R

Tutti i racconti erotici in ordine alfabetico per R

In archivio sono presenti 1K racconti erotici per questa sezione

RaptusEra davvero incredidibile vedere con quanta passione mia madre si dedicava al mio turgido membro. Lo accrezzava,lo stringeva,lo palpava come a volerne verificare la consistenza e poi colle sue lunghe,affusolate unghie laccate,si spingeva oltre lo scroto a scorrere come un rastrello,partendo dal mio buco del culo e risalendo,sotto i coglioni,sull'asta per poi fermarsi e serrare la livida cappella come un cerchiaggio. Ripeteva questa aperazione con precione maniacale,prima con una mano e poi ...tempo di lettura 3 minutigenere
Incesti
scritto il
2011-12-03
di
Mark
Raquel cap.1 - Alla scoperta del feticismoMi chiamo Raquel e questa è la mia storia. Vivo a Cadiz e prima di conoscere Pepe, non sapevo nemmeno cosa fosse il feticismo. Quando l’ho incontrato avevo circa 39 anni ed ero single. Avevo avuto un matrimonio normale, durato circa 15 anni, dal quale ero uscita qualche anno prima. Mi ero sposata giovanissima ed avevo due figli di 12 e 14 anni che il padre mi aiutava a mantenere. Lavoravo come impiegata in un ufficio commerciale di una azienda e mi occupava di ...tempo di lettura 11 minutigenere
Feticismo
scritto il
2019-12-27
di
FrancoT
Raro fioreFiore elusivo, sboccia raramente e in modo del tutto imprevedibile, nelle condizioni più disparate. I petali si aprono in un periodo di settimane e il profumo che ne sublima lascia storditi se non si è preparati. Resto affascinata di fronte alla rara bellezza che mi lascia sopraffatta e sgomenta, rapita dalla tua dolcezza e da una delicatezza che mi avvolge in sussurri di profumi sublimi. La perfezione delle forme, la morbidezza dei petali placano i miei sussulti e mi ritrovo come ...tempo di lettura 2 minutigenere
Saffico
scritto il
2022-11-11
di
Yuko
Rasature intimeSto tornando a casa in moto, mentre piove. Non vedo l'ora di entrare. In casa e cambiarmi i vestiti bagnata. A casa c'è Tania che mi aspetta. È giovedì, e mi aspetta un lungo fine settimana. Entro, bagnato fradicio. Tania mi saluta dalla cucina. Mi da un bacio veloce, non volendosi avvicinare a me bagnata e freddo come sono. Mi porge un asciugamano scusandosi "Mi spiace non sono potuta passare dalla lavanderia, oggi. Puoi metterti l'accappatoio." Io sorrido pensando che così ...tempo di lettura 11 minutigenere
Orge
scritto il
2010-01-07
di
Anonimo
Rashid, l'archivista - atto primoLo ammetto, sono una lurida ninfomane! Non mi nascondo dietro a squallide giustificazioni, ormai ho fatto pace con queste speculazioni psicologiche. Mi piace il sesso, mi piace il cazzo, mi piace scopare con chiunque, maschio (o anche femmina). E mi piace condividere con altri questa mia passione, raccontando i miei episodi di vita sessuale, favorendo una feroce masturbazione maschile! Qualche giorno fa mi sono trovata a scendere nei magazzini e archivi della ditta. Un posto terribile, oscuro, isolato dal mondo. ...tempo di lettura 12 minutigenere
Etero
scritto il
2019-04-08
di
marynella
Rashid, l'archivista - atto secondo Sono passate alcune settimane dalla scopata con Rashid, l’archivista dell’azienda nella quale lavoro. Non riesco a togliermi dalla testa la visione del suo membro arabo, enorme, pesante, durissimo, faraonico… Ho sempre avuto una predilezione speciale per le “grosse dimensioni” dei cazzi, e dissento dalla facile ipocrisia delle altre donne che dicono “quello che conta è come si usa, non le dimensioni”: tutte stronzate! Sfido qualsiasi donna a fare affermazioni del genere in uno spogliatoio femminile o in contesti simili, ...tempo di lettura 12 minutigenere
