Confessioni di una fidanzata

Scritto da , il 2021-09-15, genere fisting

Al mio fidanzato piace terribilmente il mio culo, perché morbido e accogliente per il suo grosso cazzo.

Lui non vuole trovare un piccolo e stretto buchino nel quale fa fatica a entrare.

Lui adora trovare un morbido e largo buco del culo da poter sfondare comodamente tutto in una volta con il suo grosso cazzo.

E l'unico modo per assicurarsi di trovare un comodo buco del culo tra le mie chiappe è di allargarlo sempre di più con il fisting.

Prima di fottermi, lui vuole sempre mettermi una mano nel culo per allargare il mio buco al massimo, quando lo fa non ha nessuna pietà.

Le prime volte mi faceva molto male, il mio buco era piccolo e stretto.

Lui si arrabbiava perché non riusciva da allargare il mio orifizio più di qualche dito.

Anche se a me faceva male, lui non si è arreso, ha continuato a stirare, rompere e allargare il mio culo, ogni giorno, prima di fottermi.

Ora, finalmente il mio stretto buco del culo si è arreso, ed è diventato abbastanza grande e largo da permettere al mio fidanzato di mettermi un’intera mano nel culo.

E io sono davvero felice di essere riuscita a dare al mio fidanzato il culo largo e comodo che lui ha sempre desiderato.

Ora quando mi fotte, lui è a suo agio nel mio culo, che dopo essere stato sconquassato con una mano è molto più sensibile e riesce a farmi godere ed avere un orgasmo molto prima.

Però anche se ora il mio buco del culo è perfetto per il cazzo del mio fidanzato, lui non è ancora completamente soddisfatto e lo vorrebbe ancora più largo, perciò continua a mettermi una mano nel culo, sia prima che dopo avermi fottuto, non curandosi di quanto mi faccia male o mi faccia godere.

Lui ha deciso che devo avere il culo ancora più largo, e quindi faremo tutto il necessario per dargli quello che lui desidera.

Il nuovo traguardo è di essere fistata da due mani contemporaneamente, e sono sicura che tra breve il risultato sarà raggiunto.

Per ora voglio che tu mi fotta col tuo cazzo e con la tua mano, voglio sentire alternativamente il tuo cazzo e la tua mano dentro al mio culo.

Voglio sentire il tuo grosso cazzo che mi fotte a fondo e la tua mano che mi allarga contemporaneamente il culo oltre il suo limite.

Voglio sentire tutte le tue dita dentro di me e voglio che tu spinga così a fondo la tua mano nel mio culo da poter accarezzare le mie interiora dall'interno.

Fottimi più forte e più a fondo che puoi con il tuo cazzo, e quando non ce la farai più e starai per sborrare, voglio che tu ti prenda una pausa e mi fotta con la tua mano.

Voglio che tu allarghi il mio culo più di quanto sia mai stato allargato in tutta la mia vita, e voglio che tu mi fotta più a lungo di quanto io sia mai stata fottuta da un solo uomo.

Prendi a pugni il mio buco del culo e fammi sentire tutto il tuo pugno farsi strada dentro di me, fino al mio stomaco.

Desidero che tu mi distrugga e mi rovini il culo per sempre, non voglio mai più avere il culo stretto dopo questa notte, e voglio che continui a infilare il tuo cazzo e la tua mano nel mio culo e a fottermi fino a quando mi farai venire, senza che io mi sia mai toccata.

E fino a quel momento non voglio che tu abbia pietà di me o del mio culo, voglio che continui a fottermi e a distruggermi senza pausa o pietà.

Questo racconto di è stato letto 4 6 8 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.