Vacanza da cornuto

di
genere
tradimenti

In privato con Eva avevamo fantasticato molto sulla volontà di provare un esperienza cuckold.
Insicurezza, dubbi e timori ci avevano sempre frenato ma dopo circa un anno di relazione avevamo finalmente deciso di lanciarci...
Vacanze estive prenotate in un normale villaggio turistico del sud Italia, ma con poco distante una spiaggia nudista che, come avevamo avuto modo di informarci sul web, dava l'opportunità di appartarsi in una pineta per giocare con qualche singolo...
Avevamo già avuto qualche esperienza nell'ambito del solo esibizionismo quindi non fu un problema esporci anche in quella spiaggetta...
Lei classica mediterranea, mora, in carne, sesta di seno e culo tondo...
Mi aveva sempre eccitato tantissimo anche il solo fatto che se la mangiassero con gli occhi, lei lo sapeva e giocava e stuzzicarmi ma finora senza mai andare oltre...
Eravamo stati notati anche lì e una volta alzati con l'intenzione di dirigerci verso l'adiacente pineta non fummò meravigliati di essere seguiti da 3-4 singoli...
Una volta appartati Eva inizio a masturbarsi seduta su un albero ormai abbattuto... Io vicino a lei facevo lo stesso ammirandola...
Nel giro di poco si avvicinarono anche i singoli sopracitati menandosi il cazzo a circa un metro da lei...
Il più spigliato chiese di poterla toccare e al suo assenso cominciò ad accarezzarle i grossi seni...
Per me fu già il massimo e me ne venni come un bimbetto alle prime esperienze... Eva vedendomi rise divertita facendomi sentire per la prima volta un gran cornuto...
Successivamente anche gli altri si avvicinarono per toccarla e farsi masturbare da lei... Ne segava a coppie di due alternandoli per non lasciare indietro nessuno... Ben presto i primi due le schizzarono abbondante sperma sulle tette... Una visione celestiale per me che mi permise di venire una seconda volta tanta era l'eccitazione che provavo...
Eva anche sembrava molto presa e divertita e trasportata dall'entusiasmo decise di concedere agli altri due la sua morbida bocca... Non me l'aspettavo e ripresi a segarmi di nuovo...
Se li passava in bocca con voracità con il chiaro intento di farli sborrare... Non ci mise molto ed entrambi le schizzarono in bocca e sul suo viso sorridente...
Ci lasciarono soli non prima di averle fatto i complimenti per la fantastica succhiacazzi che si era dimostrata e a me per il felice cornuto spettatore...
Una volta soli la baciai assaporando anche io i cazzi che si era goduta... Ci scambiammo sensazioni e pensieri sull'esperienza appena vissuta e decidemmo insieme di proseguire quel percorso appena iniziato...
scritto il
2024-05-30
5 . 6 K
visite
7
voti
valutazione
6.3
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.