N

Tutti i racconti erotici in ordine alfabetico per N.

In archivio sono presenti 1326 racconti erotici per questa sezione

Nel terrazzo di fronte a me c'è una ragazza sui 20anni che prende il sole in topless e io faccio il guardone
genere: voyeur
Nel terrazzo di fronte casa mia c'era una ragazza sui 20anni che tutti i pomeriggi si metteva a prendere il sole in topless. Io mi nascondevo sempre dietro la finestra a spiarla senza farmi vedere, non nascondo che tenere le mani ferme era alquanto difficile. Un pomeriggio il suo fidanzato la salutò e poi andò via, credo andasse al lavoro, lei...
scritto il 2015-03-18 | da Spiderman
Nel torrente con la nutria
genere: gay
5 giorni fa sono andato a prendere il sole al Cesano di Senigallia nudo. Erano le 14 e sarei dovuto tornare da mia moglie alle 17 a Jesi. Ero nudo e spalmato di crema in una isola del fiume,che ora è asciutto. Non c'era ancora nessuno e ne approfittai per farmi un clistere,perché speravo proprio in una bella inculata. Mi ero così bello che...
scritto il 2011-08-27 | da gododiano
Nel tranello di un Diavolo
genere: bondage
[Questo racconto necessita di una premessa. Si tratta della traduzione (attuata da me in circa tre giorni) di una fanfiction su Harry Potter. Il link della fanfiction originale in inglese è https://www.fanfiction.net/s/6363223/1/Snared-by-a-Devil e l'autore è MissCHSparkles (sul sito fanfiction.net). Il racconto parla di Hermione e contiene...
scritto il 2015-09-04 | da roleplayer_101
Nel tunnel
genere: gay
Danilo era uno studente modello,aveva appena compiuto i suoi diciotto anni e si apprestava a terminare il suo quarto anno al liceo scientifico. La sua più grande passione era però la musica,voleva iscriversi al conservatorio per poter studiare violino,prendeva lezioni dall'età di 7 anni,ogni lunedì dalle 6 alle 7:30 . Ha sempre capito che la...
scritto il 2020-04-15 | da Sognoimpavido
Nel tunnel del peccato
genere: incesti
Mi chiamo Luca e oggi ho 28 anni. La mia storia è iniziata poco più di due anni fa, ed in questo periodo tutto sommato breve, la mia vita è stata completamente sconvolta da un susseguirsi di episodi correlati tra loro, che mai mi sarei neanche sognato potessero accadere. Ma cominciamo dall’inizio. Sono il terzo di tre figli e sono arrivato...
scritto il 2011-08-29 | da peccatore
Nel tunnel del peccato 2
genere: incesti
La mattina seguente mi svegliai ancora frastornato per la notte di sesso che la zia mi aveva regalato. In casa c’era trambusto e agitazione per il matrimonio, e mi preparai per il grande evento, dato che dovevo essere io ad accompagnare mia sorella all’altare. Quando eravamo tutti pronti per uscire fece la sua apparizione zia Giulia, che si...
scritto il 2011-08-30 | da peccatore
Nel tunnel del peccato 3
genere: incesti
Partita la zia vagai tutto il giorno per la città senza una meta: qualche bar, i giardini e una sala cinematografica senza prestare alcuna attenzione alla proiezione. Nella mente mi si accavallavano pensieri confusi e cercavo inutilmente di rimettere in ordine le idee. Tornai a casa all’ora di cena e non riuscivo ad immaginare quale sarebbe...
scritto il 2011-09-01 | da peccatore
Nel tunnel del peccato 4
genere: incesti
Per un paio di giorni non accadde apparentemente nulla, ma in realtà si stavano mettendo le basi per quel che sarebbe di lì a poco successo: non toccammo più l’argomento ma era chiaro che mia madre era in fase di riflessione. Avevo la netta percezione che rimuginasse sul quel nostro discorso e si andava convincendo che tutto sommato si...
