Amica di famiglia 2

Scritto da , il 2018-09-23, genere etero

Vado a trovare la mia amica Daniela di mattina, entro e la trovo sola ciao Daniela e lei ciao france e mi caccia la lingua tra le labbra , lo vuoi il caffè si faccio io ha una gonna sopra il ginocchio e si vedono le cosce, mentre si abbassa per prendere le cialde gli vedo il culo è senza mutande che vacca che è d’istinto gli alzo la gonna e gli mozzico il culo e comincio a leccare il buchino e lei siiiiiiii siiiiiii lecca che li voglio dentro, di peso la prendo e la porto sul letto la spoglio tutta è la metto a pecora e incomincio a ficcargli in culo il dito medio e lei france spaccami spaccami, mi spoglio la insapono con la mia saliva mi scappocchio il cazzo e lo metto tutto dentro il culo aaaaaaaaaa che bello spaccami tutta franceeeee. Aaaaaaaaaaaaaa continuo a incularla senza ritegno com'è profonda che culo delizioso, lei mi fa sborrami dentro e così dopo altre stantuffate le vengo dentro aaaaaaaaaaaaaaaaaaa che bello france tienilo dentroooooooooooo, poi esce il caffè in cucina e io vado a spegnere. Ritorno da lei e la trovo ancora a pecora france spaccami ancora me lo devi rompere forte , prendo un po’ di vasellina la spalmo bel culo e gli infilo dentro due dite se li ingoia come niente france di più di più , esco le dita e riesco a infilare tutta la mano a questo punto lei urla aaaaaaaaaa si rompilo rompiloooooooooo mi piace aaaaaaaaaa e così vado ancora in profondità gli infilo anche il braccio fino al gomito quasi, lei siiiiiiiiii spaccami spacccamiiiii e incomincio a stantuffarlo con il braccio entro e esco l’ano si apre tutto a lei gli piace la Troia ancora aaaaaaaaaaa esco il braccio e vedo che il buco si è allargato enormemente e li vedo pulsare , prendo il mio cazzo e lo infilo di nuovo bel culo che a questo punto lo accoglie facilmente come fosse una fica rotta invece è un culo rittissimo , siiiiiiii france chiava chiava il mio culone. Aaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaa che bello prenderlo nel culo aaaaaaaaaa, e così lo scopo tutto il culo bello largo stantuffo stantuffo lei mi sembra una vacca in calore si muove in continuazione con il culo che Troia che è, dopo tante stantuffate vengo dentro aaaaaaaaaaa fa lei sono venuta dalla fica oltre che dal culo aaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaa io continuo a tenerlo dentro al suo culo il mio cazzo la faccio stendere e dopo che si è ripresa dall’orgasmo mi hai propio rotta tutto il culo france io le giro la testa e la bacio limonandola in profondità.

Questo racconto di è stato letto 2 9 1 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.