Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "cazzo" :

2 6 2 racconti trovati.

Quel cazzone di mio fratello
genere: incesti
seguito de 'La sorella figa' Ero pentita solo di non averlo fatto prima. Ed incazzata d'essere costretta a partire. Ma ormai avevamo detto a mamma che io non c'ero e non potevamo rischiare di più; era una vita che passavamo le estati in quella casa e ci conoscevano tutti, anche se io ormai non facevo vacanze coi miei da almeno sette anni. Diego...
scritto il 2020-07-04 | da Ambiguo
Cazzo a sorpresa all'autogrill
genere: incesti
La vita regala una sorpresa dopo l'altra. E certe sorprese sanno davvero dell'incredibile. Leggete cosa mi è successo e poi mi direte se non è una storia davvero assurda. Tante sere e tante notti entro in una chat erotica e comincio a chattare con uomini arrapatissimi. Il gioco mi piace: sono un "femminiello" direbbero a Napoli, una travestita...
scritto il 2020-06-22 | da RosyTroiona
Quel bel cazzo dell'amante di mia madre
genere: incesti
"So tutto" disse mia madre con tono spavaldo. "Tutto cosa?" risposi con aria ingenua. "Su, non fare la santarellina, sei una troia!" 'Sì, hai ragione, ho preso da te, ti assomiglio in tutto...' avrei voluto rispondere, ed era la sacrosanta verità, ma non lo feci, mi limitai a scuotere la testa stupita. Non so come, né tramite chi, ma mia...
scritto il 2020-06-17 | da RosyTroiona
Soffocato dal suo cazzo
genere: gay
Vi voglio raccontare una delle mie prime esperienze, ero ancora giovane ed incerto sulla mia sessualità, ma con una forte attrazione per un mio amico. Lui veniva da fuori città e, una volta ogni 3/4 mesi, veniva a farmi visita per passare un weekend in compagnia. Io aspettavo con ansia quei giorni e finalmente erano arrivati, arrivò la sera,...
scritto il 2020-06-15 | da FC1
Voglio adorarlo il tuo Cazzo
genere: etero
Voglio adorarlo il tuo cazzo, non solo succhiarlo. Le luci accese mi servono proprio a questo. A guardarlo svettante, turgido e fiero, davanti alla mie labbra schiuse pronte ad accoglierlo. A guardarti con audacia negli occhi, fissi nei miei, mentre mi scopi la bocca. Perché non c’è storia se non posso ammirarti. Non c’è nessuna fottuta...
scritto il 2020-06-09 | da Malena N
Un vero amore cuck 13 - Un altro cornuto con un cazzo cosi!
genere: tradimenti
Ad aspettarli in aeroporto vi era Vivienne e suo Marito accompagnati da una limousine scura guidata da un ragazzo nero. La macchina era una di quelle dalla lunghezza improbabile(per certi aspetti ridicola secondo gli standard italiani)di quelle che si vedono solo in certi film. I vetri oscurati con le tendine e l'interno come un vero salotto con...
scritto il 2020-06-08 | da Cuck 2019
Un vero amore cuck 6 - Il primo "vero"cazzo ed una sconvolgente scoperta.
genere: tradimenti
Giunti a casa,dopo una rapida visita alla cameretta della bambina e le rassicurazioni di rito da parte della baby sitter che se ne prendeva cura,erano andati nella loro camera con lui che fremeva dalla voglia di andare a letto. Quella sera,le sue prestazioni erano state particolarmente focose al punto che era persino riuscito a fare un bis cosa...
scritto il 2020-05-30 | da Cuck 2019
Sveta e Ukra. Dall'Ucraina con furore badanti del cazzo
genere: trio
Racconto Vero Stanno passando i giorni e finalmente questa terribile stretta da corona virus sembra allentarsi. Senza clamori e senza particolari scene di esultanza, sia pure con prudenza stiamo ritornando a vivere. Ukra svolge le sue attività ritornando ad una vita quotidiana e lo stesso sto facendo io. Qualche giorno fa, mentre guardavamo la...
scritto il 2020-05-23 | da alybas
Il primo cazzo..