scritto il 2011-09-02 | da peccatore
Nel tunnel del peccato 5
genere: incesti
La mattina seguente mi svegliai verso le dieci, era domenica ed avevo tutta l’intenzione di dedicare l’intera giornata alla mia arrapante mammona. Non avevo mai pensato prima di allora a mia madre sotto l’aspetto sessuale, ma adesso che quella gran troia di zia Giulia mi aveva messo su questa lunghezza d’onda, ero completamente preso da...
scritto il 2011-09-03 | da peccatore
Nel tunnel del peccato 6
genere: incesti
Dopo esserle rimasta dentro assaporando i suoi ultimi spasmi vaginali di piacere, mi sfilai ma le rimasi addosso, mi piaceva stare sopra quel corpo così abbondante e morbido. Poi mia madre si sottrasse dalla mia presa, si mise seduta sul divano e coprendosi alla meno peggio con la vestaglia che si posò addosso, espresse le sue perplessità e...
scritto il 2011-09-06 | da peccatore
Nel vascone con mio cugino
genere: gay
Cosa volesse mio cugino da me un po' lo immaginavo, di solito mi cercava per farsi fare una sega ma erano passati almeno 4 mesi dall'ultima volta, era appena tornato dalla Spagna dove era andato con i genitori a trovare un suo cugino, andiamo nel vascone mi disse devo farti vedere una cosa, il vascone era il nostro posto segreto che serviva per...
scritto il 2022-04-19 | da minkanku91
Nel vasto mare
genere: gay
Dal materassino si vedeva un braccio del golfo, chiazzato di verde e bianco, il colore degli alberi e delle casette. Ci eravamo legati alla boa con un cordino nero, per poterci rilassare senza temere che la corrente ci catapultasse chissà dove nel mare. Il sole era bello forte, ed essendo stesi ci colpiva le spalle umide. < Che ne dici? > < Che...
scritto il 2018-07-22 | da Inchiostro&Miele
Nel vicolo
genere: orge
La scena è questa. E' nuda e ha le gambe aperte da un ragazzo bianco che le sta scopando il culo con foga. Nel frattempo, un uomo di colore si sega il grosso uccello nero, ben scappellato, costringendola a leccargli le grosse palle nere. Ogni tanto l'uomo nero le tira delle manate alle tette, che ballonzolano tutte. , mentre continua a...
scritto il 2015-08-30 | da gola_profonda
Nel vicolo di notte
genere: etero
Finalmente Francesca trova il vestito adatto per quella sera. Un abito semplice: lungo fino a poco sotto il sedere, rosso, con una bella scollatura a V che risaltava il suo seno sodo e prosperoso. Il risotorante in cui sarebbe andata era stato scelto da Gaia, la sua migliore amica e compagna di studi, ed era uno dei posti più ricercati di tutta...
scritto il 2016-04-06 | da Alba6990
Nel villaggio
genere: poesie
Cala il bruciore tormentoso del giorno, qualche cicala ritardataria, emerge il canto estivo e serale dei grilli. Ricordi di spensierata allegria tra le vie del paese. La leggerezza, lieve battito d'ali.
scritto il 2022-07-27 | da Burton
Nel vostro camper
genere: bisex
Finalmente in ferie!!! Prenotato un bungalow in un tranquillo campeggio in Liguria, sono single, 55 anni, ultimamente un po' sovrappeso ma amo mangiare, bere e trombare. Come ogni mattina vado a farmi la barba e pii la doccia nei bagni comuni dove incontro sempre un biondino che ga il camper davanti al mio bungalow che alla mia uscita dalla...
scritto il 2021-10-18 | da 63Chicco
Nell'Oscurità - 0_Riflessione/ 1_Il servizio
genere: tradimenti
NELL’OSCURITÀ Intro Un paio di giorni fa, per la prima volta dopo due anni, ho scritto di nuovo. O meglio, ho scritto qualcosa di completo. Ho scritto di fretta, facendo qualche errore e parlando di una mia esperienza sessuale, seppure in maniera onirica e surreale. L’ho fatto per condividere il testo con lettori e autori su questo sito ed...
