Nadeshiko 2 - 撫子

Scritto da , il 2022-07-27, genere sentimentali

Musica: Ryuchi Sakamato - Forbidden Colours
Immagine: Ikenaga Yasunari - Fonte d’acqua Sotterranea, Honami 地中の水源・穂波

Seduto al pianoforte sto suonando Forbidden Colours quando sento la mano di Honami sulla spalla. Continuando a suonare la guardo. Ammiro questo fiore, un bellissimo Sakura. Dolcemente mi chiede “Vieni ad aiutarmi?”. Mi prende per mano e mi fa strada. Entriamo in bagno dove al centro c’è la vasca che si sta riempendo d’acqua. Sul mobile vicino allo specchio ha acceso un incenso Kyara Agar. Un aroma profondo e raffinato che Honami usa per momenti di relax. Mi appoggio al bordo della vasca mentre lei, con un paio di bastoncini, raccoglie i capelli in uno chignon. Poi apre l’accappatoio facendolo scivolare a terra. Si mostra in tutta la sua freschezza. I capezzoli risaltano sulla sua pelle chiara, i peli sul monte di venere sono corti e curati. L’ammiro mentre lei entra nella vasca, si abbassa e si siede dandomi le spalle. Dall’acqua prendo la spugna ed inizio a passarla sulla schiena, dolcemente. Il candore della sua pelle mi fa pensare che sia delicata tanto da starci attento anche accarezzandola con la spugna. Lavo la nuca, facendo attenzione a non bagnare i capelli, per poi passare sulle spalle e la parte superiore delle braccia. Lei le solleva per permettermi di pulirle anche le ascelle. Honami reclina leggermente la testa all’indietro quando passo la spugna di lato al seno salendo. Appoggia le mani al bordo della vasca mentre io faccio lo stesso movimento dall’altro lato. Con la schiena si appoggia vicino a dove sono seduto io. Sfioro i suoi seni che hanno già i capezzoli pieni. Socchiude gli occhi e poggia la testa su di me. Le lavo la parte inferiore dei seni sollevandoli un po’. La bocca di Honami si schiude come un fiore quando scendo sul basso ventre. Le sue gambe aprendosi m’invitano ad andare oltre. Le increspature sull’acqua fanno danzare la spugna che ora galleggia. Differentemente da quanto dice il titolo della canzone, i colori di questo meraviglioso Sakura non mi sono proibiti.

Questo racconto di è stato letto 3 9 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.