Prima volta in spiaggia nudista

Scritto da , il 2020-01-04, genere scambio di coppia

Voglio raccontarvi cosa ci e' successo poco tempo fa, in una spiaggetta isolata.
Noi non abbiamo l'abitudine di prendere il sole nudi, vista la giornata, il caldo, e l'assenza assoluta di gente abbiamo deciso di provare questa esperienza, cosi con un po di paura o chissa cosa ci spogliammo.
Era eccitante guardarci all'aperto, in quella situazione, ci ricordo' la complicita' che avevamo quando si e' fidanzati che non ci si vuol far scoprire... per tutta la mattinata ando' bene.
Al pomeriggio, decidemmo di fare un piccolissima passeggiatina (dietro c'era un piccolo sentiero tra gli alberi, cosi fecimo.
Al nostro ritorno con molto stupore e molto imbarazzo trovammo vicino al "nostro" posto una coppia anche loro nuda (probabilmente ci hanno visti o hanno visto i nostri costumi) cosi con pochissima disinvoltura ci avvicinammo per prendere i vestiti o almeno qualcosa per coprirci, anche delle foglie sarebbero andate bene talmente eravamo imbarazzati.
Al che la coppia molto gentile ci disse di rimanere cosi, e che anche loro avevano lo stesso imbarazzo le prime volte.
Cosi per non essere maleducati o forse perche lo volevamo davvero rimanemmo cosi.
Dopo aver fatto amicizia il rimanere nudi davanti a altre persone non era piu un problema, dopo un chiaccherata, decidemmo di riposare un po, una dormitina di 15 minuti credo non di piu, al nostro risveglio io vidi i 2 che si toccavano, la mia lei disse di non fare rumore, secondo me era eccitatissima (devo dire che e una donna molto timida).
Decisi di toccarla, facendole capire di non fare rumore se non voleva farsi sentire, mentre la toccavo ebbi l'erezione, lei tocco me.
I 2 ci videro e chiesero di continuare, noi ci spaventammo e con lo stesso imbarazzo iniziale continuammo, loro invece cominciarono a fare del vero sesso, lei prendeva in bocca il pene di lui in una maniera che non ho mai visto davvero, poi si alzo e disse alla mia lei di fare lo stesso, presa dall'eccitazione mi disse: "tanto e tra noi due no?"
Io prima che rispondessi lei già succhiava... ci avvicinavamo sempre piu a loro senza accorgecene, mentre io penetravo la mia lei sentivo gemere l'altra lei, ad un certo punto vidi una mano appoggiarsi sulla schieda di mia moglie, era il mio vicino di asciugamano, si stava tenendo mentre penetrava la sua compagna, la mia cara compagna comincio a gemere e comincio a toccasi i seni, lui mi guardo e senza parlare tocco i seni dela mia dolce meta.
Non so come andò bene la cosa, ma ricordo che facemmo l'amore per circa 2 ore con scambi reciproci, quando fummo in macchina la mia lei non parlava, poi ad un tratto mi chiese se mi era piaciuto e io risposi di si, fece un respiro di solievo, e disse: "anche a me".

Questo racconto di è stato letto 1 5 8 3 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.