Erotici Racconti

Una voglia matta, sempre più

Scritto da , il 2016-04-04, genere masturbazione

Sono sempre io Ava e sono sempre più eccitata ...
Ormai è una settimana che Ava si masturba almeno 4 volte al giorno , da quando ha iniziato a scrivere racconti erotici e come se la sua libido fosse aumentata , non riesce a contenersi , mentre è in metro e le persone le si buttano contro lei pensa a come sarebbe bello se la fottessero lì con violenza avanti a tutti , quando è seduta ed un uomo le si avvicina pensa a come sarebbe bello aprirgli i pantaloni e succhiarlo fino a farlo impazzire , insomma è diventata più porca , più vogliosa , purtroppo però non trova nessuno che riesca a soddisfarla , non perché sia una brutta ragazza , insomma una 5 di seno e un bel culetto non sono da buttare ,ma il suo ragazzo ormai è un anno che non le fa raggiungere un orgasmo ed è per questo che Ava tutti i pomeriggi si diletta come può ..
Sdraiata sul letto tutta nuda Ava si pizzicava i capezzoli strusciando una mano sulla sua figa < uhm si scopami come una Troia > i suoi occhi si calamitarono sul televisore dove 2 donne , venivano scopate contemporaneamente da due attori porno di colore con dei cazzi enormi , mentre osservava una che lo prendeva in bocca e l'altra che si faceva scopare il culo , Ava prese il suo vibratore e inzió a passarlo sulla figa sgorgante bagnandolo bene con i suoi umori e poi si penetro con quel piccolo vibratore , inzió a muoverlo sempre Più veloce , sempre più forte , ma non le bastava così prese un fallo se lo infiló in bocca e lo inzió a succhiare come se fosse un cazzo vero , intanto nella stanza si sentivano solo le urla delle porno attrici < cazzo , mi stai sfondando > < mi devi sbattere più forte , si così,così>, una volta che il fallo fu ben bagnato ava lo guidò a tastoni verso il suo culo , gemendo spinse il fallo nel suo culo < porca puttana si!> fece penetrare i primi 5 centimetri del fallo che , con la vagina ingombrata dal vibratore la fecero squassare tutta.
Agonizzante ne spinse dentro un' altro po' e poi un altro po' ancora.
Il vibratore , compresso , inizió a scivolare fuori dalla sua figa ma lei con l'altra mano lo fece rientrare dentro con forza urló facendo entrare gli ultimi centimetri del dildo, con il delirio negli occhi inzió a muovere sia il vibratore che il dildo si accasciò sul letto con entrambe i buchi pieni , e mentre in TV , un nero scopava il culo ad un'attrice che intanto leccava la fessa all'altra che in contemporanea spompinava l' altro attore , Ava inizió a urlare e con movimenti sconnessi raggiunse un bellissimo orgasmo .

Spero vi sia piaciuto
Avaward@libero.it

Questo racconto di è stato letto 5 9 4 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.