Etero
scritto il
2019-04-09
di
marynella
Rasoiosono vestita solo con una maglietta lunga, è una magliettina che arriva a metà coscia, porto le calze ai piedi e mi avvicino lentamente a lui che sta lavorando a computer “ehi...” dico lentamente mentre mi avvicino al tavolo dove lavora “ehi!” mi risponde lui girandosi verso di me e passando il braccio dietro la schiena per avvicinarmi a se “sto lavorando a questo nuovo progetto, non ne posso più” mentre dice questa frase mi accarezza la schiena, scende sul sedere ...tempo di lettura 3 minutigenere
Etero
scritto il
2023-05-03
di
TakePics
Rassicurazioni Il mio lui da qualche tempo sta cambiando mestiere,lui è esperto in Meccanica,ma ora pare si stia specializzando in (R)Assicurazioni! Sì,perché non passa giorno che tanto io che lui ci relazioniamo tramite questo Sito,sotto ai nostri personali racconti,e siccome -purtroppo- viviamo a distanze proibitive,oltre 400 km l'uno dall'altra, abbiamo sempre più spesso il bisogno di aprire un'Agenzia di ( R)Assicurazioni in comune,reciproche! Tarli mentali,dubbi spropositati sul presente,fortunatamente non sul passato oramai passato ...tempo di lettura 2 minutigenere
Sentimentali
scritto il
2018-11-06
di
Novellina
Ravenant 3 - Un'altra storiaRavenant-Un’altra storia 3 Dunque. L’articolo sulla morte di Sonia Albarano riportava il fatto che, un ladro entrato nell’appartamento, sorpreso dalla padrona di casa, abbia reagito male e l’abbia uccisa brutalmente, per poi dileguarsi nel nulla. Caso irrisolto, Quattro colpi al ventre e uno in fronte, la firma di Kennet Poi trovo l’articolo di una Veronica McCarthy, di anni 19, trovata morta nelle stesse modalità, sulle rive del lago Black, cinquanta miglia nord ovest della cittadina dove abito ...tempo di lettura 11 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-08
di
Vandal
Ravenant 4 - Un'altra storiaRavenant 4 – Un’altra storia Tippi si sveglia tossendo sangue. La sua pelle riluce di bianco perlaceo, i capezzoli rosa risaltano come piccoli budini alla fragola, la sua fica stilla sangue e sperma. Urla, si rotola, si abbraccia le gambe Attendo che la fase passi, rimanendo seduta su uno sgabello sotto un poster di lady Gaga. Il mio sangue sta mutando ogni cellula del suo corpo e la renderà simile a me. Tippi cade di schiena, ansante, un codino ai lati ...tempo di lettura 9 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-12
di
Vandal
Ravenant 5 - Un'altra storiaRAVENANT 5-UN’ALTRA STORIA La vecchia riseria è un grande capannone che sorge a nord est della città. Nell’aria c’è ancora un vago odore di bruciato. In un angolo giace la carcassa di un vecchio furgone. Tutto ha un aspetto decadente: assi inchiodate su porte e finestre, tetto sfondato, crepe nei muri. Una vecchia saracinesca sgangherata è alzata a metà nella zona di carico. Sembra il set di un film horror. C’è la luna opaca che fa capolino dietro a nubi ...tempo di lettura 8 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-14
di
Vandal
