Cornuti si nasce -- Le avventure di Giorgio e Elisa

Scritto da , il 2018-12-13, genere tradimenti

Ciao a tutti, sono Giorgio, il cornuto di Elisa.
Leggevo qualche giorno fa su un sito per mariti cucokld di un dibattito.
Il tema era questo ''Cornuti si nasce, oppure si diventa?''
Ebbene secondo il mio punto di vista, cornuti si nasce. E questo posso dirlo con certezza. Fin dalle prime pulsazioni sessuali e, si comincia a capire il sesso e desiderare una ragazza, mentre la guardi e la desideri, vuoi vederla scopata, ma non da te. Questo è successo a me. Fin dall'età di 14anni spiavo mia sorella quando in camera sua si spogliava, la sognavo scopata, ma non da me. Comincia a frequentare le ragazze, mi piaceva vederle toccate da gli altri ragazzi, a questo pensiero, il mio cazzetino non ancora completamente sviluppato mi si induriva e mi masturbavo.
Qualche anno dopo conobbi Elisa, la donna che poi è diventata mia moglie. Da fidanzato, la voglia di vederla con un altro mi faceva impazzire, al solo pensiero mi veniva il cazzo duro e non resistevo, dovevo farmi la sega. Confidai a lei questo mio desiderio, lei sorrise e rispose. ''Chissà! si potrebbe anche fare.'' Il mio sogno di diventare cornuto si avverò qualche tempo dopo, durante una vacanza al mare. Chiesi a un amico di raggiungerci, di corteggiare la mia Elisa e di scoparla.
Avevo messo lei al corrente della cosa, sapendo del mio desiderio decise di accontentarmi. Si lasciò corteggiare dal mio amico e, il pomeriggio stesso riuscì a scoparla. La scopò nella pineta della spiaggia, con me che facevo da guardia, finì poi con un bocchino e, lei mi sputò la sborra del mio amico in bocca. Poi mi guardò ridendo e disse. ''Ora sei cornuto amore, sei contento?''
Si! ero contento. Il mio sogno si era avverato. Ero diventato cornuto.La mia Elisa e il mio amico continuarono a scopare in camera per tutta la notte, mentre io mi facevo una sega dopo l'altra.
Da quella volta è stato tutto un susseguirsi di corna. Ora siamo sposati e, non passa quasi giorno che qualcuno non venga in casa a scoparsi mia moglie. Io sono
contento e felice di segarmi mentre li guardo e, ringrazio mia moglie per le corna che mi mette.
Ecco perché dico che cornuti si nasce. Giorgio.
Così è successo a me

Questo racconto di è stato letto 2 9 6 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.