Nel mondo del porno per amore! Capitolo 2: il provino per il film porno

Scritto da , il 2021-12-25, genere etero

Alex la mattina seguente si prende un giorno di ferie e si prepara a dovere per l’evento: si fa una doccia, si rade completamente, si pettina con cura e utilizzando il gel, una goccia di profumo e si veste elegantemente. Ora é finalmente pronto per partire, é eccitato e allo stesso tempo un pò timoroso dato che, essendo il suo primo provino, non sa cosa aspettarsi. Arrivato alla sede del provino incontra Edoardo che era arrivato con qualche minuto di anticipo, i due ragazzi scherzano e si provocano a vicenda per smorzare la tensione che avvertono ma che non vogliono ammettere apertamente. Nel frattempo si guardano attorno, al provino si sono presentati un decina di uomini e quattro donne. Gli uomini, salvo qualche eccezione, non sembrano essere all'altezza di Alex ed Edoardo, le donne invece sono tutte molto belle e giovanissime. La sede del provino é un appartamento al piano terra in centro città, non lussuoso ma carino e ospitale. A spezzare l'attesa e il brusio prodotto dai presenti nell'ampio soggiorno dell'appartamento ci ha pensato Monica, una collaboratrice del regista con funzioni di segretaria. Monica, con voce autorevole e calma, illustra ai provinanti il programma della giornata e le istruzioni pratiche per lo svolgimento delle varie fasi del provino. Come da programma i provinanti devono per prima cosa sottoporsi a una severa visita medica per escludere controindicazioni che possano compromettere la loro idoneità lavorativa. La visita medica, com’era prevedibile, fila liscia senza intoppi sia per Alex che per Edoardo, ora però inizia la parte difficile: dapprima dovranno affrontare il colloquio con il regista e poi dovranno avere un rapporto sessuale con una pornostar professionista davanti alle telecamere, al regista con i suoi assistenti e agli altri provinanti. Alle 10:20, dopo mezz'ora di logorante attesa, Alex viene convocato in una stanza scarna ed essenziale dove lo attende il regista con i suoi collaboratori che lo accolgono freddamente e quasi rassegnati a trovarsi davanti all'ennesimo aspirante attore senza speranza. Alex avanza lentamente verso il tavolo dov'é seduto il regista che legge distrattamente i fogli che aveva compilato in precedenza, poi il regista sollevando leggermente lo sguardo gli chiede:

"Perché sei venuto a questo provino?..."

Alex risponde con una tranquillità che nemmeno lui si aspettava fino a pochi secondi fa:

"Sono qui perché vorrei diventare un attore porno! amo il sesso e credo che questo sia il lavoro adatto a me!"

