Vittoria del campionato.

Scritto da , il 2020-10-24, genere etero

Finale regionale di pallavolo. Mia zia allena una delle finaliste e due giocatrici sono in classe mia. Arrivo giusto in tempo per l'inizio del primo set. Finale spettacolare e combattuta ma finalmente arriva il primo match point per noi. Alla battuta c'è Giorgia, una delle mie compagne, ACE!!!! Ora si può festeggiare. Dopo mezz'ora di festa in campo è ora di tornare a casa. Aspetto negli spalti che finiscano i festeggiamenti e mia zia esca. Aspetto e aspetto ma vedo uscire solo un paio di ragazze ma niente.
Decido così di andare a chiamarla in spogliatoio, mi avvicino ed esce proprio mia zia che mi dice che deve andare a farsi la doccia nel spogliatoio accanto e di aspettare lì fuori. Prima che chiuda la porta chiedo delle mie compagne e dopo aver controllato mi lascia entrare in spogliatoio. Eccole Giorgia e Isabella ancora in completo da gara che mi accolgono con grande calore e mi invitano ad unirmi alla festa. Mi portano verso le docce e lì c'è il loro capitano, Anna. Ma che capitano!!! Infatti è completamente nuda e a coprire il suo corpo c'è solamente la coppa vinta pochi minuti prima. Anna attenta a coprirsi il corpo dal mio sguardo si sposta e torna alle borse. Isabella e Giorgio accendono le docce e cantando, twerkano sotto l'acqua in una scena a dir poco eccitante.

Questo racconto di è stato letto 3 8 3 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.