Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "sera" :

2 8 0 racconti trovati.

Una sera all'autogrill
genere: gay
Era una sera del mese di luglio stavo percorrendo l'autostrada erano le ore ventitré mi fermai in un autogrill per un caffè ☕ parcheggio il mio camion a fianco ha un camion rumeno il rumeno era nel suo camion nudo mi mostrò il suo cazzò era enorme penso sui venticinque cm io scendo dal camion vado verso di lui il camionista rumeno avrà...
scritto il 2018-10-13 | da Corrado
Quella sera al cinema (seconda parte)
genere: prime esperienze
La mia confusione aumenta. Un paio di volte, nelle fantasie che le sussurravo mentre facevamo l' amore, mi ero spinto ad immaginarla in un rapporto con due uomini e lei non aveva molto gradito e ora, ora mi dice che è pronta addirittura a farlo con tre? Probabilmente non si rende conto dei possibili, dei quasi certi sviluppi della situazione....
scritto il 2018-10-13 | da MauXCuck
Quella sera al cinema (prima parte) -Storia Vera-
genere: prime esperienze
Ehhh, sì, il tempo vola, e non è una frase fatta. Questo caldo autunno assomiglia molto a quello di 15 anni fa, una sera in cui... Mia moglie ed io, lei bella donna di 32 anni, io 38 enne abitavamo in una località del Basso Piemonte. Una sera, decidiamo di andare in un cinema di Genova a vedere un film allora reclamizzato in televisione:...
scritto il 2018-10-12 | da MauXCuck
Un venerdì sera al prive'
genere: gay
Era un venerdì sera decido di andare in un prive prima mi sono fatto un bel clistere quindi ero pulito arrivò verso le ore ventidue dentro cerano molte coppie vado subito al bar incontro una coppia 👫 lui mi disse che e molto dotato ché la sua lei non lo vuole sapere di prenderlo nel culo perché disse che sono un porcone maiale all'ora...
scritto il 2018-10-10 | da Corrado
Domenica sera
genere: etero
Domenica scorsa, sarebbe rientrata Nicole, dalla sua trasferta a Treviso! Al mattino mi disse che sarebbero partite verso le 16 e 30 del pomeriggio,e che si sarebbe fatta lasciare dalla sorella direttamente a casa mia, che si sarebbe fermata li per la notte! Avendo tutto il giorno a disposizione decido di organizzare la serata! Cosi vado a fare...
scritto il 2018-10-06 | da Ghost
Una sera guardavo gli annunci gay
genere: gay
Una sera guardando gli annunci gay vedo un annuncio con la foto un giovane ragazzo di trentacinque anni aveva un bel cazzò sui trenta cm molto grosso non trovava nessuno quando trovava qualcuno quando lo vedevano scappavano via subito era disperato io rispondo subito all'annuncio lui non si fece attendere molto dopo un'ora arriva la risposta...
scritto il 2018-10-04 | da Corrado
Accade una sera nel parco
genere: gay
Era una sera della scorsa estate era il mese di luglio una sera faceva molto caldo decido di fare una passeggiata nel parco prima di partire mi sono fatto un bel clistere indossò boxer erano già le ore ventitré dopo mezz'ora di camminavo mi girai vedo uno che mi seguiva mi fermo mi siedo su una banchina arriva e si siede anche lui cominciò a...
scritto il 2018-10-02 | da Corrado
Una sera al clubprive'
genere: gay
Era un sabato sera avevo deciso di andare al prive'prima Di partire mi sono fatto un bel clistere quindi parto arrivo verso le ore ventidue entrò il prive' era molto affollato mi sono spogliato restando nudo sono andato al bar mi offrirono dà bere trovò una coppia 👫 mi invitarono a ballare il marito della coppia era molto bello aveva un...
