Erotici Racconti

Lei

Scritto da , il 2017-09-24, genere sentimentali

Notte, silenzio.


Lui dorme, ma lei non ancora...
Come in un delirio, Richard sente che lei le ha preso i polsi e sta sculettando ritmicamente come un'esotica danzatrice del ventre,sul suo pene eretto.
Non si ferma, pare una danza inarrestabile, lui avverte quasi il suono dei medaglioni d'oro che le danzatrici hanno attorno ai fianchi.
Suda freddo, si agita, sta per aprire gli occhi, lei continua continua, è vicina al suo petto, il suo ventre sfiora l'addome del ragazzo...

Richard apre gli occhi e,rabbiosamente, erutta copiosamente sul lenzuolo giallino.


Lei non c'è più.

Questo racconto di è stato letto 1 0 6 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.