Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "cazzo" :

2 6 9 racconti trovati.

Ma come cazzo se fa?!
genere: trio
Come ogni domenica mi sveglio pronto per andare in palestra e a nuotare con la mia sorellastra. Infatti, abbiamo la fortuna che sua mamma è la direttrice di un centro sportivo. Partiamo presto e questa mattina passiamo a prendere un'amica di Elena (sorellastra 20 anni). Arriviamo al centro e sua mamma ci chiede di andare nei spogliatoi della...
scritto il 2020-09-08 | da Vanessa99
Il cazzo del prete
genere: gay
Avevo poco piu' d vent'anni, spesso e volentieri il mio parroco mi chiamava per affidarmi delle commissioni che io eseguivo di buon grado anche perche' ci scappava il soldino. Quella volta mi chiamo chiedendomi di aiutarlo in un lavoretto nella sua cella. Devo riordinare dei vecchi libri disse,avrei bisogno di una mano per catalogati puoi...
scritto il 2020-08-07 | da Perlino
Volevo un cazzo duro ne ho preso due
genere: gay
E’ una notte calda e stellata di inizio agosto. Stento ad addormentarmi. Sono in canotta e slip sul letto. Sento montare dentro di me una voglia di fare sesso, Sono solo in casa ma non desidero uno dei soliti cazzi che mi faccio. Ho voglia di qualcosa di nuovo. Un cazzo duro ma di dimensioni normali. Voglio godere di culo e non provare dolore...
scritto il 2020-08-02 | da violettaselvaggia
Medico cornuto e innamorato.6 - Voglia di tanto cazzo ancora prima di rimanere incinta
genere: incesti
Per il medico,quella era stata davvero una esperienza memorabile. Forse per la prima volta era riuscito davvero a fare l'amore con sua moglie. Naturalmente,non si era trattato di amore(che lui nutriva infinito per la moglie e solo parzialmente ricambiato)o di un ritorno di fiamma passionale. La spiegazione per quanto frustrante potesse...
scritto il 2020-07-25 | da Cuck 2019
Il cazzo del professore
genere: gay
Dopo le prime esperienze gay, all'età di diciannove anni esco di casa per andare all'università in una città ad un centinaio di chilometri dal mio paesino natale. A scuola andavo molto bene e così ero convinto di fare ingegneria. Tra i docenti c'era un anziano professore che sembrava un vecchietto ormai prossimo alla pensione. Insegnava una...
scritto il 2020-07-18 | da lucioano
Anale - Cazzo nel Culo
genere: etero
È da giorni ormai che la parola anale, quasi come un istigazione, mi salta agli occhi di continuo riportandomi a pensieri e a voglie impronunciabili. Non si parla d’altro, dentro e fuori dal sito, e tutto ciò che dico o che sento a riguardo, mi rimbomba nelle orecchie fino a provocarmi stordimento. L’idea è stata geniale come chi l’ha...
scritto il 2020-07-13 | da Malena N
Il primo cazzo non si scorda mai
genere: gay
Il cazzo mi piace! Ho avuto sempre un ottimo rapporto con il mio e con quello di altri uomini. Il cazzo che cerco tutte le volte che ho voglia di godermene uno, infilato nel mio bel culetto –che piace moltissimo agli uomini che di solito frequento- deve essere bello solido, non più di 18cm, dal colorito roseo e soprattutto sicuro. Vado pazzo...
scritto il 2020-07-11 | da violettaselvaggia
Il cazzo scappellato di zio Domenico
genere: incesti
Non sapevo di avere uno zio. O, meglio, lo sapevo che Domenico era il fratello di mio padre, ma sapevo anche che la sua esistenza era stata cancellata dai miei familiari. Questioni di interessi legati a eredità (così almeno avevo capito) avevano diviso drasticamente mio padre e il suo unico fratello, Domenico. Come spesso accade in Sicilia....