scritto il 2018-10-01 | da Corrado
Vacanze al mare,seconda sera
genere: saffico
Rientrata all'alloggio non trovo Luisa,a conferma che si stava spupazzando la neretta. Mi faccio la doccia,sono distesa a letto nuda ad oziare.Dopo circa un'ora,ecco Luisa che rientra. Ha un espressione sconvolta,la negretta la deve aver spompato per bene. -"Ciao Luisa" - " Ciao,pensavo che eri ancora con la pelosa" - con tono un po' acido.-"Ed...
scritto il 2018-09-27 | da Sukkia69
Vacanze al mare,seconda sera
genere: saffico
Rientrata all'alloggio non trovo Luisa,a conferma che si stava spupazzando la neretta. Mi faccio la doccia,sono distesa a letto nuda ad oziare.Dopo circa un'ora,ecco Luisa che rientra. Ha un espressione sconvolta,la negretta la deve aver spompato per bene. -"Ciao Luisa" - " Ciao,pensavo che eri ancora con la pelosa" - con tono un po' acido.-"Ed...
scritto il 2018-09-27 | da Sukkia69
Una sera dell'anno precedente
genere: gay
L'amico di mio cognato si chiama Carlo di mestiere fa il camionista tiene un bel cazzò sui ventisette cm ha trentacinque anni il suo peso sui novanta kg un bel culo una sera mi chiamò per dirmi che il sabato sera viene a trovarmi Io le dico ché e il benvenuto verso le ore ventuno arriva lo faccio entrare Carlo quando entrò mi diete un lungo...
scritto il 2018-09-25 | da Corrado
Una serata con te
genere: etero
Tu! Mia piccola impertinente! Nessuno saprebbe come trattarti,ma io si! Ti vedo! Molto pungente con la tua lingua serpentina, non lasci mai l 'ultima parola! Tu sei la protagonista, non una comparsa! Ma in fondo lo fai perché sei stufa di essere presa per il culo! So benissimo che sai anche essere dolce e romantica! Hai bisogno di qualcuno che...
scritto il 2018-09-25 | da Ghost
Una sera nel parcheggio
genere: gay
Era il mese di Giugno feci un giro in un parcheggio feci conoscenza con un trentacinque ne eravamo seduti su una banchina mi disse che era molto dotato ché tutti quando lo vedevano scappavano via tutti all'ora lui mi disse se vuoi t'invitò a casa mia se vuoi salì con me nella mia macchina all'ora io le chiedo poi finito mi porti qui all'ora...
scritto il 2018-09-24 | da Corrado
Una sera nel parco
genere: gay
Era il mese di luglio faceva molto caldo durante il giorno una sera decido di fare una passeggiata nel parco ormai erano già le ore ventitré trenta mi giro vedo uno che mi segue io mi fermo io sdosso avevo solo i boxer quello che mi segue io ero seduto sulla panchina si siede anche lui mi salutò parliamo un po' mi disse che ha trentacinque...
scritto il 2018-09-21 | da Corrado
Seratina movimentata parte 1
genere: trio
Venerdi scorso io e la mia compagna Alessandra siamo usciti a cena con una coppia di amici che frequentiamo da molti anni e con i quali abbiamo un ottimo rapporto e soprattutto una sempre più sincera confidenza.Hanno due figli piccoli che per l'occasione avevano deciso di lasciare a una delle due nonne.Ovviamente anche noi eravamo soli visto...
scritto il 2018-09-20 | da Maurizio76
La gran serata (parte I)
genere: dominazione
“Marta tu stasera sarai il nostro sborratoio” disse il mio master “Sì padrone” risposi pronta come mi aveva insegnato Non sapevo in realtà cosa intendesse ancora, ma presto l’avrei compreso. La festa si svolgeva in una villa lussuosissima appena fuori città e gli invitati erano tutti uomini alto locati con le loro mogli o anche con...
scritto il 2018-09-20 | da Marta G.
