Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "agli" :

7 6 racconti trovati.

Attendo al taglio ✂️✂️
genere: sentimentali
Amore mio ti scrivo questa lettera per dirti quanto ti amo quanto ti desidero tu non sai quanto giorno per giorno aumenta sempre di più il mio amore per te e il mio desiderio di volerti di baciarti di toccarti di sentirti vicino a me sentire il tuo profumo il tuo odore di uomo vero perché tu sei un uomo con la U maiuscola sei un vero uomo sei...
scritto il 2018-11-12 | da Trilly
Sono stata rapita dagli alieni.
genere: pulp
Il maresciallo Pepe continuava a grattarsi la testa bianca con la penna che usava per scrivere i rapporti . Tra se è se pensava che a tre mesi dalla pensione non doveva capitare una rogna del genere. L'appuntato Lo Turco sorrideva beatamente in un angolo della stanza e guardava l'avvenente pettoruta bionda svedese che era seduta di fronte a...
scritto il 2018-11-10 | da Gioes2
Il Rovescio della Medaglia
genere: sadomaso
Il rovescio della medaglia Con il mio matrimonio ho concluso la prima delle tre fasi della vita; scuola, amici, discoteche e cercar d’avere il maggior numero di ragazze possibile “poche” finché non ho conosciuto lei; mi sono innamorato perdutamente e, per fortuna, sono stato corrisposto. Sempre con il matrimonio inizia la seconda fase...
scritto il 2018-09-01 | da Vanj B.
Famaglia Americana
genere: incesti
Ciao a tutti mi chiamo Alex e abito in un ghetto di Denver, negli Stati Uniti con mio padre, mia madre . La mia storia ha inizio nel 2000. Allora io avevo 14 anni, mia madre 34 e mio padre 40. vi dico in breve la storia della mia famiglia. Papà e mamma vengono da un quartiere disastrato dove si cresce in strada, senza valori, senza un soldo in...
scritto il 2018-08-21 | da Scrittore
La mamma mi concesse agli amanti!.
genere: tradimenti
Mia madre Patrizia classe 1957 parrucchiere anche bruttina nel complesso! Bassa,leggermente grassa e niente di che in viso! Bella quarta di seno e carattere! Mio padre lavorava molto come libero professionista ed era spesso fuori zona e da piccola ricordo tante serate con Gianni il barbiere (depravato schifoso oltre i limiti) e Peppino il...
scritto il 2018-08-10 | da figlia molesta
Discesa agli inferi
genere: dominazione
Dopo aver atteso pazientemente che il mio respiro affannoso si regolarizzi, mi tappa la bocca con la canonica pallina di gomma, mi getta uno sguardo gelido e quando chiudo gli occhi in segno di assenso, abbassa la mascherina, coprendoli. E io inizio la discesa agli inferi della mia anima. I patti sono molto chiari: lui desidera un corpo maschile...
scritto il 2018-07-19 | da fabrizio
Caramelle dagli sconosciuti
genere: etero
Fin da ragazza mi avevano detto di non dare retta agli sconosciuti, e non accettare le loro caramelle. Ovvie raccomandazioni da parte di una madre, delle parenti e delle amiche più grandi. Ma con qualsiasi donna con la quale parlassi di costumi appena più “facili”, mi sentivo narrare storie e avventure sessuali fantastiche con uomini...
scritto il 2018-07-10 | da marynella
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - VII
genere: dominazione
Al risveglio, mi scopro sola nel letto. È mattina inoltrata; dai rumori deve essere in cucina. Mi rinfresco velocemente, indosso un paio di autoreggenti nere e, solo con quelle, lo raggiungo. Gli occhi gli si illuminano quando mi vede. Lui, è eccitante anche con la più banale delle tute addosso. “Tè o caffè, gattina?” chiede,...
