Malafede

Scritto da , il 2018-11-20, genere etero

Femmena,tu'si'na Malafemmena....No,non è questo il senso della parola in se'stessa,né'
del racconto in se',anche se forse potrebbe farlo pensare( ai malpensanti) Questo racconto
un po' fa da contraltare al mio ultimo "Fiducia",ed ho sentito la necessità di scrivere,in base
agli ultimi eventi di questi giorni,che mi stanno alquanto innervosendo e demoralizzando!
Ebbene sì,la Malafede è il Malcostume di insidiare nella testa altrui alcune presunte verità
nascoste,che in realtà sono Cieli limpidi! È così finisce che anche i tuoi migliori amici,
se non addirittura i tuoi familiari o il tuo/a Partner ci cadano in pieno,ed iniziano a nutrire
pesanti ed infondati dubbi su di te!Se poi trasferiamo tutti questi i sentimenti ed i sospetti
nel Mondo virtuale,dove tutti possono attaccare tutti,e sparare a zero su tutti,allora
s'innesca una vera e propria "bomba ad Orologeria "nel cervello dei più fragili ( in questo
caso,il mio) e rafforza la Malafede ed il Malpensiero sotto forma di sospetti infondati
che cercano però come per Stregoneria ( la Magia è un'altra cosa,quella si presume
che sia buona..)di far fuoriuscire negli altri il tarlo che erode le loro menti,fino al punto
di auto-convincersi che tu,o il Soggetto preso di mira,stia sbagliando,e che ci sia
del marcio( non in Danimarca..) ma nella tua vita segreta! Questo è il mio pensiero
attuale!Fatemi sapere cosa ne pensate in merito!

Questo racconto di è stato letto 2 0 4 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.