Il regista viene colto alla sprovvista dalla risposta cosi diretta e
sincera ma allo stesso tempo è piacevolmente sorpreso, cosi inizia a fargli una serie di domande sul sesso restando impressionato dalle risposte di Alex anche in questo caso, soprattutto per la sua fantasia sessuale e la sua incredibile porcaggine. Uscito dalla stanza Alex ha il tempo di scambiare con Edoardo solo uno sguardo dato che ora tocca a lui affrontare il colloquio. Una volta che anche Edoardo ha terminato il colloquio i due si sono potuti confrontare ed entrambi si sono dimostrati soddisfatti dell'esito. Al pomeriggio si svolge la "prova pratica", quella più importante, mezz’ora di tempo in cui il provinante può scopare come crede ma alla fine dovrà impressionare il regista e la pornostar per esssere selezionato. Alex e Edoardo si preparano alla prova come due atleti e si scambiano battute sulle loro possibili professioniste che avrebbero dovuto soddisfare. Questa volta é Edoardo ad affrontare la prova per primo, la pornostar che gli é stata assegnata è una bella mora con un fisico mozzafiato che gli porge un preservativo sorridendogli maliziosamente. I provinanti possono assistere alle prove degli altri quindi Alex entra nella stanza dove Edoardo sta montando con foga la sua pornostar per assistere alla sua performance. Questa é la prima volta che lo vede scopare e deve ammettere che ci sa fare e ha un bel cazzo, anche il regista sembra soddisfatto e, essendo un uomo serio e imperturbabile, questo é certamente un buon segno. Alla fine Edoardo sborra facendo godere anche la sua partner e si conquista i meritati applausi dei presenti. Ora tocca ad Alex e gli é stata assegnata la stessa pornostar dell'amico, è teso ma determinato, si spoglia, si infila il preservativo e si avvicina alla ragazza seduta sul letto pronta a giudicarlo. Cerca di concentrarsi e di svuotare la mente da ogni pensiero quando ad un tratto sente il “ciak si gira!” del regista che per lui è come lo sparo alla linea di partenza in una gara di 100m. Bacia la ragazza con veemenza e la fa stendere sul letto, con i suoi baci percorre tutto il suo corpo fino a soffermarsi sulla sua figa che lecca con lussuria, la sente bagnata e aperta, gusta i suoi umori e gioca con il suo clitoride, decide anche di impostare un 69 per mantenere al massimo la sua erezione grazie alla bocca esperta della ragazza ma i minuti scorrono veloci e non può permettersi di sprecare troppo tempo cosi inizia a penetrarla alla missionaria con ritmo lento aumentandolo progressivamente, dopo qualche minuto cambia posizione, ora sono seduti uno difronte all'altra con le cosce della ragazza appoggiate su quelle di Alex, entrambi si sorreggono con le mani sul letto e Alex con i movimenti del bacino la penetra invitandola ad assecondarlo con il proprio corpo. La ragazza é esperta e prende subito il ritmo giusto e inizia a sentire un piacere profondo pervaderla. Dopo poco Alex cambia nuovamente posizione e la fa mettere di fianco scopandola tenendole una gamba alzata, ormai é chiaro che è lui a comandare il gioco ma la pornostar sembra apprezzare sinceramente il suo modo di fare cosi impetuoso e passionale mentre il regista rimane come al solito impassibile e quasi annoiato. Sono passati 15 minuti, deve fare di più per impressionare la pornostar e il regista cosi decide di farsi cavalcare un pò dalla ragazza avendo cura di alzarsi ogni tanto per baciarle i seni mettendo peraltro in evidenza i suoi addominali scolpiti. La ragazza geme molto e sembra non recitare, anche il regista sembra esserne accorto dato che parlotta con discrezione con i suoi collaboratori. Alex a 10 minuti dalla fine inizia ad avere un pò di ansia, è ben lontano dal venire e ha ancora alcuni assi nella manica che vuole giocarsi: per prima cosa solleva di peso la ragazza e si alza in piedi tenendola stretta a se e penetrandola esibendo cosi la sua prestanza fisica, dopo un paio di minuti la fa mettere a pecorina e la penetra nuovamente con un ritmo elevatissimo mentre le sue mani si prendono cura delle tette della ragazza che ormai ansima intensamente. Mancano solo pochi minuti alla fine della prova e quindi Alex si gioca il tutto per tutto, una cosa che gli altri provinanti non avevano osato fare e che a lui piace molto ovvero l’anale. Senza dire nulla e dopo una breve lubrificazione dell'ano con il dito (dopotutto é una professionista ed é sicuramente giù aperta e pronta all'anale) fa uscire il cazzo dalla figa e glielo infila nel culo fino alle palle generando un flebile gemito della ragazza, compiaciuto dalla sua reazione inizia a stantuffarla con grande ritmo, con una mano trastulla a turno i capezzoli turgidi e con l'altra il clitoride, la ragazza ha il suo orgasmo, un orgasmo molto intenso e poco dopo anche Alex viene urlando dal piacere ma anche per essere riuscito a procurare un orgasmo a una pornostar professionista. Alex, consapevole di aver fatto una buona prestazione e comunque di aver dato il massimo, si becca gli applausi dei presenti e i complimenti del suo amico Edoardo il quale, per scherzare, si dice comunque più bravo di lui a letto, questo innesca una serie di battute reciproche che quantomeno ha il pregio di spezzare la tensione e ingannare l'attesa. Infatti stanno terminando gli ultimi provini e poi, dopo una breve riunione con i propri collaboratori, il regista darà l'elenco dei selezionati. Il tempo scorre lentamente, nessuno dei presenti sembra essere teso e preoccupato, in fondo molti di loro si sono presentati al provino unicamente per scopare con una pornostar, in effetti sono intenti più che altro a commentare i corpi e le prestazioni degli altri provinanti soffermandosi sadicamente su quei poveretti che non reggendo la pressione degli sguardi altrui e delle telecamere hanno avuto una défaillance. Verso le 19:00 finalmente arriva il verdetto: Alex e Edoardo sono stati selezionati insieme a una ragazza di nome Giulia, tutti gli altri sono stati esclusi. Effettivamente Giulia, oltre che essere la ragazza più bella tra quelle che si sono presentate al provino, é anche quella che si é dimostrata più porca e abile nelle pose. I tre vincitori vengono avvicinati dal regista che li convoca nel suo studio la mattina del giorno dopo per discutere dei loro contratti e dei loro ruoli nei film che ha in programma per loro. 

Racconto di fantasia

Questo racconto di è stato letto 1 6 2 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.