Nella scorsa primavera una sera al prive'
genere: gay
Nella scorsa primavera un sabato sera decido di andare al prive' prima di partire mi sono fatto un bel clistere quindi ero pulito arrivò verso le ventuno e trenta entrò mi dicono che devo indossare la maschera le dico niente problema indossò l'a maschera entrò il prive' era molto affollato andai al bar per bere qualcosa di forte poi camino...
scritto il 2018-09-18 | da Corrado
Una sera al parcheggio industriale
genere: gay
Avevo sentito parlare del parcheggio industriale così una sera per curiosità andai a vedere era il mese di settembre misi solo i boxer arrivai verso le ore ventidue vidi un giovane sui trentacinque anni sdosso aveva solo i boxer era un rumeno lui Quando mi vide si alzò dalla sedia dove era seduto si abbassa i boxer mi fa vedere il suo cazzò...
scritto il 2018-09-06 | da Corrado
Vacanze al mare, prima sera
genere: saffico
Io e Luisa tornammo alla spiaggia con ancora.I nostri sessi pregni degli orgasmi avuti dall'incontro con Claudia. Entrammo nel mare fresco,con l'acqua all'altezza delle spalle, a calmare i bollori.Ma durò poco, a qualche metro da noi arrivò un materassino e distesa sopra c'era una ragazza, di colore distesa sulla schiena.Capelli ricci, pelle...
scritto il 2018-08-17 | da Oldfaggot
Una sera con mio cognato
genere: gay
Mio cognato una sera mi invitò di andare con lui in un parcheggio autostradale arrivammo per le ore ventidue mio cognato e un grande porcone a casa mia mi feci un bel clistere facevamo cinquanta kilometri mio cognato mi presentò alcuni camionisti mio cognato ha un cazzò di ventiquattro cm nel parcheggio cera uno che mi piaceva aveva...
scritto il 2018-08-17 | da Corrado
Un sabato sera in discoteca
genere: gay
Quella sera aveva deciso di andare in discoteca mi feci un bel clistere poi sono partito entrò la discoteca era molto affollata entrò dentro vado subito al bar bevuto qualcosa di forte poi mi metto nella mischia trovò un giovane sui trentacinque anni mi chiede di ballare con me dico di si all'ora lui mi mette le mani sulle chiappe mi stringe...
scritto il 2018-08-13 | da Corrado
Una serata piovosa
genere: feticismo
A quel tempo non erano altro che una coppietta.Erano giovani, stavano insieme da non molto tempo, eppure sapevano tutto l’uno dell’altro. Si amavano sinceramente, non litigavano mai. Erano fidanzati sì, ma al tempo stesso erano anche buoni amici. Una frigida sera di febbraio, rientrarono nella casa di lei, dopo aver bighellonato in giro per...
scritto il 2018-08-06 | da SuFe_B
Una sera in treno
genere: etero
In treno si fanno sempre tanti incontri e si ascoltano tante storie, una delle tante sere rientrando a casa ho ascoltato la conversazione di una 20 enne col suo ragazzo per filo e per segno raccontava di come gli avrebbe succhiato l’uccello visto che aveva il ciclo tanto che iniziai a bagnarmi inevitabilmente la mia mano inizio a scivolare...
scritto il 2018-08-04 | da Jackie
Una sera particolare
genere: gay
Il mio amico Carlo un sabato sera mi viene ha trovare porta con sè una bottiglia di prosecco è lo beviamo io ero in bosex Carlo dopo dieci minuti che eravamo seduti sul divano cominciò a toccarmi stringermi a lui e bacciarmi in bocca poi mi disse all'orecchio dài spogliati nel frattempo si spogliò anche lui Carlo ha trentacinque anni con un...
scritto il 2018-08-01 | da Corrado G
Una sera sull'autostrada
genere: gay
Era una sera erano già le ore ventitré stavo viaggiando sull'autostrada mi fermo in autogrill parcheggio vicino dove sono parcheggiati i camionisti dallo specchietto e seduto sul lato della guida La targa era rumeno io gli passò vicino lui mi disse ciao italiano io le dico ciao lui mi disse mi fai compagnia io le dico devo andare a prendere...
scritto il 2018-07-27 | da Flavio
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.