Recupero della auto rubata

di
genere
bisex

Esco da casa per andare a lavoro e non trovo la mia macchina una Smart giro il parcheggio e capisco che hanno rubata chiamo Marcello il mio amico e gli racconto e mi passa a prendere uscito dal lavoro vado a fare la denuncia di furto e poi posto sui social del mio quartiere le foto e richiesta se avessero informazioni alle 20,30 una telefonata e uno mi dice che sa dove è la mia macchina ma devo pagare per averla nello stesso tempo contatto le forze del ordine e mi mandano un ragazzo in borghese sui 25 anni coetaneo mi accompagna,Ci danno un appuntamento in strada isolata e in auto sono in tre scendiamo e ci chiedono di seguirli e uno di loro sale nella nostra macchina sono del est albanesi ci portano in un capannone entriamo e chiudono il portone e scendiamo e diamo i soldi e ci portano la macchina e andiamo via In fondo alla strada le auto delle forze del ordine che fanno irruzione nel capannone .. Ho avuto paura tremavo e il ragazzo mi ha detto stanotte vieni a casa mia cosi sarai tranquillo e abita da solo è un bel ragazzo fa cultirismo ha una ragazza al paese mi fa vedere le foto e poi mi da un liquore forte e non ho fame mi da un suo pigiama e mi faccio una doccia e poi andiamo a letto matrimoniale sono ancora sconvolto e tremo e lui mi rassicura e mi abbraccia e mi tira verso di lui e mi sento bene e mi stringo e mi accoccolo su di lui la mia faccia sul suo petto profuma e ho la gamba tra le sue gli dico che sono single e non ho mai avuto un rapporto completo Uno giovane e carino come te nessuna ragazza ti ha fatto la corte e mi ha appoggiato il cazzo sulla coscia caldo e si stava alzando bello grosso e doppio lo sentivo e lui mi accarezzava la schiena e mi faceva avere i rividi tremavo tutto poi scivolato giu sulle chiappe e infilato nel slip e mi accarezzava il solco complimenti hai un culetto sodo e liscio da donna mi ha afferrato la testa dai capelli e mi ha tirato in alto verso il suo viso e ci siamo guardati e ha appoggiato la lingua e entrato e io mi sono lasciato andare era la prima volta che baciavo una persona e mi piaceva e mi ha sfilato lo slip e io il suo il cazzone duro ha tolto la maglia e io lo stesso nudi ci siamo avvinghiati e mi apriva le chiappe e infilava le dita nel buco io stringevo e mi dava la sculacciata per farmi rilassare e poi mi è venuto al contrario sopra e io avevo il cazzo davanti alla bocca e lui mi allargava le gambe e infilava la lingua mi infilava la salva dentro ....e Poi le dita piano per allargarmi il buco io leccavo il cazzo e poi lo succhiato e lui mi diceva dai prova a mandarlo in gola piano fino alla radice fammi impazzire e ci ho provato ho avuto dei conati di vomito ma poi ci sono riuscito entrato tutto e lui mi scopava la bocca e mi diceva sei favoloso continua e poi mi girato e piegato a pecorina gambe larghe e mi ha afferrato per i fianchi e mi ha appoggiato la cappella e ha spinto piano e entrato un po alla volta e lo ha messo tutto dentro lo sentivo in pancia e si muoveva dentro e fuori e provavo piacere ansimavo e gemevo e spingevo indietro e lui mi sbatteva sempre più forte e poi mi ha fatto salire sopra e io danzavo su e giù e mi sono super eccitato e lui mi segava e io godevo e sono scoppiato e ho schizzato alla grande e lui mi ha messo sotto a gambe aperte e mi ha scopato e mi baciava con enfasi e voglia e mi ha riempito il culo ....Fatto la doccia di nuovo a letto mi ha schizzato nella bocca e ho ingoiato tutto ...Il giorno dopo sono tornato a casa e la sera lui venuto a dormire con la scusa di fare protezione e dopo aver cenato e mi ha raccontato delle sue avventure e aveva una storia con un suo collega e mentre mi scopava mi ha proposto di invitarlo e fare in tre avrei avuto due cazzi uno in culo e uno in bocca e poi due cazzi nel culo e ho accettato e il sabato sera a cena è venuto bello alto robusto e mi hanno fatto bere io al centro nel divano avevo le mani sui loro cazzoni e poi mi sono piegato a succhiarli a turno mi hanno spogliato e io a loro poi piegato a 90 uno dietro amico nel culo era manesco e porco mi insultava e mi sculacciava e mi stringeva le chiappe e mi mordeva le chiappe e altro mi spingeva il cazzo tutto in gola da farmi soffocare e poi il cambio e poi uno steso sul tappeto io sopra e due cazzoni nel culo mi sfondavano e sono venuto due volte e loro anche dentro ... Ci siamo rilassati fatto doccia e pulito dentro e mi hanno fatto bere e poi in cucina hanno preparato un prodotto a strisce ho visto loro e ho fatto lo stesso il cuore mi batteva forte e tremavo tutto avevo una voglia pazzesca e mi hanno trascinato in camera e tutti e tre sdraiati ci baciavamo insieme le nostre lingue si succhiavano poi io sotto succhiavo il cazzo del mio amico piegato sopra e mi leccava il cazzo e il culo e altro leccava il culo del suo amico e poi lo ha scopato io da sotto vedevo il cazzone entrava e usciva e poi lo tirava fuori e me lo dava da succhiare e poi venuto nel suo amico e ha preso il suo posto e amico lo ha scopato e io sotto leccavo e pulivo i cazzi e loro mi succhiavano e mi hanno scopato mettendomi i due cazzi nel culo e sono venuto per la 4 volta...Sabato verranno con un loro amico super dotato e tutti lo prenderanno
scritto il
2024-06-01
1 . 6 K
visite
4
voti
valutazione
7.8
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.