Erotici Racconti

Solo mio marito mi scopa col preservativo 2°

Scritto da , il 2017-01-08, genere tradimenti

Non sto cercando maschi dai quali farmi scopare per quello sono autosufficente ed all'occorrenza si attiva anche mio marito.
Evidentemente sono stata fraintesa se le uniche risposte ricevute non mi hanno chiesto nulla di me ma mi hanno fatto proposte di cui non ho proprio bisogno.
Per rinfrescare la memoria a chi avrà la pazienza di leggere il mio racconto(ammesso che io abbia voglia di continuare a scrivere)voglio ricordare che sono una moglie felicemente sposata,ho 24 anni e modestamente sono una gran fica(così mi dicono tutti sin da quando ero adolescente con una precoce maturazione).
Ho un marito che mi adora e mi permette di soddisfare ogni mio capriccio o fantasia erotica.
Nulla a che fare col denaro o con l'esibizione di status sociale.
Le uniche cose che mi concede mio marito altre la libertà di cui non saprei privarmi,sono gli abiti e gli indumenti intimi che sceglie lui personalmente per me.
Naturalmente mi riferisco in prevalenza a quegli indumenti coi quali soddisfo le mie brame esibizioniste (Minigonne che lasciano scoperte le autoreggenti-Pantaloni dal cavallo basso che mettono in mostra lo spacco del mio fondoschiena-Camice scollate e reggiseni a balconcino sui quali appoggiare le mie bocce lasciando scoperti i capezzoli turgidi come olive gonfiate da anni e anni di risucchi dei miei amanti-Scarpe dal tacco sempre più vertiginoso adatte a slanciare il mio già longilineo corpo dalle cosce dritte e tornite-Parrucche di ogni foggia e colore da utilizzare nei momenti in cui non posso servirmi del parrucchiere-Profumi e trucco tutto rigorosamente sensuali) e che lasciano sempre stupito per primo proprio lui,mio marito.
Mi spiace aver dovuto ricorrere a questa lunga e,forse,noiosa premessa ma è stato necessario per chiarire che non cerco maschi attraverso la rete o questo sito.
Ne trovo sin troppi per conto mio.
Prima di chiudere questo breve episodio vorrei raccontare qualcosa che renderà bene l'idea del rapporto con mio marito.
Due settimane fa,sono stata per un controllo dal mio ginecologo il quale dopo la visita e dopo aver mandato via tutte le clienti e l'assistente,mi aveva scopata con la solita abilità e,da porco qual'è,mettendo in campo tutte le sue conoscenze professionali.
Con lui anche in un tempo limitato riesco a godere una infinità di volte ed è lui,uno dei pochi che riesce persino a farmi squirtare stimolandomi con la lingua e con le mani dopo avermi ben montata e riempita di sborra.
E' davvero un gran porco il mio "dottore" giacché oltre che leccare il suo stesso sperma ed i miei spruzzi,alla fine vuole che gli riempia la bocca con la mia pioggia dorata.
Quella volta era particolarmente arrapato e voglioso e poi ho saputo che la moglie era andata via di casa con l'amante da oltre una settimana.
-Buon per me- Avevo pensato mentre me lo diceva facendomi anche capire il perché di tanta eccitazione e tanta riserva di crema nei testicoli.
Quella volta mi aveva invitata per il giorno successivo per una serata speciale nello stesso privè dove mi aveva portata due anni prima il suo amico professore.
Quella volta però non vi erano suoi amici ad aspettarci e nel momento clou della serata quando già molti maschi mi avevano individuata come preda,mi aveva portata in una saletta con al centro un grosso letto tondo e li mi aveva offerta alle voglie lubriche di un indefinito gruppo di maschi assatanati.
Quando alle quattro del mattino mi aveva riportata a casa,avevo il corpo completamente ricoperto di sperma e da ogni mio buco fuorusciva una incredibile quantità di sborra che avevo cercato di tamponare col mio tanga.
Naturalmente anche in bocca sentivo ancora il sapore dei diversi cazzi che avevo succhiato e dello sperma che alcuni di loro mi avevano fatto ingoiare.
Avevo anche in bocca il sapore di una fica che mi si era seduta sul viso e si faceva leccare mentre incitava il marito che mi stava scopando.
Quando sono rientrata in casa mio marito mi aspettava sveglio seduto sul divano.
Io mi sono avvicinato e prima che lui si rendesse conto del mio stato,mi sono sfilata le mutande e gliele ho messe in manno facendogliele poi scorrere sul viso e mentre gli scompigliavo i capelli gli ho sussurrato:
-Amore....sono ricoperta di sperma ed ho tutti i buchi pieni!
Vieni....andiamo a letto.....leccami e scopami anche tu......ho voglia di godere con te.-
Quella è stata la prima ed ultima volta che mio marito mi ha scopata senza preservativo.
Dopo 2 settimane ho scoperto di essere ancora incinta e prima di dirglielo ho voluto sentire il parere del mio ginecologo perché in troppi mi avevano sborrato dentro e quella poteva essere una gravidanza davvero a rischio.

Questo racconto di è stato letto 7 7 7 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.