scritto il 2018-02-09 | da Molly B
La mia vita da Bull 8: Fagli sentire quanto godi
genere: tradimenti
Uscii dalla piscina che era già buio con un gran sorriso, il pesce aveva abboccato, ora dovevo solo tirarlo a bordo e fotografarlo per compiere il primo passo della mia vendetta. Arrivai nell’appartamento di Linda, misi il costume ad asciugare e la chiamai. Era ancora molto triste, parlava poco, penso che avesse ricevuto da poco le sue...
scritto il 2018-02-05 | da Bull del nord
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - VI
genere: etero
Sono avvolta dai marmi bluastri del suo bagno. Esito a spogliarmi, nonostante la voglia, a causa del suo sguardo... Sembra stranito, indeciso sul da farsi. Ho ancora il vibratore saldamente infilato nella figa, sotto il vestito, con la sua lunga coda a lambirmi il clitoride. Non l'ha più acceso, dopo avermi fatta venire al ristorante sotto gli...
scritto il 2018-02-01 | da Molly B
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - V
genere: dominazione
“Apri la scatoletta che ti ho dato” mi bisbiglia lui, mentre il pomeriggio veneziano sfuma verso la sera. Non ha bisogno di parlare forte; il silenzio è totale in questa stretta calle. Sotto il suo sguardo vigile, eseguo. Scopro un oggetto dalla forma curiosa: un uovo, di setoso materiale nero, con una lunga coda curva. C’è anche un...
scritto il 2018-01-22 | da Molly B
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - IV
genere: dominazione
“Tu hai un problema, e io sono la tua soluzione” sussurra. Mi sono appena svegliata tra le sue braccia. Lo osservo perplessa ed assonnata, persa nel calore del suo corpo nudo contro il mio. “Un problema?” “Esatto. I dettagli poi. È ora di colazione, gattina.” “Miao.” Un paio d’ore più tardi passeggiamo pigramente. Ho...
scritto il 2018-01-12 | da Molly B
Una foto sbagliata, chiavata assicurate?
genere: tradimenti
Quello che vi racconto è una storia vera accadutami circa 6 mesi fa, sono un 40 enne bolognese, in forma parecchio dotato, purtroppo moglie e figli diciamo che la libido non è sempre attiva, con la routine ogni tanto cerco altrove per soddisfarmi. Era un giovedi pomeriggio, avevo conosciuto in chat una certa ramona, una ragazza di 28 anni di...
scritto il 2017-12-30 | da SUPERGNATAS
Una favola - La ragazza bionda dagli occhi di diverso colore
genere: etero
Il cavaliere pallido guadò il fiume e si diresse verso le colline. La giornata era meravigliosa, le lepri correvano nei campi, gli uccelli cantavano sugli alberi, le farfalle e le api si posavano di fiore in fiore. Un immenso campo di papaveri si aprì ai suoi occhi che corsero lontano verso le colline verdi che limitavano l'orizzonte. Dopo un...
scritto il 2017-12-17 | da Edipo
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - III
genere: dominazione
La camera è davvero grande per gli standard veneziani. Il letto cattura subito la mia attenzione, nella penombra; ha un’imponente struttura in ferro battuto e lenzuola candide. Lui, mi invita a sedermi sul bordo con un gesto perentorio della mano. Parla poco eppure dice molto, quest’uomo. Dondola davanti ai miei occhi le palline cinesi,...
scritto il 2017-12-01 | da Molly B
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - II
genere: dominazione
Camminare sui masegni sconnessi di Venezia con tacchi, borsa e trolley, è una tortura. Farlo con le palline cinesi, mi accorgo subito di quanto sia ancora più difficile. Sembravano così quiete, mentre ero seduta in treno… ora le sento muoversi ad ogni passo! I miei muscoli più interni le abbracciano, accrescendo la mia già forte...
scritto il 2017-11-24 | da Molly B
Si accettano caramelle dagli sconosciuti - I
genere: etero
Sono dannatamente in ritardo. Mi sento il Bianconiglio mentre corro verso il mio binario e salgo sul treno, solo un attimo prima che le porte si chiudano. Mi affloscio al mio posto, purtroppo lato corridoio. Dopo un’infinita riunione, conclusasi al meglio ma pur sempre estenuante, ed alla fine di una settimana ricca di impegni, vorrei...