genere: bisex
Era una giornata di metà Novembre e come ogni mattina mi accingevo ad andare a lavoro. Ricordo ancora la pioggia di quel giorno, per le strade c’era comunque il solito caos della città. Una giornata come tante, piena di scartoffie e impegni vari. Passa tutto liscio fino alla fine del turno e mi avvio verso casa. Quella sera sarebbe stata...
scritto il 2020-05-12 | da ArturoxXx
Una famiglia originale 20 - Che chiavata mamma!E che cazzo che ha l'amico del prete!
genere: incesti
-Che chiavata mamma! E che cazzo!- Chi il prete? Aveva risposto sottovoce la mamma alle entusiastiche esclamazioni della figlia. -Ma che prete e prete mamma! Lo sai anche tu per averlo già provato com'è l'uccellino di don Santino.- Avevano riso entrambe a quella involontaria rima. -E chi allora?- Aveva ripreso la mamma col viso alterato...
scritto il 2020-05-08 | da una madre
Il primo cazzo parte 2
genere: gay
Come d'accordo, il pomeriggio mi presentai a casa sua, mi fece entrare e mi saluto' con una palpata sul culo, io ricambiai con un tocco al cazzo che usciva da sotto la vestaglia. In un attimo fummo entrambi nudi e io afferra il cazzo iniziando a segarlo e nel contempo gli accarezzavo i coglioni, lui si dava da fare pastrugnando il mio culo. Man...
scritto il 2020-03-31 | da Germano
Il primo cazzo
genere: gay
Ero in attesa del treno per tornare a casa quando mi scappo' di andare al bagno. Mi recai nei sevizi e mi misi a fare pipi. Non avevo chiuso con la serratura cosi' la porta si apri' di colpo mettendo i mostra un uomo che stava entrando con il cazzo nella mano. Scusa, disse, pensavo fosse libero, mi scappa di brutto. Sto uscendo risposi, spi...
scritto il 2020-03-30 | da Germano
Vogliosa di cazzo
genere: dominazione
Ero a gambe aperte, legata con una corda all’asta del tavolo della cucina. Sentivo i polsi bruciare intensamente, insieme ad un tepore intenso nel basso ventre. Il mio ragazzo mi guardava, con un’espressione appagata e gli occhi incendiati di intensa frenesia. Gli volsi uno sguardo seduttore, mi mordi il labbro inferiore e lui si sbottonò i...
scritto il 2020-03-11 | da DameMe
Un cazzo di niente
genere: masturbazione
La mattinata scorre lenta, o forse lenta sono io che mi aggiro per casa ancora mezza assonnata pensando alle tante cose che potrei fare e che invece non ho proprio intenzione di fare. Ho dormito poco e male eppure ieri sera, a lavoro, mi sembrava di non riuscire a tenere gli occhi aperti. Guardo la tazza sporca sul tavolo, testimone della...
scritto il 2020-02-22 | da Malena N
Il cazzo di Giancarlo
genere: gay
Abitando nello stesso paesino ed essendo coetanei era logico che ci conoscessimo. Frequentavamo la stessa scuola elementare e poi le medie e fu durante il periodo delle medie che facemmo la prima conoscenza sessuale. La curiosità giovanile ci portò a mostrarci i giovani cazzi che allora erano normalmente da ragazzi e più o meno delle stesse...
scritto il 2020-02-06 | da luciano
Faccia de cazzo
genere: sadomaso
Quel profilo greco mi stava dannatamente sul cazzo. Non lo ammorbidivano gli occhiali con la montatura alta. Non distoglievano lo sguardo gli occhi verde chiaro, intensi, acqua di mare, onde, zero. E nemmeno il sorriso sghembo e imbarazzato che Fede mi stava rivolgendo riusciva a levarmi dalla testa che quel faccino del cazzo volevo vederlo in...
scritto il 2020-01-16 | da Blessedthing
Mio zio ,marito Di zia Giovanna con lo stesso profumo di cazzo
genere: gay
Un giorno di molti anni fa’,in una sauna di Pisa incontrai Sergio, eravamo entrambi molto piacevoli ,ma Sergio mi aveva messo gli occhi addosso da subito e dopo averlo messo in bocca a diversi maschietti,mi avvicinò e mi invitò in un camerino. Lo avevo visto sotto la doccia a riposo,ma nel camerino Sergio mi servi ‘ un cazzo notevolmente...
