Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "sera" :

3 2 8 racconti trovati.

Una sera al club prive '
genere: gay
Sabato sera sono andato al club prive arrivò verso le ore ventidue mi spoglio restando nudo metto tutto in un armadietto poi entrò il club prive' era molto affollato entrò vado subito nella sauna mi sistemo all'ultimo gradino dopo cinque minuti arrivò un uomo sui quarant'anni molto bello sì piazza vicino a me poco dopo mi sento toccare io...
scritto il 2019-02-19 | da Corrado
Una serata con l'amico di mio cognato
genere: gay
L'amico dì mio cognato una sera mi chiamò mi disse vuole vedermi sabato sera l'amico di mio cognato fa il camionista ha trentacinque anni ha un cazzo enormemente sui ventisette cm è anche molto bello prima dì partire mi fatto un bel cristere ho profumato il buco del culo era il mese di giugno faceva caldo così indosai o boxer quando arrivò...
scritto il 2019-02-18 | da Corrado
Quella serata con zia Laura
genere: incesti
Vi ho già raccontato di come io e mia zia Laura iniziammo a fare sesso, ebbene oggi voglio raccontarvi di quando lei mi ha dato il culo. Voi la ricordate mia zia giusto? Bellissima donna, 38 anni (ora 39), lunghi capelli neri, terza di seno e un culo da far paura. Dopo quelle tre settimane di luglio eravamo assuefatti l'uno dall'altra e appena...
scritto il 2019-02-15 | da P.T.
Una serata particolare 4 (finale secondo me)
genere: orge
è il mio primo racconto, abbiate pietà per gli errori. Mi svegliai verso le 10 circa, mi sentivo un po stanco , probabilmente sia per le sole 5 ore di sonno sia Perché il sonno era stato agitato visto le vicende della sera precedente. Cristina ancora dormiva profondamente con un respiro quasi affannoso, incredibilmente era nella stessa...
scritto il 2019-02-13 | da Aristaios
Una sera con il mio amico camionista Carlo
genere: gay
Un pomeriggio mi chiamò il mio amico camionista Carlo mi disse che la sera arrivava nel parcheggio della zona industriale all'ora mi preparo facendomi un bel clistere quindi ero pulito arrivò verso le ore ventidue era il mese di giugno io indossò i boxer senza le mutande quando Carlo quando mi vede mi abbracio'bacciandomi in bocca mi teneva...
scritto il 2019-02-12 | da Corrado
Una sera in trattoria
genere: gay
Una sera verso le ore venti mi fermo a cenare in trattoria dì camionisti mi aggiungo ha un tavolo di due persone che cenano cera un camionista sui trentacinque anni mi guardava mi sorride parlava sempre con me alla fine della cena mi invitò a bere un cognac assieme à lui era un bell'uomo ogni tanto si toccava il cazzo poi mi invitò nel suo...
scritto il 2019-02-10 | da Corrado
Una sera
genere: trans
.....ero in giro con un Amico per la mia città, ragazzi in cerca di glorie notturne che come al solito finiscono sul fondo dei bicchieri da cocktail. La serata comunque era divertente, di quei venerdì sera d'estate che scoperesti chiunque abbia una figa. Ma quella sera di figa non se ne vide nemmeno una. Scontenti, un pò ubriachi, ancora...
scritto il 2019-02-05 | da Lussurioso
La sera dei miracoli
genere: sentimentali
La sera dei miracoli. “È la sera dei miracoli Fai attenzione Qualcuno nei vicoli di Roma…” Quella sera avrebbe voluto un miracolo, avrebbe voluto ripassare alcune ore con quella persona. Troppe volte si erano insultati, poche si erano detti “ti voglio bene.” Vagava per i vicoli della sua città, senza meta. Quando vide una figura...
