della sopportazione. Quella mattina Andrea, dopo averla svegliata con la lingua tra le gambe, l’aveva sapientemente leccata e portata al limite per fermarsi qualche secondo prima dell’orgasmo che stava pervadendo il suo corpo sinuoso, la frustrazione per aver pensato che finalmente...
scritto il 2020-11-07 | da Andrea_aurora
Pro per un giorno
genere: tradimenti
Succede a tutte le coppie , anche alle più affiatate di avere dei contrasti ed io e Sara non ne siamo certo immuni , anzi penso che più il legame sentimentale sia intenso altrettanto forte è il litigio. Una delle ultime volte che abbiamo avuto una discussione che ci ha fatto litigare ed il motivo scatenante è sempre qualcosa di stupido per...
scritto il 2020-10-31 | da Scribakkino
Giusto qualche giorno fa
genere: tradimenti
Dopo i precedenti racconti si potrebbe avere la sensazione che si stia narrando del “tempo che fu”, dei “tempi andati”, che, alla fine, si stia narrando di una grandissima zoccola dal passato vissuto ma dal presente da brava mogliettina e madre. Potrebbe apparire come la confessione postuma di un passato da vacca. Ma vediamo cosa accade...
scritto il 2020-10-10 | da Cara amica
A.N.A.L.E.: la "pillola" del giorno dopo
genere: comici
Lunedì mattina; si ricomincia... Turno in pronto soccorso. Iniziamo malissimo. Chiama il 118 e annuncia che c'è stato un rave party ed ora le lettighe sono piene di fulminati che si sono fatti di tutto e di più. Spetta al pronto soccorso ritrasformare in esseri umani la variopinta flora, che, ciondolando, colonizza strade e angoli. Il bello...
scritto il 2020-09-30 | da Yuko
7. Viaggiando nuda - Un altro giorno di vacanza.
genere: esibizionismo
Saranno state le 11 o le 11 e mezza della mattina, non è che stavo proprio con l'orologio in mano, anzi, non ce l'avevo proprio un orologio con me. Stavamo beatamente sdraiate sulla sabbia calda, io, Claudia e Ivana, mentre i cinque ragazzi ci avevano già salutate da tempo. Nessuna di noi se ne curava, se volevano ci si vedeva in giro, se no...
scritto il 2020-09-05 | da Lucrezia
Cagnette affamate - il giorno dopo
genere: saffico
Il giorno dopo mi sveglio e non so se i ricordi sono quelli veri o quelli di un sogno. L’indecisione dura poco, appena prendo un po’ coscienza di me percepisco il dolore al buco del culo e alla figa. Non avrei mai creduto di poter lasciarmi andare a una cosa del genere, quando sono uscita ieri pensavo a una scopata, forse due o tre, non a...
scritto il 2020-08-29 | da CaraBella
Fra : un giorno a Lavoro
genere: incesti
Era una bella giornata tranquilla quando ad un tratto vengo contattato da mia cognata che mi dice se posso passarla a prendere perché dobbiamo andare a fare un sopralluogo a lavoro, io con grande piacere subito do la mia disponibilità ad andare...prendo la macchina e in 5 min sono da lei , dopo poco dalla partenza iniziamo parlare un po’ e...
scritto il 2020-08-02 | da Federe74
Ogni giorno di più
genere: etero
Sento il passi leggeri di Carla avvicinarsi alle mie spalle. La sento appoggiarsi con la testa alle mie spalle e cingermi da dietro. Non dice niente. Mi conosce da tanto tempo. Sa che le parole sono spesso superflue. L’aria della sera ci accarezza. Il suo respiro bacia la mia pelle. Il suo profumo, nonostante il sudore della serata appena...
scritto il 2020-07-28 | da BlindSpot
Clisteri al Sole. Il Giorno di Sophie
genere: feticismo
A “Cap d’Antibes” era un’altra giornata di sole splendido. Mentre tutti facevamo colazione sotto il grande patio di fronte alla piscina, Sophie arrivò con un po’ in ritardo dicendo che non si sentiva bene e che non sarebbe andata in barca quel giorno. Christine preoccupata, le chiese se avesse della febbre e Sophie rispose di no, si...