scritto il 2020-01-10 | da Lo prendo tutto
Battesimo del cazzo
genere: gay
Fine anni 80 poco più che ventenne, di fica nemmeno l'ombra, mi finivo dalle seghe, mentre giro per il centro noto un cinema con la scritta LUCI ROSSE con dei poster quasi completamente coperti da cui si intravedevano dei corpi nudi di donna. Mi feci coraggio ed entrai. All'epoca mi ero già accorto di avere il buco del culo molto sensibile e...
scritto il 2020-01-02 | da Kiarant
Alessandra - L'ennesimo Cazzo da collezione
genere: etero
Gabriele aveva appena finito di pronunciare il discorso pubblico. Uno scrosciante applauso riempì le pareti della sala come fosse stato in un palazzetto dello sport a sentire un concerto. Si sentiva davvero orgoglioso del discorso fatto, era una degli oratori più in gamba della circoscrizione, riusciva sempre a catturare l'attenzione del...
scritto il 2019-12-31 | da Eliseo91
Profumo di Cazzo
genere: masturbazione
Sono ogni cosa. Ogni fottuta cosa che esce dalla tua fottuta bocca. Stupida. Stupida perché non ragiono. Perché mi lascio prendere dal momento, qualunque esso sia, senza tenere minimamente in considerazione la reale possibilità che stia avvenendo tutto e solo nella mia testa bacata. Sciocca. Sciocca perché parto in quarta. Perché scombino...
scritto il 2019-12-27 | da Malena N
Buon Natale un cazzo
genere: pulp
Racconto moralmente offensivo. Per chi ha lo stomaco debole andate a leggere qualcos'altro. Se siete delicati passate oltre, davvero. E vaffanculo. 25 Dicembre 2019. Ore: che cazzo ne so di che ore sono. Tardi. O forse presto, tutto sta come si intende l'ora. Quello che so è che è la fottuta notte di Natale, quella tra il 24 e il 25 per...
scritto il 2019-12-26 | da Mr.Goodbye
A.A.A. Malena cerca cazzo
genere: etero
Seduta sul bordo del letto e già schifosamente eccitata, tiro giù la cerniera degli stivaletti neri in camoscio che mi regalasti un po’ di tempo fa. Me li regalasti quando ti aiutai con la trascrizione al computer dei menu creati per la stagione lavorativa che era prossima ad arrivare. Quanto mi piaceva l’esatto momento in cui con tono...
scritto il 2019-12-16 | da Malena N
Il Cazzo di mio figlio
genere: incesti
Mio figlio Davide adesso a compiuto 18 anni, un bel ragazzone alto 1.90 con dei piedi allucinanti! Credo che porta il 46 di scarpe,fisico atletico,è un discreto nuotatore. Figlio perfetto... ma un pomeriggio rientro a casa all’improvviso, mia moglie era a lavoro e trovo Davide disteso sul divano a farsi fare un pompino da un altro ragazzo! A...
scritto il 2019-12-14 | da Lo prendo tutto
Il più bel cazzo della mia vita
genere: tradimenti
È bello starsene qui, distesi sotto le stelle. Fa freddo, è vero, ma chi rinuncerebbe a questo immenso cristallo nero che brilla di lontanissime candele tremolanti? Toglie davvero il respiro. È bello starsene qui dopo una serata come questa, una serata folle, una di quelle che non dimenticherai mai. Lo so, ne sono certa, probabilmente perché...
scritto il 2019-12-05 | da pink_
Marco, Marianna e il Cazzo del Diavolo
genere: etero
Era già sera. Il giorno sembrava essere volato via in un baleno. Marco era ancora in automobile, sotto casa di Marianna, fari accesi ad illuminare la strada, la radio appena appena accesa con quel poco di volume a rendere meno silenziosa l'attesa. Marianna era ancora muta, impietrita, fissava il cruscotto e per la tensione si mordeva coi...
scritto il 2019-11-16 | da Eliseo91
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.