Perduti

Scritto da , il 2020-11-25, genere poesie

Anime perdute, ecco cosa siamo
Parole senza suono
Corpi esanimi che camminano
Carne dentro le ossa
senza midollo.
Pesci senza spine...
Nuotiamo in quest’ acqua sporca che ci circonda.
È poca. Non le diamo nemmeno il modo di filtrarsi perché siamo sempre in movimento.
Una fretta folle per girare attorno.
Gli occhi vedono solo buio.

Questo racconto di è stato letto 1 3 8 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.