scritto il 2020-07-21 | da Clisterium
Un giorno come tanti altri
genere: zoofilia
Era un giorno come tanti altri, e come tale dopo il lavoro, mi recai alla fattoria di mio nonno dove vive da solo dopo la che la nonna ci ha lasciati. Quando arrivai, scoprii con mia sorpresa che non era un casa, il che era piuttosto strano: il nonno usciva piuttosto raramente dato che ci pensava mia madre a fare la spesa anche per lui, perciò...
scritto il 2020-07-05 | da Tormenta
Giorno di pioggia - il mio cliente preferito
genere: esibizionismo
Giornata di pioggia, una di quelle che ti lasciano piene di noia, non passa gente al bar e io cerco qualcosa da fare per riempire le ore... Provo a scrivergli al telefono, lui lavora qui vicino e se non ha nulla da fare di solito viene sempre a tenermi compagnia per qualche minuto. È da un po' che lo sto sentendo, vedo che gli piaccio, i suoi...
scritto il 2020-06-15 | da Nico9117
Secondo giorno della gita
genere: gay
Ci alziamo andiamo a fare una bella doccia Giorgio nella doccia mi disse piegati un po' Giorgio mi penetrò di nuovo avevo tutto il suo cazzo nella mia pancia mi pompo'per dieci minuti poi lo tirava fuori dal culo mi disse girati mi disse prendilo in bocca succhialo mi sborava in bocca il suo dolce sugo poi andavamo a fare una ricca colazione...
scritto il 2020-06-04 | da Corrado 44
Una famiglia originale 21 - Per quel giorno c'era la bocca della sorella e tutta la mamma per il suo piacere.
genere: incesti
Il mattino successivo,dopo che il padre era uscito per andare lavoro,si era svegliato abbastanza presto anche Andrea il quale,immaginando che la madre e la sorella volessero dormire un po di più,aveva appena scostato la porta e vedendole così,dolcemente abbracciate non aveva voluto svegliarle ma si era limitato ad indugiare ed origliare...
scritto il 2020-05-09 | da una madre
Un giorno agli scavi
genere: tradimenti
“Angiole’ è da tanto che non ti vedo” il messaggio era arrivato sul cellulare un pomeriggio d’estate . Una sequenza di dieci numeri che in quel momento ad Angela, guida turistica agli Scavi di Pompei , non dicevano niente. Lesse , rilesse e poi torno’ alle sue cose. Era stanca aveva portato tutto il giorno panciuti tedeschi in giro...
scritto il 2020-04-19 | da Flo robinson
Una corsetta liberatoria - Un giorno di quarantena diverso dagli altri
genere: sentimentali
Come apro la tapparella della camera da letto, mi rendo conto che oggi sarà una nuova ed ennesima, splendida giornata di sole in questa primavera così diversa dal solito. Primavera da un cielo così azzurro, come da tempo non si vedeva. E’ anche vero che è mezzogiorno e che metà giornata me la sono già fumata, però in questo periodo...
scritto il 2020-04-13 | da Carbolatente
Il cielo di un giorno nuovo
genere: tradimenti
Il sabato notte stava finendo. Il locale era già chiuso, la notte si espandeva intorno e nel cielo si allargava una macchia di luce lunare. Lei quella sera non era stata lavoro, lui nemmeno. Avevano pensato di andare a ballare o a cena insieme, invece poi lei aveva detto che era meglio restare lì nel salotto, a casa di lui, vicino al pub di...
scritto il 2020-03-30 | da S.I.
Un giorno di ordinaria pazzia.
genere: etero
Beh... folli lo siamo, no? Sempre, ma quel giorno più degli altri. Ricordi? A che ora iniziammo? Appena esci dal bagno... Ti ho preso forte, spinta contro il muro e lì in piedi mentre ti baciavo, mentre ti mangiavo la bocca, mentre bevevo i tuoi gemiti, giocavo con la tua fica già grondante, la mano bagnata di te. Quante volte ho assaporato...
scritto il 2020-01-10 | da VeroSimilmenteFalso
Primo giorno di crociera
genere: trio
Finalmente dopo tanto tempo riusciamo a regalarci una vacanza solo per noi. Non ci è voluto molto per preparare le valigie in quanto nel momento di decidere cosa portare è bastato solo uno sguardo per capire che i vestiti dovevano essere pochi e piccoli perché ci vogliamo divertire come sappiamo fare noi e non servono grandi cose ma il minimo...
scritto il 2020-01-02 | da Senzafine
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.