Erotici Racconti

Calma liquida

Scritto da , il 2017-08-18, genere sentimentali

Claire camminava con le gambe interamente immerse nell'acqua marina.

Le sue dita sfiorarano quella piattaforma cristallina in leggero movimento e poi, una si posò sulla sua fronte, facendo colare una goccia salata sin sulle labbra.
Claire avvertiva una calma inusuale, sembrava che la sua inarrestabile corsa verso la terrena felicità stava rallentando.
Non parlava neanche più da sola, si sentiva finalmente ascoltata nelle frequenti istanze della sua anima...

Tornata a casa, volle abbandonarsi ad un autoerotismo sfrenato, con nulla addosso, persa in una voluttuosa e lenta danza...Adesso scrive con le gambe aperte e...

Attende l'effimera gioia liquida tra le sue rosee dita.

Questo racconto di è stato letto 9 1 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.