Una serata al club prive'

Scritto da , il 2021-04-22, genere gay

Una sera al club prive'mi sono fatto un bellissimo clistere poi sono partito per andare al prive' arrivato verso le ore ventidue mentre mi spoglivo vidi entrare il figlio del mio principale all'entrata mi dicono che devo portare la maschera 😷entro dentro vedo entrare il Figlio del mio principale aveva trentacinque anni era molto bello aveva un cazzo di venticinque cm poi mi invitò a ballare 🕺con lui accetai mi stringendomi a lui mi baccio in bocca lui mi disse mi tantissimo aveva già il suo cazzo già durò lui mi all'orecchio ti voglio bene tutto per me lui mi disse ai un bellissimo culo voglio infilare il mio cazzo dentro di te allora andiamo in un camerino lui mi prese per mano mi portò nel camerino ci sdraiamo assieme poi lui mi disse girati alla pecora lui mi viene sopra a cavalcioni mi disse aprì bene le gambe allora lui non perse tempo mi puntò il suo cazzo sul buco è lo spingeva dentro tutto senza pietà poi mi disse troia ai tutto il mio cazzo dentro di te mi bruciava moltissimo lui cominciò a pompare molto forte poi cominciò a fare il dentro fuori per mezz'ora avevo il culo che ci passava una mano poco dopo mi sborava dentro nel mio buco del culo mi disse troia ti ho lobrificato il tuo buco del culo poi mi feci una doccia poi sono andato via

Questo racconto di è stato letto 2 5 0 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.