scritto il 2019-02-05 | da Fil73
Una sera al club prive '
genere: gay
Un sabato sera decido di passarlo al club prive'prima di partire mi sono fatto un bel clistere quindi ero pulito arrivò verso le ore ventidue alla cassa mi dicono che posso entrare nudo il prive'era molto affollato faccio un giro nei camerini vedo tanti uomini con cazzi enormi uno dì loro mi fa un sorriso mi viene vicino mi toccò il culo io...
scritto il 2019-02-03 | da Corrado
Una sera nel parco
genere: gay
Lo avevo conosciuto in chat mi disse che é molto dotato ci diamo appuntamento nel boschetto del parco mi disse vieni molto pulito ore ventidue io arrivò un po' prima era il mese di giugno io siedo in una banchina quando arrivò Carlo questo era il suo nome mi viene vicino tirò fuori il suo cazzo mi disse all'orecchio andiamo nel boschetto del...
scritto il 2019-02-02 | da Corrado
Mia moglie A al sabato sera
genere: tradimenti
Siamo di Casale Monferrato e ogni tanto al Sabato sera io e mia moglie con amici andiamo in discoteca ad Alessandra. Siamo una coppia abbastanza giovanile ma passata la 40ina ... siamo una coppia a cui piace bere Vodka e ... molta vodka …far serata insomma. Una sabato sera era il compleanno della sua migliore amica e quindi si sarebbe...
scritto il 2019-02-01 | da Claude
Una splendida serata
genere: incesti
Mi suona il telefono, è mamma che non vedo da circa tre settime dopo l'incontro con Marco che mi chiede quando la mia ragazza partirà per andare a trovare il fratello all'estero che ci hanno invitato ad una cena dove mi devo vestire bene, non capendo chiedo spiegazioni, ma insiste con la data che appena gliela comunico, mi risponde di farmi...
scritto il 2019-01-31 | da Frnn8351
Stasera solo orale
genere: dominazione
STASERA SOLO ORALE “Buona sera cara” “Tesoro sono in camera” Lascia il giaccone all’ingresso, sul poggia abbiti dietro la porta, passa in cucina, a prender un bicchiere d’acqua, la giornata calda e afosa gli ha seccato la gola, e non è riuscito a bere un bicchier d’acqua da ore. Quando entra in camera la trova in piedi affianco al...
scritto il 2019-01-28 | da Fil73
Una serata a sorpresa
genere: incesti
Entrando in questo sito ,mi sono molto eccitato,nel leggere racconti di esperienze di lettori.Pertanto sull'onda dell'eccitazione,mi son chiesto ,"perche' non raccontare la mia esperienza con mia nonna paterna?".Ho 22 anni,figlio unico,diplomato geometra,lavoravo con mia nonna..Per motivi di lavoro, i miei genitori,( molto assenti),mi hanno...
scritto il 2019-01-27 | da Aligi 338
Una sera al club prive
genere: gay
Era un sabato sera decido di andare in club prive' prima di partire mi fatto un bel clistere quindi ero pulito entrò erano le ore ventuno mi fermo al bar à bere poi cominciò à girare nel club ero nudo cera un uomo sui trentacinque anni molto bello anche era nudo entrò in una stanza buia lui poco dopo sì à me mi tocca il mio culo mi mette...
scritto il 2019-01-24 | da Culovergine
Sally per una sera
genere: trans
Finalmente un'altra giornata di lavoro è finita. Apro la porta di casa, ed entro nel salone; mia moglie è lì, seduta sul divano, che mi aspetta, mentre sorseggia un calice di vino rosso. Lei indossa soltanto una mia camicia porpora, che con i primi bottoni slacciati lascia intravedere il seno sodo e prosperoso, una cravatta allacciata molto...
scritto il 2019-01-24 | da sally_xdress
Una tranquilla serata in famiglia
genere: incesti
Premessa: Questo racconto è lo sviluppo di un brogliaccio inviatomi da una lettrice e frequentatrice del sito, la stessa lettrice protagonista della trilogia "Scambista con mio figlio". Il racconto, temporalmente, si sviluppa circa un anno dopo i tre su citati e va visto come un seguito naturale della prima storia. Sperando che il racconto vi...
