Erotici Racconti

Io,lui e Dianina

Scritto da , il 2018-10-11, genere trio

Ho appena finito di scrivere il mio ultimo racconto "Il Dildo-fantasma che
subito mi telefona Dianina e mi chiede se veramente ho acquistato questo
fantastico Dildo! "Certo", rispondo io,mi conosci no? Non posso stare troppo
tempo senza "fare" un Cazzo!" E lei scoppia a ridere,e poi si fa subito seria
e mi propone: "Allora domani sera devi assolutamente organizzare un incontro
a tre,lasciando però a me l'onore di provare il tuo nuovo "sgarrafica " tanto su
di me,che poi io su( sopra) di te! E chiaramente invita pure lui per tuo piacere
personale!" Io ingrifata non le do' neanche il tempo di riagganciare che le dico
subito di sì,decisamente attratta dalla sua "proposta indecente "! Poi subito
dopo telefono al mio FANTAStico nuovo fidanzato ed una volta illustratagli
l'evolversi della situazione,lo invito a partecipare a questo libidinoso triangolo
per la sera dopo,specificando bene però che non avrebbe dovuto assolutamente
esserci nessun tipo di contatto tra lui e Dianina,che lei voleva giocare "solo"
con me e che io ne ero ben felice così,nonché morbosamente gelosa di lui!
Capita la situazione lui accetta senza problemi ed inforca la sua Moto e si
mette immediatamente in viaggio,in modo di essere da noi il giorno dopo
per questo bollente appuntamento! Io intanto avviso Dianina di avere organizzato
il tutto per le 21 della sera successiva e lei mi risponde molto su di giri,con un
"Siii" prolungato ed inequivocabilmente entusiasta! Lui arriva chiaramente prima
del l'orario prestabilito,e dopo avergli dato le Coordinate giuste per raggiungere
casa mia,me lo vedo presentare davanti verso le ore 19! In tuta nera e guanti
da "Ryder" ,con quel paio di pantaloni di pelle che evidenziano subito le sue
piu che generose forme! Lo faccio entrare subito in casa per rompere il ghiaccio,
anche se so'benissimo che non è esattamente "in casa" dove lui aspira di "entrare",
e che non è propriamente il ghiaccio ciò che lui vorrebbe "rompere "!!.. Passato
quel primo momento d'imbarazzo,intanto devo specificare che io lo accolsi sulla
porta di casa con una sottoveste bianca trasparente tipo quella di Kim Basinger
nel film "9 settimane e mezzo "! Dicevo,passato quel primo momento d'imbarazzo,
dove entrambi i nostri visi presero fuoco,ed immagino anche i nostri "sensi",lo
invito a sedersi sul divano e gli offro un drink! Lui accetta di buon grado,mentre io
nel frattempo mi congratulo con me stessa di avere fatto davvero un "acchiappo
da paura" e per la contentezza nonché per la mia spregiudicatezza,iniziò a bere
un pochino anch'io,in modo di lasciarmi andare e di sciogliermi definitivamente
da inutili tensioni emotive! Intanto mi squilla il Cellulare,è Dianina che mi avvisa
che arriverà con anticipo sull'orario previsto per il nostro incontro,ed io le dico
che va' bene e che in fondo è meglio così! Dopo circa una mezz'oretta eccola
arrivare in tutto il suo splendore di Donna super sexy,avvolta in un tubino aderente
che ne fascia le avvenenti forme! Gli presento il mio nuovissimo Ragazzo e lei
quasi ne rimane fulminata,prima ancora che la fulmini io con un'occhiataccia da
"molla l'osso "! Anche lei si versa un drink per scaldare l'atmosfera,dopodiché ,
resasi conto che io la avevo ricevuta già in sottoveste,inizia ad alleggerirsi anche
lei,iniziando in maniera sexy già dalle scarpe lanciate oltre il divano! Poi le calze
e poi si avvicina pericolosamente a lui mentre io penso"Chi tocca,muore" e gli
chiede di abbassargli la lampo da dietro al collo fin sopra al Culo sporgente!
Io controllo viola in volto che il tutto si svolga senza strofinamenti inopportuni,
e poi un po' per civettare ed un po' per non rimanere indietro nell'eventuale
sfida tra corpi sensuali,mi tolgo la sottoveste e rimango in intimo! A questo
punto chiedo a lui di iniziare a spogliarsi e di liberarsi di quell'inutile fardello
rappresentato dalla sua tuta in pelle da Ryder, mentre Dianina mi imita e
tolto l'abito sexy ,rimane in intimo anche lei! Lui getta gli stivali sotto al divano,
e poi inizia velocemente a far scendere la zip della tuta,mentre io e Dianina
iniziamo ad avvolgerci ed a baciarci focosamente sulla bocca,facendo partire