scritto il 2020-07-09 | da RosyTroiona
Sonetto al cazzo
genere: poesie
Quell'asta scappellata tra bocce rigida ed eretta deliziosa baionetta puntuta ed affilata da me sempre adorata ché succhiarla mi diletta con gusto e senza fretta tra le mie labbra adagiata. Lodato sia sempre il cazzo che viola ogni fessura del corpo mio rapito di Lui devoto e pazzo. Omaggio sia alla natura che nel Maschio l'ha partorito.
scritto il 2020-07-08 | da Serina
Il dottor Cazzone, un vecchio collega
genere: masturbazione
Certo che se l’avessi saputo non avrei detto un sì così entusiasta, anzi forse non mi sarei nemmeno presentata. ok, siamo in ballo per cui non ci resta che ballare. oggi è un venerdì speciale per me, un mio collega, un caro collega con il quale ho collaborato per un bel po’ di tempo se ne va in pensione e, come da tradizione ha...
scritto il 2020-07-08 | da borsa rosss
Quel cazzone di mio fratello
genere: incesti
seguito de 'La sorella figa' Ero pentita solo di non averlo fatto prima. Ed incazzata d'essere costretta a partire. Ma ormai avevamo detto a mamma che io non c'ero e non potevamo rischiare di più; era una vita che passavamo le estati in quella casa e ci conoscevano tutti, anche se io ormai non facevo vacanze coi miei da almeno sette anni. Diego...
scritto il 2020-07-04 | da Ambiguo
Cazzo a sorpresa all'autogrill
genere: incesti
La vita regala una sorpresa dopo l'altra. E certe sorprese sanno davvero dell'incredibile. Leggete cosa mi è successo e poi mi direte se non è una storia davvero assurda. Tante sere e tante notti entro in una chat erotica e comincio a chattare con uomini arrapatissimi. Il gioco mi piace: sono un "femminiello" direbbero a Napoli, una travestita...
scritto il 2020-06-22 | da RosyTroiona
Quel bel cazzo dell'amante di mia madre
genere: incesti
"So tutto" disse mia madre con tono spavaldo. "Tutto cosa?" risposi con aria ingenua. "Su, non fare la santarellina, sei una troia!" 'Sì, hai ragione, ho preso da te, ti assomiglio in tutto...' avrei voluto rispondere, ed era la sacrosanta verità, ma non lo feci, mi limitai a scuotere la testa stupita. Non so come, né tramite chi, ma mia...
scritto il 2020-06-17 | da RosyTroiona
Soffocato dal suo cazzo
genere: gay
Vi voglio raccontare una delle mie prime esperienze, ero ancora giovane ed incerto sulla mia sessualità, ma con una forte attrazione per un mio amico. Lui veniva da fuori città e, una volta ogni 3/4 mesi, veniva a farmi visita per passare un weekend in compagnia. Io aspettavo con ansia quei giorni e finalmente erano arrivati, arrivò la sera,...
scritto il 2020-06-15 | da FC1
Voglio adorarlo il tuo Cazzo
genere: etero
Voglio adorarlo il tuo cazzo, non solo succhiarlo. Le luci accese mi servono proprio a questo. A guardarlo svettante, turgido e fiero, davanti alla mie labbra schiuse pronte ad accoglierlo. A guardarti con audacia negli occhi, fissi nei miei, mentre mi scopi la bocca. Perché non c’è storia se non posso ammirarti. Non c’è nessuna fottuta...
scritto il 2020-06-09 | da Malena N
Un vero amore cuck 13 - Un altro cornuto con un cazzo cosi!
genere: tradimenti
Ad aspettarli in aeroporto vi era Vivienne e suo Marito accompagnati da una limousine scura guidata da un ragazzo nero. La macchina era una di quelle dalla lunghezza improbabile(per certi aspetti ridicola secondo gli standard italiani)di quelle che si vedono solo in certi film. I vetri oscurati con le tendine e l'interno come un vero salotto con...
scritto il 2020-06-08 | da Cuck 2019
Un vero amore cuck 6 - Il primo "vero"cazzo ed una sconvolgente scoperta.
genere: tradimenti
Giunti a casa,dopo una rapida visita alla cameretta della bambina e le rassicurazioni di rito da parte della baby sitter che se ne prendeva cura,erano andati nella loro camera con lui che fremeva dalla voglia di andare a letto. Quella sera,le sue prestazioni erano state particolarmente focose al punto che era persino riuscito a fare un bis cosa...