Ravenant 6 - Un'altra storiaRAVENANT 6 – UN’ALTRA STORIA GRIS Tippi si avvicina all’uccello di Vassili, un po’ molle tra le gambe. Glielo afferra e comincia a masturbarlo piano, strizzandogli un po’ i testicoli Cosa cazzo vuoi Kennet? Qual è il fine ultimo? Mi avvicino a VAssili e comincio a baciarlo. Lui ricambia, incerto e allunga le mani a toccarmi le tette, a strizzarmi le areole. Sotto, Tippi lo ha fatto rizzare e prende a succhiarglielo avida “Cosa vuole da me Kennet” ansimo nel suo ...tempo di lettura 7 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-17
di
Vandal
Ravenant 7 - Un'altra storiaRAVENANT 7 – Un’Altra storia “In che casino ti sei cacciata?” Yaga mi guarda, aspirando profondamente lo spinello. “Da dove cominciare” e le parlo di Kennet, di come l’ho conosciuto e di quello che poi mi è successo in quella stanza motel “Sono diventata un Ravenant lì” e poi proseguo, parlandole della caccia che io e il Gris abbiamo fatto insieme, di Tippi, del tradimento di Vassili “Non posso dargli pienamente colpe. Quando segui la figa, non capisci più nulla” “Sacrosante ...tempo di lettura 8 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-19
di
Vandal
Ravenant 8 - Un'altra storiaRAVENANT 7 – UN’ALTRA STORIA L’asta turgida si erge davanti a me, priva di peli, assolutamente perfetta e già scapellata. Avidamente dischiudo le labbra e incomincio a suggere la regale cappella. Dico regale perché, colui al quale sto facendo un pompino, è considerato un re tra i suoi pari. Fisico scolpito, ogni muscolo al proprio posto e un cazzo che sembra l’albero della cuccagna. Ha un’aurea dorata che lo pervade, il volto perfetto di un angelo, occhi blu cielo ...tempo di lettura 6 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-21
di
Vandal
Ravenant 9-Un'altra storia-La conclusioneRAVENANT 9-UN’ALTRA STORIA Zaya. Più facile a dirsi che a farsi. Ricoperti di sangue, graffiati, spossati, ci siamo fatti strada tra quelle immonde creature come falciatori di morte implacabili. Davanti a noi si erge un’immensa quercia grigia, che sembra fatta di pietra. Ai suoi piedi, una pozza di un liquido lattiginoso nel quale è immersa, nuda, Miriam. La pozza sta emanando una luce intensa e s’indovina una forma umanoide al suo interno: “Cazzo” fa Yaga “Siamo arrivati troppo ...tempo di lettura 9 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-24
di
Vandal
Ravenant-Un'altra storia 2RAVENANT-UN’ALTRA STORIA 2 Vendetta. Esco dal bagno e vado a pagare. Con le dita sfioro le mani della cameriera che subito arrossisce e mi guarda maliziosa. Che il Gris mi abbia trasformato in una specie di carica ormonale per uomini e donne. Leggo il nome sulla targhetta JUDITH. La tocco ancora e le chiedo “A che ora stacchi?” “Io… Io ho una pausa di mezz’ora per il pranzo” balbetta lei sorpresa Sorrido, senza lasciarle la mano “Allora, diciamo che, ...tempo di lettura 8 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-07
di
Vandal
Ravenant-Un'altra stroia 1RAVENANT- ANOTHER STORY 1 Esterno buio rischiarato da certe luci al neon. Una stanza di motel dove i clienti si rifugiano in compagnie delle loro amanti del momento. Kennet, sdraiato nudo su un letto con federe rosse, disteso a pancia in su, mani dietro la nuca, gli occhi socchiusi in estasi controllata. Una ragazza di nome Zaya lo sta masturbando sapientemente da circa un quarto d'ora. Ha dita sottili e si muovono con maestria lungo l'asta rigida del suo membro. Lei ...tempo di lettura 8 minutigenere
Pulp
scritto il
2020-09-05
di
Vandal
Ravvivare il rapportoDunque, il fatto è questo.