scritto il 2019-01-22 | da Marco Sala
Una serata particolare 3 Cristina racconta
genere: orge
Mi trovavo li, in ginocchio, trofeo dei miei tre maschi esibita con orgoglio a mio marito che ci fotografava. I loro cazzi mosci e sporchi vicino al mio viso, il loro piacere che mi colava tra il mio seno gonfio e fuoriusciva dalla figa arrossata. Le gambe mi dolevano quasi non mi reggevo in piedi, ero sudata sfinita, con i buchi aperti che mi...
scritto il 2019-01-21 | da Magic49
Una sera nel parcheggio autogrill
genere: gay
Ero di ritorno dà una cena aziendale mi fermo in un autogrill erano già le ore ventitré parcheggio là macchina vicino ai tir un camionista mi chiamò se ho dà accendere una sigaretta le dico che non fumo lui mi disse. Mi fai compagnia il camionista avrà avuto quarantacinque anni dico di sì lui mi disse dai sali il camionista era già nudo...
scritto il 2019-01-18 | da Corrado
Una sera in ufficio
genere: etero
Era talmente concentrata su quel monitor che non lo sentì neanche entrare. Scorse una figura muoversi alle sue spalle e quasi trasalì; si girò di scatto e se lo ritrovò in piedi dietro di lei. Le sembrò enorme, forse perchè lo stava guardando da seduta; un enorme fantasma, con quei lineamenti sbiancati dalla luce fioca del monitor che...
scritto il 2019-01-17 | da Berny2
Una sera nel parcheggio
genere: gay
Era il mese dì luglio una sera feci un giro nella zona industriale Eramo già le ore ventitré vidi diversi camion vidi un camion con targa rumena mi avvicino viene giù dal"camion un camionista sui trentanni era nudo con un cazzo enorme penso sui ventisette cm mi dice ti piace le dico bello allora lui prende una copertta ci allonaniamo un po'...
scritto il 2019-01-15 | da Corrado
Una serata particolare parte 2
genere: orge
Massimo aiutò mia moglie a scendere dal tavolo e d’improvviso sembrò perdere la sua aria da nerd per tramutarsi in un vero porco.Le sculacciò il culo e la condusse verso il divano. “Gattona come una cagna avanti...fino al divano...gattona troia”. Giovanni li seguì a ruota spogliandosi mentre Francesco mi si avvicinò complice....
scritto il 2019-01-15 | da Magic99
Una serata particolare
genere: orge
Mi chiamo Luigi,ho 62 anni e da 5 anni sono un cornuto felice. Cristina, la mia signora,ha 50 anni e da oltre un anno ha come amante il mio socio Francesco che la usa come la sua troia personale. Questo è il racconto di una serata particolare e tutto quello che viene descritto è capitato. Finalmente arrivò la telefonata che avevamo atteso da...
scritto il 2019-01-14 | da magic99
Una sera come tante
genere: bondage
La sola idea di appartenerti, mi fa vivere sogni ad occhi aperti dove i protagonisti siamo noi, che giochiamo coi nostri corpi e con la nostra fantasia, a procurarci piacere.. piacere sessuale, sensuale, piacere inaspettato e piacere scostumato. È buio in camera, solo la luce del cellulare gioca ad illuminare la stanza. Il gioco di ombre rende...
scritto il 2019-01-11 | da VanillinaD82!
Sfida serale
genere: orge
Era stata una stupida a fidarsi di lui, ora si ritrovava in un bel pasticcio, completamente nuda in un locale pieno di uomini affamati di sesso. Sapeva che sarebbe stato faticoso e impegnativo, ma si rendeva conto che era l’unica alternativa. Probabilmente non sarebbe riuscita a camminare per qualche giorno, considerando il loro numero. Venne...
scritto il 2019-01-03 | da Ellie
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.