tra l'altro le nostre lingue già accalorate! Lui rimane un poco stupito,ma non
troppo ,visto che nei giorni precedenti ci eravamo messaggiati di continuo
e che gli avevo detto tutto anche del rapporto tra me e Dianina! Nel frattempo
lui era rimasto solo coi suoi boxer che scoppiavano di salute,ed io e lei ci
approssimammo alla Camera da letto,seguite a ruota da lui! Per non perdere
assolutamente tempo avevo lasciato in bella mostra il Dildo-fantasma con
sopra la scritta "GHOST" ,da me disegnata con un pennarello,ed il Dildo
faceva bella mostra di se' sul materasso! Dianina mi chiese se fosse stato
possibile fissarlo con una cintura,in modo di poterselo legare attorno alla vita,
io le risposi che non era uno STRAPON,ma che avremmo potuto provarci!
Rovistai nei cassetti in cerca di quella benedetta cintura e tentammo di
sistemarlo alla "bene e meglio " attorno alla vita di Dianina.poi pregai lui
di togliersi i boxer ( Urca che visione afrodisiaca,ci mettemmo entrambe
le mani sulla bocca per non urlare dalla sorpresa,ma non certo sugli occhi...)!
Quindi lo pregai di stendersi sul letto per primo,di modo che io avrei potuto
stendermi su di lui,nella sua identica posizione,con la mia nuca sul suo viso,
ed invitarlo ad iniziare ad incularmi,mentre Dianina scendeva leggiadramente
sul mio corpo dal davanti,trovandomi peraltro con la fica già spalancata!
La Cappella di lui fece un pochino fatica ad entrare nel mio buco del Culo
fin lì ancora un po'troppo stretto,ma una volta imboccata la "retta via del retto"
s'insinuo' nel mio canale-anale come un Cefalotto bello sgusciante e moolto
consistente,da farmi emettere un inevitabile urletto misto di dolore e piacere-
immenso piacere- al tempo stesso! Intanto Dianina,una volta assicuratasi che
Il Dildo-fantasma con su' la scritta "GHOST" non si sganciasse dalla cintura
posta attorno al suo ventre,scese giù su di me e senza troppi preamboli m'impalo'
col Dildo in lattice,lungo ben 19 cm.,! 19 davanti ed altrettanti ben piantati in
profondità nel mio Culo che se lo stava ingoiando con continui movimenti di
allarga e restringi,pulsando di vita propria e facendomi godere come una pazza,
mentre Dianina dal davanti me lo aveva già affondato tutto sino in fondo al mio
ben abituato canale-vaginale! Andammo avanti in quella posizione ( super-perfetta)
per un tempo infinito,finché lui non mi sborro' in Culo,allagandomi abbondantemente
il canale-retto ,ed io fui costretta ad alzarmi ed a sgrullarmi un poco le chiappette
da quella riempiente sensazione! Pregai lui di andarsi a ripulire in bagno,evitando
che Dianina ne approfittasse dell'imbarazzante situazione, e mentre lui se lo
sciacquettava nel bidet,io feci stendere Dianina sul letto e giustamente le resi
lo stesso servizio che lei aveva gentilmente offerto a me ,fino a poco prima!
Mi legai la cintura col Dildo attorno al mio ventre e feci stendere lei a gambe
oscenamente divaricate,per poi farmi largo tra quei riccioli morì per trovare
la giusta via d'ingresso della sua fica- laghetto,già completamente invasa da
umori vaginali! La chiavai con veemenza,mentre intanto lui era tornato e si
godeva lo spettacolo,inizialmente in disparte,ma poi quando noi aumentammo
il movimento dei nostri bacini assatanati,non resistette più e volle di nuovo
far andare anche il suo di bacino,e con un colpo di reni a secco ed assai ben
assestato,me lo ficcò di nuovo tutto dentro al buco del Culo,oramai bello
allargato e moolto ben accogliente! Anche in questo caso,ed in questa nuova
posizione,trovammo ognuno pieno godimento dell'"operato" dell'altro/a e fummo
travolti da ripetuti orgasmi più che giustificati ed assai ben gratiFICAti! Al termine
della nostra "performance " ci recammo tutti e tre in bagno per darci una ripulitina
a turno nel bidet,e mentre Dianina s'impossesso' per prima del bidet io m'inginocchiai
e feci a lui un pompino da paura,non senza difficoltà ad ingoiarmelo tutto! Lui mi
sborro'abbondantemente in gola,tanto che nei giorni a venire non ebbi più bisogno
di fare dei gargarismi per schiarirmi la voce! Poi finimmo la nostra serata così e
ci salutammo ,e loro tornarono alle loro rispettive abitazioni!

Questo racconto di è stato letto 3 1 0 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.