Sesso con Papà - Parte 2

Scritto da , il 2012-10-15, genere incesti

Mi chiamo Roberto,ricordo come se fosse ieri la sera in cui mia figlia Sonia,mi chiese di "sverginarla",rimasi senza parole pensavo di conoscere mia
figlia,per me era "trasparente" la
capivo con uno sguardo eppure
quella sera mi spiazzò.In cuor mio
sapevo di dover rifiutare..dio ero
sempre suo padre,ma caddi preda
dei miei bisogni,basti sapere che
da quando è morta la madre di
Sonia la mia vita sessuale era
quasi inesistente,amavo troppo
Jessica e non riuscivo a rifarmi
una vita con un altra donna stesso
discorso per il sesso,ma le
persone hanno dei bisogni e delle
necessità,per questo quando
proprio non potevo farne a
meno,pagavo una donna per fare
sesso,almeno così consideravo il
tutto un affare;ovviamente Sonia
non sapeva nulla di tutto ciò anzi
lei in più occasioni mi aveva
spronato ad andare avanti..dio
che razza di padre che
sono,ancora oggi nonostante
faccia regolarmente sesso con
lei,in alcuni momenti mi sento il malissimo,ma ormai
è più forte di me anche volendo
non riuscirei a smettere e fare
sesso con un' altra,quella sera mi
pento e allo stesso tempo sono
contento di aver accettato la sua
folle richiesta.Come d'accordo
andammo in camera mia e dopo
averla "messa a suo agio" mi
diedi da fare,la sensazione che
provai nel momento in cui il mio
cazzo entrò nella sua figa
sverginandola fu
indescrivibile,non so forse era
dovuto al fatto che erano mesi che
non facevo sesso,ma finii per
perdere il controllo
dall'eccitazione e inizia a
scoparmi mia figlia senza
nemmeno pensarci.. dopo
qualche minuti le venni
dentro,provai una sensazione di
liberazione,fu allora che"tornai in
me" subito indietreggiai e in
preda al panico controllai il
preservativo,tirai un sospiro si
sollievo quando vidi che era
intatto l'ultima cosa che volevo è
che restasse incinta.Dopo quella
sera venni colto da un senso di
rimorso,non potevo ancora
crederci,avevo fatto sesso con
mia figlia e cazzo mi era piaciuto
non facevo altro che
pensarci:"mia figlia nuda sul letto
con la sua figa fracida,le sue tette
così eccitanti" mi sentivo uno
schifo sia come padre che come
uomo,così cercai di "evitarla" per
quanto fosse possibile evitare una
figlia che vive sotto il proprio
tetto,cercai di essere il più schivo
e distante possibile mi serviva
tempo per assimilare la
cosa,anche se mi accorsi che
Sonia stava "tramando" qualcosa
pensai che stesse cercando il
momento giusto per chiarire la
situazione,cosa abbastanza
logica,ma io non ero affatto
pronto.Andammo avanti così per
più di una settimana.Era
domenica mattina mi svegliai di
colpo,avevo di nuovo sognato
quella sera,stava diventando un
chiodo fisso,andai a farmi una
doccia prima di scendere per la
colazione non volevo che Sonia
mi vedesse in quello stato e poi
mi serviva un posto dove
riflettere.Dopo pochi minuti Sonia
mi chiama dicendo di scendere,io
le rispondo che ero sotto la doccia
e sarei sceso fra poco...detto
questo continuo da dove avevo
interrotto..subito dopo piomba in
bagno Sonia,gridando:"Giorno
paparino!" io mi giro bruscamente
dimenticando per un attimo che
ero nudo e sotto la doccia, "sei
eccitato già di prima
mattina?"Disse ridendo..tranquillo
aggiunse sono qui per parlare,e
mentre lo diceva si tolse
velocemente il pigiama e intimo e
si infilò anche lei sotto la
doccia..eravamo entrambi nudi
sono la doccia.."Non volevi solo
parlare?"Aggiunsi.."Certo!"
rispose,"Almeno così non puoi
scappare!"..ci fu un momento di
silenzio,poi cominciò:"Senti papà
è vero abbiamo fatto sesso e
allora?Lo so siamo padre e figlia
è moralmente sbagliato,ma a
parte questo a me è piaciuto
quindi non ho rimpianti!E a te?Ti è
piaciuto?"Non sapevo cosa
risponderle..dio se mi era piaciuto,
anche troppo.."Sonia si spazientì
e disse:"Beh quando sarai pronto
ad accettare la cosa fammi sapere
papà ok?" detto questo iniziò ad
uscire dalla doccia..alla fine
cedetti l'afferrai e la baciai,fu
strano era da tempo che non
baciavo una donna,improvvisamente sentii la
lingua di Sonia muoversi
energicamente attorno alla mia
lingua a quanto pare
ricambiava,la presi in braccio e
uscimmo dalla doccia,quando la
misi atterra esclamo:"Wow baci
davvero bene papà!"..io arrossii e
rimasi in silenzio,poi
aggiunse:"Aspetta un attimo.."
raccolse il pigiama da terra e dalla
tasca prese un
preservativo.."Hey!" esclamai,
"Non avevi detto che eri quì solo
per parlare?" Lei mi guardò
sorrise e disse:"Mentivo!" Poi si
avvicinò e mi mise il
preservativo,la visione di mia
figlia completamente nuda che mi
metteva il preservativo mi fece
eccitare un casino l'aiutai ad
alzarsi poi la feci sedere sul
lavandino le feci alzare la sua
gamba sulla mia spalla,inizia a
giocare con le sue tette,ma
eravamo entrambi eccitati e lei
era già fracida che e senza
pensarci le ficcai il mio cazzo
dentro sentivo la sua calda figa
attorno al mio cazzo,che
piacere,ad ogni colpo,mia figlia
urlava dal piacere e la cosa mi
faceva eccitare sempre di
più,dopo un pò sento la sua figa
stringersi attorno al mio cazzo e
mia figlia che grida:"ODDIO PAPA'
VENGO VENGO!" subito dopo
sento i suoi liquidi colarmi giù per
la gamba io continuavo a darci
dentro,poco dopo venni anch'io
abbracciai mia figlia affondando la
testa nel suo seno lei urlava dal
piacere.Restammo in quella
posizione per un pò avevamo
entrambi il fiatone,poi lei disse:"E'
stato bellissimo papà ancora
meglio dell'altra volta.." .La presi
nuovamente in braccio e
andammo in camera da letto e la
posai sul letto,lei mi fa cenno di
seguirla così ci sdraiamo
entrambi,Sonia mi abbraccia e
tempo due minuti che si
addormenta:"Poverina" pensai
deve essere esausta credo di
essere stato un pò rude questa
volta..Visto che era presto mi
appisolai anch'io venni svegliato
poco dopo da Sonia che mi
"puntava" la sua figa in faccia
mentre lei era intenta ad
"assaggiare" il mio cazzo ancora
sporco di sperma..pensai "era un bel modo di
essere svegliati"..io inizia a
leccarle la figa e poco dopo ci
ritrovammo a fare sesso,ancora e
ancora..quella domenica
passammo l'intera giornata a letto
tra sesso e risate.Ormai era fatta
non si poteva più tornare indietro...
Fine Parte 2

Questo racconto di è stato letto 1 3 3 6 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.