Le persone al tuo fianco sono i peggio

di
genere
incesti

Torno a casa e mi faccio una doccia e poi mi stendo sul letto solo con lo slip mi addormento e poi mi sveglio mio fratello sopra di me eccitato ha tolto lo slip e mi sta strusciando il cazzone tra le chiappe e io mi giro faccio resistenza e lui mi afferra per il collo e mi tiene sotto e mi dice Stai zitto non ti faccio nulla stai fermo e mi allarga le gambe e spinge il cazzone entra mi tiene fermo per il collo non respiro ma lui spinge e entra lo manda tutto dentro e io urlo mi afferra la faccia e mi infila la lingua in boccca e mi scopa lo sento tutto mi scava lui ansima perdo le forze e cedo lui mi piega e mi mette il cazzone nella bocca e mi afferra per i cappelli me lo infila in gola e mi scopa la bocca poi mi allarga le gambe viene sopra e mi scopa e mi bacia con passione e voglia e mi dice ti amo sei la mia passione e da tanto che lo volevo fare mi faqi impazzire sei mio fratello e siamo venuti insieme ....Avevo il culo in fiamme e dolorante ho messo delle creme e due giorni mi ha chiesto come stavo e gli ho fatto vedre abbassando il pantalone e mi ha allargato le chiappe e mi ha leccato e mi ha piegato sul tavolo della cucina E MI ha riempito di saliva godevo e mugolavo e mi ha scopato e ho goduto mi ha fatto pulire il cazzone La notte venuto in camera mia e io ero nudo mi ha messo il cazzo in cazzone nella bocca e mi ha scopato in tutte le posizione e mi ha detto cagna sei fatta per soddisfare i cazzi dei miei amici e cosi ci facciamo le vacanze e una volta al giorno mi porta un suo amico che io soddisfo davanti a lui ...
scritto il
2024-05-26
3 K
visite
3
voti
valutazione
4.7
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.