Un uomo...una donna....una coppia felice trentunesima parte

di
genere
sentimentali

l'esperienza con gueye fu veramente un episodio a se'...lo reincontrammo dopo qualche anno...avevo compreso che mia moglie ne aveva sicuramente goduto fisicamente ed io mentalmente...ma ormai dopo le esperienze avute negli ultimi anni mi ero reso conto...ovviamente con piacere...che Ornella poteva trasformarsi in una femmina libidinosa,solo se la situazione la faceva palpitare,dandole un'adrenalina particolare,affinche' si lasciasse andare completamente...come se un leone scappasse dallo zoo...non avevo alcun bisogno di proporre qualcosa...potevo leggere nei suoi occhi...nei suoi comportamenti cosa stuzzicasse il suo intelletto....sara' banale...noi maschi spesso soffriamo di complessi di inferiorita' nei confronti di uomini dotati...gelosie stupide nei confronti di uomini bellissimi...imparare ad ascoltare e osservare la donna che ci ama...ci aiuta a farla sentire importante....protagonista...
una donna innamorata per il proprio uomo e' disposta a tutto....
potevo guardare Ornella in jeans,ciabatte e tshirt fare la spesa al supermercato...guardarla sbrigare le faccende domestiche....occuparsi del giardino...cucire....e poi ammirarla la sera...con della lingerie...truccata...curatissima...godere dei piaceri carnali con me...Flavio...Camilla...
la stessa donna...che godeva della vita....in tutte le sue sfumature...ma soprattutto in quelle intime...con me...mai da sola...in coppia.

quando Nathalie e Jerome riuscirono a chiudere lo studio odontoiatrico qualche giorno ad inizio estate...vennero da noi...una breve vacanza settimanale...noi avevamo gli impegni di lavoro...ma riuscimmo ad incastrarli per vivere con i nostri ospiti giornate di gioia.....
le situazioni...l'affetto...i sentimenti...e Ornella si sarebbe sentita piu' a suo agio...libera...
Quando andammo a prenderli all'aeroporto di Verona...era agitata...fremeva...guardarla abbracciarli con passione era una visione per me fantastica...lei quando vuole bene alle persone trasmette felicita'...ed e ' contagiosa...la sera prima mentre facevamo un po' di coccole prima di addormentarci abbracciati....mi disse

- sembra passato cosi poco tempo da quando siamo stati con loro al mare...eppure e' quasi un anno...voglio godermi ogni giornata con loro...amore....ne hai voglia anche tu...vero?

- si amore...abbiamo mantenuto contatti con loro in tutti questi mesi...telefonate...mail...tutti e quattro...vogliosi di reincontrarci...di stare insieme...e poi...a casa nostra...in assoulta' liberta'...intimita'...
- si roby...sara' fantastico...faremo delle belle gite...usciremo a cena....potremmo anche andare a ballare qualche sera...faremo l'amo...

- certo...faremo tutto per farli sentire...di casa...non ospiti...si...saremo intimi....non credo sia opportuno proporre serate con flavio e camilla...ma nessun problema a presentare le persone che frequentiamo nel nostro quotidiano...comunque...ho chiesto a Flavio una scatola di viagra...

- si roby...bravo...hai fatto bene...sara' estasiante fare l'amore con loro...tutta la notte...tutti i giorni...mi ha detto che anche loro hanno molta voglia di fare questa vacanza da noi...di fare tutti i giorni quello che abbiamo fatto al mare l'anno scorso....




di
scritto il
2024-06-04
5 1 8
visite
1
voti
valutazione
2
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.