Mio figlio si scopa sua madre ( il seguito)

Scritto da , il 2021-08-15, genere incesti

Dopo quello che era successo tra mia moglie e mio figlio, non sapevo come comportarmi, li avevo visti scopare con ardore,mi ero eccitato tanto, ma allo stesso tempo ero arrabbiato con loro per quello che avevano fatto, passarono dei giorni, poi io feci finta di partire per lavoro, per capire come si sarebbero comportati. Quando pensavano di essere soli, mio figlio entrò in camera da letto, mia moglie era lì ad aspettarlo, io di nascosto lì osservavo, " mamma ora che siamo soli voglio scopare con te, ma non prendere la pillola come fai sempre, vorrei tanto venire dentro di te senza protezione" , " È follia tesoro mio, posso rimanere incinta... " "Lo so, ma io ti amo e voglio assolutamente sborrare dentro di te in modo naturale..." Poi dopo aver parlato la convinse, la buttò sul letto, le aprì le cosce, iniziò a leccarle la figa, poi la prese con forza da dietro e la scopo nel culo furiosamente sborandole dentro. Poi la prese dalle cosce,le allargò infilò il suo pene dentro di lei e iniziò a scoparla come un toro.. lei cercò di urlare ma lui le tappò la bocca baciandola con Ardore, io ero senza parole, la sbatteva instancabilmente, " Amore mi fai impazzire..." , Lui " mamma ti voglio assolutamente sborrare dentro anche se rischio di metterti incinta..ma io ti amo...," " Si Amore...fallo ..." Dopo quelle parole, mio figlio se la scopò furiosamente ...la penetrava con una voglia matta, la baciava intensamente in bocca, poi il corpo di mia moglie iniziò a fremere e anche lui a tremare, stavano per venire...lei sul pene di lui e mio figlio dentro sua madre che rischiava di essere messa incinta dal proprio figlio...dopo un mugugno, mio figlio venne dentro sua madre e stanco si accasciò su di lei.... Continua...

Questo racconto di è stato letto 1 6 5 3 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.