Dopo 15 anni di matrimonio il desiderio sessuale tra me e mia moglie era parecchio sopito; certo si scopava, in media 1-2 volte al mese, ma giusto per soddisfarci reciprocamente e non per passione; la masturbavo prima con le dita e poi con la lingua mentre lei mi faceva una sega e se particolarmente eccitata me lo prendeva in bocca, ma non appena veniva continuava con le mani sino a farmi venire; ogni tanto, sempre dopo che ...tempo di lettura 8 minutigenere
Orge
scritto il
2010-06-15
di
Michele
Ravvivare la fiammaEra da un pò che il loro rapporto andava male, Jonathan è sempre stato un ragazzo insicuro e la bellezza di Ilaria sicuramente non aiutava la sua mancanza di fiducia. Ilaria era molto innamorata di lui ma le discussioni avute nelle ultime settimane hanno fatto ritirare Jonathan. Tutto era partito da una domanda fatta da lui mentre facevano l'amore... J: Ti piace? I: Si che mi piace, dai mettilo dentro tutto... J: Amore sono quasi arrivato! Sembra che tu abbia sperimentato ...tempo di lettura 11 minutigenere
Tradimenti
scritto il
2021-12-26
di
LINOOS E AMONU
Razionale e Irrazionale (reposted) Qualche secondo per capire dove mi trovo, poche volte mi sono svegliata in questa stanza. Che ore sono? La tenue luce che penetra dalle finestre mi fa capire solo che non ci sei. Non sei mai accanto a me quando apro gli occhi. Dormi poco tu. Distendo le braccia per muovere i muscoli e una fitta di dolore alla spalla mi riporta alla realtà. Porto ancor oggi i segni della tua irruenza di qualche giorno fa. Il sesso tra di ...tempo di lettura 7 minutigenere
Etero
scritto il
2018-10-15
di
Paoletta80
Razzi,Cazzi ed Intrallazzi Razzi,Cazzi ed Intrallazzi...! Sono decisamente i tre argomenti preferiti di cui si occupa quotidianamente la mia nemica/amica! Razzi- quelli di cui si deve spesso accontentare lei ,per auto soddisfarsi o per lanciarli verso le altrui case o teste che dir si voglia,per cercare di annientare le sue principali antagoniste e cercare di levarsele da torno! E qui entrano in gioco i suoi "intrallazzi ",nonché biechi tentativi striscianti( a mo' di biscia) di insinuare dei dubbi infondati nelle ...tempo di lettura 2 minutigenere
Etero
scritto il
2019-02-15
di
LoryDelDemone
RazzistiMii venne in bocca per bene sulla metro ma io non volevo non volevo..questo il racconto che feci alla mia.qmica che accompagnai la sera.sopo essere stata violentata da un immigrato..senti non dire nulla al mio fidanzato ..no come no certo..la sera bevvi un thè caldo e lei mi mise a coricare..dopo la denuncia passammo giornate spensierate per cercare di dimenticare il fattaccio io lavoravo per la sezione del mio partito dove tanti poi erano ...tempo di lettura 1 minutigenere
Bondage
scritto il
2022-09-01
di
lpoppimontddf
Re e regineArde la brace nella leggera armonia, una scintilla la può soffiar via. Tormentata l'anima mia. Labile il mio cuor nel cielo sereno, fugace fulmine oscura il terreno. Anima mia ancor non ti temo. Ridono i miei occhi qui nella natura, La mia mente guarda là in fondo quell'altura. Paura di cadere non ne ho più, epistolari amici mi tiran su. Leggon le mie poesie e commentan loro, sconosciuti ma tanto aiuto da costoro. Ringrazio tutti e nessuno in particolare, non ...tempo di lettura 1 minutigenere
Poesie
scritto il
2021-04-25
di
Burton
Reale e virtualeAvere un amica/o veri e virtuali è la stessa cosa io pensavo che avere un amica/o virtuale fosse differente ma invece non cambia proprio niente anche qui ci sono Delle persone come nella vita reale che ti tradiscono o ti dicono cose non vere o addirittura ti prendono in quel posto il mio lato B creando in me confusione più di quello che sono gia confusa ora ho capito perché è uguale perché anche se sono virtuali ma sono sempre ...tempo di lettura 2 minutigenere
Sentimentali
scritto il
2018-11-11
di
Trilly
Realizzare una fantasiaIl mattino dopo mia moglie mi disse ascolta Ugo: ho pensato che per potere mettere in atto le nostre strategie dobbiamo agire così: Sai come io sono paurosa dei temporali e che come i lampi mi facciano paura; bene ormai da qualche giorno siamo in autunno e tu sai come sono violenti certi temporali in questa stagione, per cui il primo pomeriggio quando vediamo che c'è un temporale tu telefona dall'ufficio con una scusa qualsiasi e per quella sera dì ...tempo di lettura 21 minutigenere
Tradimenti
scritto il
2009-08-03
di
Anonimo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.