Il mio papà 14 - Il seguito di una saga incestuosa🤰💘

Scritto da , il 2022-08-01, genere incesti

Mentre mia madre con la sapienza delle sue carezze e la guizzante abilità delle sue pennellate da gatta sulla mia clitoride, dentro ed oltre le morbide valve della mia vagina mi faceva fremere nel corpo e nella mente in una specie di sinfonia onirica e corporale, dopo ogni orgasmo, recuperavo parte della razionalità perduta e mi tornavano alle mente le sue parole in un inestricabile intreccio con le mie esperienze esistenziali.

Avevo già goduto tre volte quando al montare del quarto orgasmo, aveva spinto la testa di mia madre e sollevandomi sul divano avevo gridato:

-No mamma, stanotte no!

Voglio parlare io con la mia bambina prima che riveli le sue vergini intimità all'uomo di cui ignora la cosa più importante!

Voglia che conosca bene la sua storia, la mia e quella della sua famiglia.

Voglio che sappia che quell'uomo, tuo fratello, non è suo zio ma è suo padre, l'uomo che insieme a me, le ha dato la vita.

Solo allora sarà davvero in grado di decidere che è proprio lui l'uomo al quale regalerà il bene più prezioso che possiede in questo momento: La sua illibatezza, la sua verginità fisica ed il più importante ricordo che l'accompagnerà per il resto della sua vita.

E' successo così anche a me che innamorata da sempre di mio padre, aveva deciso di dedicargli tutto il meglio di me stessa e la fortuna mi ha aiutata facendomi trovare accanto una famiglia meravigliosa che non ha mai ostacolato certe mie pulsioni trasgressive e "peccaminose" e che anzi, le ha favorite trovandosi essa stessa (I componenti della mia famiglia-La mia mamma e suo fratello) nelle mie stesse condizioni affettive e mentali: "L'incesto era dentro di noi ed è stato sufficiente fornirlo di ali per consentirgli di volare alto, al di sopra di ogni conformismo ed ogni tabù".

Certo, personalmente ho anche avuto la fortuna di avere un marito meraviglioso che mi ama incondizionatamente e che non ha mai voluto indagare in quegli spazi per lui incomprensibili della mia psiche e neanche cercare di carpire i miei segreti di cui sicuramente intuisce l'esistenza.

Che vita meravigliosa la mia!

Una vita fortunata in ogni senso e voglio che anche i miei figli ne possano vivere una loro altrettanto fantastica e libera da assurdi lacciuoli o bigotti pregiudizi.

Domani parlo io con la mia bambina e se tutto va come spero, l'accompagneremo insieme io e te (La sua mamma e la nonna) a vivere un'esperienza indimenticabile tra le braccia dell'uomo che l'ha generata.. un amore incestuoso.. un accoppiamento fuori dalle regole.. il dono della propria verginità al proprio padre.. amore.. amore puro!

Naturalmente, mi auguro che la nostra bambina riesca ad aprire le mente al punto di vivere bene quell'esperienza e volere andare oltre visto che in famiglia vi è un uomo ancora nel pieno del suo vigore fisico e sessuale che ha reso felice la sua mamma per tutta la vita e che vi è un fratello col quale esplorare vie nuove ed approfondire i giuochi del dottore che facevano da bambini e che stranamente hanno interrotto crescendo!

segue

Questo racconto di è stato letto 2 5 2 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.