Erotici Racconti

Mi sono sentito cuckold

Scritto da , il 2017-12-07, genere prime esperienze

Mi chiamo Sergio ho quasi 60 anni regolarmente sposato ad Anna una calda 50 enne con la quale stò vivendo un periodo stupendo,da quando per la prima volta abbiamo assaporato l'emozione del sesso in tre.Infatti casualmente ad una gita abbiamo conosciuto Marco un ragazzo 35 enne single,alto 1,80,snello,bruno,un fisico veramente straordinario,con il quale è nata un eccitante amicizia.Abbiamo soggiornato nello stesso hotel dove c'era anche lui,inevitabile conoscersi e fare amicizia,e lui dal primo momento ha posato gli occhi su mia moglie Anna,bella,fine,sensuale,una carica erotica particolare.Ebbene come a volte accade nella vita anche per noi è successo qualcosa di trasgressivo,in quanto ho visto che mia moglie sembrava gradire molto le attenzioni del nostro giovane amico ed io che ho sempre provato una libido tremenda nel vederla corteggiata non ho fatto nulla per evitare che lui rimanesse impassibile davanti al fascino che lei procura verso il sesso maschile.Naturalmente ci siamo ritrovati a cenare insieme nello stesso tavolo e parlando e scherzando tra un bicchiere e l'altro si è creata tra noi tre un eccitante complicità.Anna lo guardava emozionata ne ricambiava le occhiate sempre più insistenti anche davanti a me che la fissavo eccitato.Finito di cenare siamo usciti fuori dall'hotel a fare un giro e mentre passeggiavamo lui più volte ha cercato di prendere la mano di lei,la quale visibilmente in imbarazzo non sapeva come comportarsi,ma capiva apertamente ciò che io stessi provando.Dopo anni di matrimonio ci conosciamo bene e quindi basta un occhiate per capirsi al volo.Era evidente che quel ragazzo le piaceva,lui sempre più intraprendente credo debba aver intuito qualcosa e mi guardava intensamente come se si aspettasse una mia approvazione su quanto stava accadendo.Seduti su una panchina Anna tra me e lui i nostri sguardi si intrecciavano di continuo ed ad un certo punto lui la bacia sulla bocca.Lei sconvolta non ha il tempo di rendersi conto,mi guarda annuendo,poi guarda Marco il quale di nuovo la bacia davanti a me consapevole,e lei stravolta senza dire una sola parola lo ricambia lingua in bocca con passione crescente.Ho il batticuore giuro!Provo una strana eccitazione,il cazzo mi diventa duro d'improvviso mentre sento mia moglie gemere vogliosa sotto le carezze di lui.Mi guardo intorno sperando non vi sia nessuno che possa notare quanto sta accedendo,lei è preda di un irrefrenabile desiderio,Marco la carezza voglioso capisce subito che lei ci sta,e mi guarda con aria interrogativa.A mia volta ricambio il suo sguardo e gli faccio cenno di si con il capo,e lui sempre più voglioso le infila una mano sotto la gonna.Inizia un eccitante gioco erotico,Anna è sconvolta lo lascia fare sà che la sto osservando e questo le mette addosso una libidine tremenda.Marco le sussurra frasi tipo:sei stupenda...che figa che sei....insomma frasi sempre più eccitanti che la fanno annuire sempre di più.Intervengo dicendo loro:forse questo non è il luogo adatto!Anna sorride sconvolta,Marco rivolgendosi verso me dice:hai ragione forse è meglio tornare in hotel.Io e mia moglie ci guardiamo eccitatissimi ed io rispondo lui:potresti venire nella nostra camera se vuoi.Lei annuendo lo abbraccia e gli dice:Sergio ha ragione potresti venire da noi,naturalmente senza farti notare dal personale.Ok!esclama marco deciso,ci vediamo tra poco e ci separiamo ognuno per la propria strada ritornando verso l'hotel carichi di desiderio.Non immaginavo che mia moglie accettasse quel tipo di situazione ma si capiva chiaramente che quel giovano le piaceva parecchio.Dopo circa due ore eravamo tutti e tre nella nostra camera con Anna che lo baciava vogliosa stretta tra me e lui.Lo sentivo dirle:ti voglio..e lei stravolta lasciava che le sue amni la spogliassero lentamente davanti a me incredulo ma voglioso come non mai.Sdraiandola sul letto Marco le sfilava la gonna aiutato da me letteralmente infoiato.A quel punto era chiaro cosa sarebbe accaduto in fatti lei gli ha estratto fuori il membro iniziando a masturbarlo in mia presenza con sempre maggiore eccitazione.Gemeva intensamente nel sentirselo tra le dita e poi nel prenderlo in bocca vogliosa.La guardavo senza dire una parola mentre mi spogliavo anche io e lo tiravo fuori per la prima volta vedevo mia moglie alle prese con un altro uomo ero preda di una libido bestiale giuro!Marco era veramente dotato rispetto a me.del resto era più giovane,quindi capivo ciò che mia moglie stesse provando in quei momenti.Oh!!mamma mia!! la sentivo gemere nel ciucciare quel grosso affare sempre più gonfio ed eretto.Digli che ti piace le diceva Marco nei miei confronti,diglielo....si,,,sii mi piace gemeva lei sconvolta e lo leccava e succhiava avidamente. Dai Sergio leccale la figa preparala bene che te la chiavo!!diceva Marco infoiatissimo nel sentirla ansimare vogliosa è una gran figona!!.La leccavo voglioso sentivo i suoi umori vaginali mentre ansimava vogliosa con Marco che le ciucciava i grossi capezzoli scuriCompletante eccitati ci tocchiamo a vicenda e lui mi dice:adesso te la chiavo...e Anna allargandogli le gambe lo attira su di se dicendogli:dai mettimelo dentro!!fine prima parte

Questo racconto di è stato letto 3 3 2 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.