scritto il 2020-05-30 | da Cuck 2019
Sveta e Ukra. Dall'Ucraina con furore badanti del cazzo
genere: trio
Racconto Vero Stanno passando i giorni e finalmente questa terribile stretta da corona virus sembra allentarsi. Senza clamori e senza particolari scene di esultanza, sia pure con prudenza stiamo ritornando a vivere. Ukra svolge le sue attività ritornando ad una vita quotidiana e lo stesso sto facendo io. Qualche giorno fa, mentre guardavamo la...
scritto il 2020-05-23 | da alybas
Il primo cazzo..
genere: bisex
Era una giornata di metà Novembre e come ogni mattina mi accingevo ad andare a lavoro. Ricordo ancora la pioggia di quel giorno, per le strade c’era comunque il solito caos della città. Una giornata come tante, piena di scartoffie e impegni vari. Passa tutto liscio fino alla fine del turno e mi avvio verso casa. Quella sera sarebbe stata...
scritto il 2020-05-12 | da ArturoxXx
Una famiglia originale 20 - Che chiavata mamma!E che cazzo che ha l'amico del prete!
genere: incesti
-Che chiavata mamma! E che cazzo!- Chi il prete? Aveva risposto sottovoce la mamma alle entusiastiche esclamazioni della figlia. -Ma che prete e prete mamma! Lo sai anche tu per averlo già provato com'è l'uccellino di don Santino.- Avevano riso entrambe a quella involontaria rima. -E chi allora?- Aveva ripreso la mamma col viso alterato...
scritto il 2020-05-08 | da una madre
Il primo cazzo parte 2
genere: gay
Come d'accordo, il pomeriggio mi presentai a casa sua, mi fece entrare e mi saluto' con una palpata sul culo, io ricambiai con un tocco al cazzo che usciva da sotto la vestaglia. In un attimo fummo entrambi nudi e io afferra il cazzo iniziando a segarlo e nel contempo gli accarezzavo i coglioni, lui si dava da fare pastrugnando il mio culo. Man...
scritto il 2020-03-31 | da Germano
Il primo cazzo
genere: gay
Ero in attesa del treno per tornare a casa quando mi scappo' di andare al bagno. Mi recai nei sevizi e mi misi a fare pipi. Non avevo chiuso con la serratura cosi' la porta si apri' di colpo mettendo i mostra un uomo che stava entrando con il cazzo nella mano. Scusa, disse, pensavo fosse libero, mi scappa di brutto. Sto uscendo risposi, spi...
scritto il 2020-03-30 | da Germano
Vogliosa di cazzo
genere: dominazione
Ero a gambe aperte, legata con una corda all’asta del tavolo della cucina. Sentivo i polsi bruciare intensamente, insieme ad un tepore intenso nel basso ventre. Il mio ragazzo mi guardava, con un’espressione appagata e gli occhi incendiati di intensa frenesia. Gli volsi uno sguardo seduttore, mi mordi il labbro inferiore e lui si sbottonò i...
scritto il 2020-03-11 | da DameMe
Un cazzo di niente
genere: masturbazione
La mattinata scorre lenta, o forse lenta sono io che mi aggiro per casa ancora mezza assonnata pensando alle tante cose che potrei fare e che invece non ho proprio intenzione di fare. Ho dormito poco e male eppure ieri sera, a lavoro, mi sembrava di non riuscire a tenere gli occhi aperti. Guardo la tazza sporca sul tavolo, testimone della...
scritto il 2020-02-22 | da Malena N
Il cazzo di Giancarlo
genere: gay
Abitando nello stesso paesino ed essendo coetanei era logico che ci conoscessimo. Frequentavamo la stessa scuola elementare e poi le medie e fu durante il periodo delle medie che facemmo la prima conoscenza sessuale. La curiosità giovanile ci portò a mostrarci i giovani cazzi che allora erano normalmente da ragazzi e più o meno delle stesse...
scritto il 2020-02-06 | da luciano
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.