scritto il 2017-11-17 | da Molly B
La Famiglia Dall'Aglio - capitolo 1)
genere: incesti
Capitolo 1) Malawi (Africa) ore 09:45 AM Serena iniziava ad essere stanca dell'Africa, di essere lontana da casa e delle continue telefonate e messaggi dall'ufficio. L'Aereo e già in ritardo ed erano già passate oltre quattro ore da quando lei e il giovane Jonathan Kwaku Lumumba si erano seduti in quel fottuto aeroporto. Serena era una delle...
scritto il 2017-11-14 | da BiciousDelicious
Il tagliabosco
genere: gay
Con l'arrivo dell'inverno,visto che consumo molta legna da ardere,mi sono informato dove trovare un venditore a buon prezzo,mi consigliano di rivolgermi da Arturo,un taglialegna che abita vicino il bosco. Appena rintraccio la casa del taglia legna,mi trovo davanti un omone sui 50 anni,barba lunga e sigaro toscano,un volto simpatico,mi invita...
scritto il 2017-11-02 | da leccapiedi
Mia sorella,nel posto sbagliato
genere: orge
Che figata! Ieri pomeriggio quello che inizialmente era stato un incontro per conoscerci meglio tra due coppie formate da mia sorella e il suo boy-friend più me e la mia lei,alla fine della serata si concluse in un orgia sul lettone dei ns.genitori(fuori per il weekend)! Il pomeriggio si era svolto simpaticamente con una passeggiata ai giardini...
scritto il 2017-09-29 | da CARINELLO
Amore sbagliato
genere: etero
Avevo paura di tante cose con lui, tranne nel sesso. Nulla più mi spaventava perché sapevo di poter andare oltre e sapevo quanto. Tutto aveva una forma, come i disegni che faceva con le dita sul mio corpo. O come i segni che mi lasciava e sorridendo osservava compiaciuto per la sua nuova “opera”. Ho capito col tempo che di questa cosa non...
scritto il 2017-08-30 | da Phoenix93
Uno sbaglio costato caro
genere: tradimenti
Uno sbaglio costato caro Tutto risale a qualche anno fa, e una storia che la conosciamo in pochi, a suo tempo d'accordo con la mia ex per evitare ulteriori problemi a sua sorella si decise di non rilevare la verità che era la conseguenza della nostra separazione. Mi chiamo Vito mi sono sposato con mia moglie Maria dopo tre anni di...
scritto il 2017-08-28 | da Vito 75
L'avvocatessa violentata dagli operai
genere: dominazione
Una donna avvocato, altezzosa e stronza, viene violentata in casa da 4 operai. Pur cercando di resistere, alla fine la libido avrà la meglio sui suoi buoni propositi. Anche quel giorno mi ero svegliata un pò svogliata nella mia Milano. Era una mattina come le altre, una doccia veloce e un caffè... e poi via a lavoro nel mio studio in centro....
scritto il 2017-08-08 | da Evoman
Il ragazzo dagli occhi marroni
genere: gay
Il ragazzo dagli occhi marroni “Per favore, Tom, fa male” Disse il biondo il cui sedere stavo fottendo. Lui era sulle ginocchia di fronte a me, la testa girata lateralmente sul cuscino e guardava indietro verso di me con una faccia contratta per il dolore. Riuscii ad ansare: “Un altro minuto. Puoi resisterei.” Stavo per venire e non...
scritto il 2017-06-16 | da Aramis
La Vestaglia
genere: tradimenti
La vestaglia Ti guardo attraverso la finestra, evidenziata dalla luce accesa nel buio del primo mattino. Lo faccio già da un po’, in verità. Vedo spesso tuo marito uscire di casa con un bacio frettoloso su una guancia. Una volta ci siamo incrociati, mentre infilavo la posta nella tua cassetta. Un bell’uomo, forse un po’ freddo. Ti vedo,...
scritto il 2017-05-14 | da Virtualmaster
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.