Ingravidata dal fidanzato 5 - Addestramento del cornuto da sposare.

Scritto da , il 2022-12-02, genere incesti

Le contorsioni e le grida di piacere della mamma avevano creato davvero un'atmosfera inimmaginabile sino a quel momento.

Ed era davvero incredibile tutto ciò considerando che tutta la famiglia praticava l'incesto da molto tempo e se a questo si aggiunge la promiscuità dei rapporti anche con persone fuori dalla cerchia familiare, vi era davvero di che stupirsi.

La coppia (Padre e madre) aveva impostato sin da fidanzati un rapporto di libertinaggio assoluto che consentiva a lei di scopare con tutti gli uomini e le donne che le andavano a genio e la stessa cosa valeva per lui che però aveva iniziato ad avere rapporti omosex quando anche il figlio era stato inserito nei loro giochi.

Riprendendo dunque la performances di Ugo, la futura suocera al suo trattamento di mani e di bocca, pareva una giumenta impazzita che lui riusciva a controllare grazie alla sua prestanza fisica.

Contemporaneamente Ugo, come un'amazzone, cavalcava il nodoso cazzo dell'amico che coi suoi affondi gli martellava le visceri schiccando con le palle rumorosamente tra le sue chiappe.

Accanto a loro, le urla della ragazza e i versi animaleschi del padre che se la stava inculando, avevano allarmato Pasquale che, sul punto di venire, si era sfilato dal retto dell'amico ed aveva gridato:

-Papà.. papà.. non venire.. non venire prima che Ugo faccia provare anche a Lisa le sensazioni che stanno facendo impazzire la mamma.

A quel punto Ugo con un sapiente movimento, aveva sciolto l'intreccio che lo legava al suo amico sotto di lui e la mamma che, adagiata sul tappeto, continuava a tremare e gemere come se fosse ancora in preda ad un nuovo orgasmo.

Scivolando sotto i corpi ben uniti del padre e della figlia, Ugo si era disteso sotto di loro con la testa all'altezza delle fica gocciolante della ragazza.

Da quella postura, aveva cominciato a leccare lo scroto del padre che aveva ripreso le sue escursioni nel culo di Lisa ed a fare a lei lo stesso trattamento tra la fica, il perineo e le grinze del buco del culo.

Contemporaneamente con le mani, le accarezzava le parti sensibili all'interno delle cosce e la clitoride dura e sporgente come un piccolo cazzo da spompinare.

La lussuria dell'uomo e della figlia erano esplosi improvvisi e tra grida di piacere, erano venuti quasi contemporaneamente.

Il viso di Ugo era una maschera di sudore e dei succhi vaginali schizzati ad ogni orgasmo.

A quel punto Ugo aveva sollevato la testa per leccare il buco del culo dal quale fuoruscivano rivoli di sperma e contemporaneamente, con la lingua, ripuliva anche il cazzo impregnato di crema e umori anali.

Quando sembrava che tutto dovesse finire, il fratello si era portata dietro Lisa e mentre le sussurrava qualcosa nell'orecchio. con le mani sulle spalle, l'aveva spinta in basso sino a farla sedere sul volto di Ugo.

A quel contatto la ragazza come guidata da una forza superiore aveva cominciato a roteare il bacino alternando i suoi movimenti in avanti ed indietro come se stesse cavalcando un cazzo.

Quello che in quel momento sentiva sulla fica, sullo sfintere anale e sul perineo era molto più gustoso di un semplice membro.

I suoi movimenti sempre più nervosi ed accelerati le procuravano devastanti orgasmi senza soluzione di continuità.

Si agitava, si contorceva, tremava, urlava e lo implorava a dargliene di più e non smettere mai.

La definitiva e più devastante scossa di adrenalina, l'aveva avuta quando la mamma china sul bacino di Ugo, l'aveva spompinato sino a farsi riempire la bocca da una incredibile sborrata e dal fratello che contemporaneamente le aveva sborrato in faccia e sui capelli

In quel momento, accasciandosi esausta col viso sulla pancia allagata di sborra di Ugo, aveva capito che lui sarebbe stato l'uomo della sua vita: Suo marito - Il suo amante particolare - Il suo cane da lecca - Il suo cornuto - L'uomo dal quale non si sarebbe mai fatta chiavare e che tuttavia le avrebbe regalato i più bei momenti di sesso e di devoto languore.

Ugo sarebbe stato il suo amore per la vita!

segue

Questo racconto di è stato letto 2 7 8 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.