scritto il 2019-04-28 | da MenteOscura
Nell'alba incerta
genere: pulp
Custodisco questa torre da vent’anni, mia adorata e lontanissima Rachele. Baluardo abbandonato fra distese sempre uguali di pianura e un’oscura inestricabile foresta. Mio padre morì – quando il mondo era diverso – combattendo un’invasione disumana. Mia madre e mia sorella, subita ogni violenza, furono deportate nelle regioni del Nord....
scritto il 2021-10-10 | da lewarcher
Nell'ambulatorio.
genere: interviste
Mentre ero seduto in sala d'aspetto dell'ospedale per essere sottoposto ad una visita, nelle sedie a fianco della mia, due donne sulla trentina, parlavano a bassa voce per non farsi sentire, per me che ero a meno di un metro da loro fu facile captare tutto quanto dicevano anche perché sembrava stessi giocando col telefonino. Una diceva...
scritto il 2022-01-25 | da goldenoro69$
Nell'andare a Milano
genere: gay
Era un venerdì sera percorrendo l'autostrada era già mezzanotte era una notte affossa mi fermo in un parcheggio autostradale cerano molti camion e macchine ma non si vedeva nessuno camino un po' oltrepassò la recinzione camino un po' poi sento dei mugolii di piaceri mi avvicino io ero in boxer era un gruppo di giovani che facevano sesso uno...
scritto il 2018-09-23 | da Corrado
Nell'areadi sosta
genere: trio
È il mese di giugno ed io e Mara , la mia compagna abbiamo deciso che è giunto il momento di prenderci una vacanza. Siamo una coppia atipica in quanto ognuno vive per conto suo. Ci amiamo ma amiamo altrettanto avere uno spazio tutto nostro dove vivere quando non siamo insieme. Non ci siamo dati vincoli e la gelosia non ci appartiene. Ognuno è...
scritto il 2020-08-24 | da SCRIBACCHINO
Nell'aria fresca del mattino.
genere: etero
“Ho capito... ho capito, ho capito mi sveglio! Maledetta palla di pelo...” Ha iniziato a rompere le palle per avere cibo alle 5. Alle 5! Proprio oggi che sono andata a letto alle 3. Maledetto sacco di pulci. La tecnica è sempre la stessa: prima miagola, poi butta tutto quello che c’è sul comodino a terra e se ancora non ti svegli passa...
scritto il 2018-08-10 | da LilyLuna87
Nell'attesa
genere: masturbazione
Sono nuda sul attendo e attendo lui...Magnifico bronzo di riace color cioccolato , attendo che le sue labbra carnose mi bacino il collo, attendo che la sua lingua mi lecchi i capezzoli, attendo che le sue labbra me li succhino ... Attendo che le sue labbra mi bacino l'addome, attendo che le sue labbra mi bacino la figa...attendo che la sua...
scritto il 2016-08-01 | da Drusilla979
Nell'autogril
genere: gay
Facevo l'autista per una ditta di trasporti partì alcune ore prima erano già quattro ore che guidavo mi fermai all'autogril andai ha bere un caffè vidi uno che conoscevo lui mi vide mi salutò mi bacio eravamo come fratelli mi diceva che era in anticipo sulla tabela di marcia mi invitò nel suo camion mi dice che con questa ditta prende tanto...
scritto il 2012-11-24 | da Gustavo
Nell'ufficio del capo
genere: tradimenti
Ciao a tutti mi chiamo Martina e ho 20 anni lavoro in una città dell'Emilia/Romagna di nome P.... Sono diplomata da una anno, e volevo raccontarvi qualcosa che mi eccita moltissimo. Ieri mentre lavoravo il capo mi disse che era un mese che stava soffrendo a causa della sua rottura con la ex, brutta cosa anche per me perché volevo chiedergli 2...
scritto il 2016-02-03 | da Martina /CbtheWl
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.