Anche le donne grasse hanno bisogno di essere fistate (1/2)

Scritto da , il 2021-02-14, genere fisting

Il mio nome è Mario, in questo momento, sto passando un po' di tempo con la mia amica Alice nel suo appartamento che si trova nel centro di Bologna.

È una ragazza grassa e molto sensuale che ho incontrato all’università.

Questa ragazza è enorme, con un corpo grosso, con grandi seni, fianchi larghi e un grosso culo rotondo.

I suoi capelli sono lunghi e biondi.

I suoi occhi sono azzurri e il suo corpo bello rotondo.

Se sei un fan delle donne ciccione come me, lei è un sogno che si avvera.

Adoro uscire con lei. Ci dedichiamo ad un sesso davvero fantastico e stravagante.

Oggi Alice ha in mente un regalo speciale per me.

La sua amica Carla è venuta da noi per una visita. Anche Carla era grassa e provocante.

Una femmina alta un metro e ottanta, con un bel viso, un grande seno. Un corpo importante con fianchi larghi e un grosso culo.

Avevo incontrato Carla alcuni mesi prima. Era la migliore amica di Silvio, il mio amico della squadra di calcio del paese.

Ci siamo spogliati tutti e siamo corsi in camera da letto.

Fu allora che iniziò il divertimento. Wow, ero in compagnia di due donne sensuali, grosse e belle.

Abbiamo lottato scherzosamente sui materassi che Alice aveva gettato sul pavimento.

Lottavamo io e Alice contro Carla. Ci siamo divertiti.

Ho succhiato le grandi tette di Carla mentre Alice allargava le sue cosce paffute.

Alice è una donna apertamente bisessuale che ama succhiare il cazzo e leccare la figa.

Anch'io sono bisessuale, ma oggigiorno mi piacciono soprattutto le donne.

Ci siamo divertiti con Carla; le ho succhiato le tette mentre Alice le leccava la figa.

Nel frattempo, Carla ci incoraggiava.

Mi sono spostato sul suo corpo e ho inserito il mio cazzo nella sua bocca.

I miei 22cm di cazzo sono entrati completamente nella sua bocca vogliosa.

Carla ha succhiato avidamente il mio cazzo e le mie palle mentre Alice leccava e sditalinava la sua figa.

Devo dire che mi stavo davvero divertendo. Mi diverto sempre a casa di Alice. Lei sa come divertirsi.

Ho guardato in basso per vederla inserire due dita nella figa di Carla.

Alice ama giocare con la figa, più o meno quanto ama giocare con il cazzo, credo.

Carla era una fantastica succhiacazzi.

Non potevo davvero lamentarmi, soprattutto quando sono venuto ed ha bevuto il mio seme. Molte donne non deglutiscono. Non so, ma il mio succo deve avere un buon sapore!

Carla aveva appena finito di succhiarmi quando iniziò a strillare di piacere.

Ho guardato stupito, mentre Alice inseriva tutto il suo pugno nella figa di Carla. Gli occhi di lei si spalancarono mentre la paffuta bellezza bianca la fotteva con il pugno.

Mi è venuta in mente un'idea meravigliosa.

Chissà se a Carla piacerebbe essere riempita in entrambe i buchi?

Mi sono avvicinato all’orecchio di Alice e le ho proposto sottovoce la mia idea.
Lei ha annuito in segno di approvazione.

Mi sono spostato dietro a Carla e ho allargato le sue natiche.
Le ho massaggiate un po' con la mia sborra inumidendo per bene il suo buco del culo, poi ho spinto il mio cazzo nel suo orifizio.

Oddio. Il mio cazzo è entrato nel suo culo come nel burro.

Non c'è piacere più grande di quello che provi quando fai scivolare il tuo cazzo nel buco del culo naturalmente stretto di una donna grassa. È la migliore sensazione del mondo. Se qualcuno non è d'accordo è un bugiardo.

Ho messo le mani sui fianchi larghi di Carla e ho spinto con forza il mio cazzo nel suo buco del culo.

Ora, mi viene in mente il motivo per cui preferisco le donne grasse rispetto alle partner magre.
Con loro si fa del sesso anale favoloso! Tutto quello che so è che, una volta che provi il sesso anale con una come lei non ne puoi più fare a meno.

Mentre tolgo il mio cazzo dal buco del culo di Carla, Alice la penetra bruscamente con un pugno nella sua figa.

Questa è quella che si chiama doppia penetrazione.

Segue 2/2

Questo racconto di è stato letto 3 0 6 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.