Il viaggio del 10 di cuori "drabble"

Scritto da , il 2021-04-12, genere etero

Illusionismo di strada, ti fermasti, attratta dalle mie mani più veloci dei tuoi occhi, dallo stupore nei visi delle persone. Ti notai, sorrisi complici, cercarci sfuggente, ti coinvolsi, pescasti una carta, memorizzata, la riponesti. Mi avvicinai, respiri sospesi, sfilai dalla tasca dei tuoi jeans quel 10 di cuori, te lo regalai. La fiera finì, tu, seduta sul marciapiede, aspettandomi.
Quella carta finì accanto ai nostri corpi intrecciati. Il mazzo svengali impone sempre 10 di cuori, non avevi scelta, non la avevi dal momento dell’incanto, e nemmeno io, da quando la magia mi sfuggì di mano finendo nel nostro indimenticabile sguardo.

Questo racconto di è stato letto 6 6 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.