Mia madre mi eccita 2

Scritto da , il 2020-08-06, genere incesti

Ciao sono di nuovo Toto’ oggi vi descriverò alcune delle cose fatte in questi mesi. Come già detto nel precedente racconto la voglia di possedere mia madre Pina è sempre più crescente portandomi a fare cose impensabili fino a poco tempo fa. Mia madre è separata e per scelta rimasta single, in casa siamo soli noi due e le situazione per spiarla sono moltissime. Dopo giorni di sentimenti contrastanti la voglia di farla mia prevalse portando a dei cambiamenti alla mia vita in casa. Tutte le mattine appena sveglio il mio primo pensiero è correre in bagno e frugare nel cesto della biancheria sporca prendere le sue mutandine leccarle e segarmi alcune volte sborrandoci anche dentro. Alcuni giorni quando sono in pigiama o pantaloncini non metto volutamente le mutande per far notare di più le mie continue erezioni ( ho un pene di 18 cm) sperando capisca che tutto questo lo provoca lei. Il pomeriggio generalmente mia madre si sdraia sul divano una volta che indossava un vestitino scampanato di quelli che si usano per comodità in casa, appena si addormenta mi avvicino e con molta paura e delicatezza lo alzo poggiando sulla sua pancia, aveva delle mutande color pesca di pizzo dalle quale spuntava una parte di figa , questo mi fece scoprire che la mia mammina ha la figa parzialmente depilata. Altra cosa che faccio abitualmente è spiarla quando va a fare pipi, ascoltare il suo getto che sembra il rumore di una cascata mi fa andare fuori di testa. Ho rubato un paio di mutandine sporche che tengo ben nascoste per poter sentire il suo odore in qualsiasi momento ne abbia voglia. La scomparsa delle mutandine non è passata inosservata in quanto un giorno l’ho sentita dire che non capiva che fine avessero fatto. Anche il rapporto con la mia ragazza ne sta risentendo, passo sempre meno tempo con lei, la sera invece di uscire quasi sempre resto a casa a guardare la tele con mia madre sul divano aspettando che si addormenta per guardarla liberamente e segarmi vicino a lei con la paura o la speranza che si svegli e mi scopra. Tutte queste cose penso abbiano fatto capire qualcosa a mamma impossibile non abbia notato che la guardo come un assatanato, la sborra nelle sue mutandine, le erezioni che le paleso ripetutamente sotto gli occhi. Per il momento lei non mi ha detto niente o fatto capire qualcosa. L’unica cosa notata in questo periodo è che porta sempre la gonna. Vorrei tanto capire cosa devo fare per uscire da questa situazione spero ci siano sviluppi positivi anche perché la voglia di sbattermi mia madre cresce sempre di più. Continua.......

Questo racconto di è stato letto 1 0 8 3 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.