Marinella

Scritto da , il 2012-06-03, genere dominazione

Le mie lettrici continua a contattarmi, mi confessano le loro fantasie e spesso mi chiedono di impartire loro ordini sessuali, per capire sino a dove riescono a spingersi.
Anche Marinella, una giovane donna toscana, sposata con un marito che è spesso in mare imbarcato su una nave, mi ha chiesto di aiutarla a soddisfare tutte le pulsioni che le creano problemi visti i lunghi peridi di astinenza.
Ho iniziato a scriverle cosa volevo che facesse pe soddisfarmi, e giorno per giorno mi ha mandato per mail quanto riusciva a fare di quello che le avevo ordinato.
Ecco in progressione il contenuto delle sue mail:

8/Maggio
Ciao Gladius, purtroppo ieri ho lavorato tutto il giorno mentre oggi qui ha piovuto tutto il giorno e siamo rimaste senza luce fino a poco fa e sono andata a cena dai miei, ma devi sapere che ieri ho fatto quello che mi hai detto.
Mi sono messa davanti allo specchio nuda e dopo essermi accarezzata tutta e bastato toccarmi il clitoride per godere immensamente e gocciolare a terra , poi in bagno ho usato il dentifricio come mi hai detto, cavolo se brucia specialmente dentro la fica e il culetto dove sono riuscita ad infilare il manico dello spazzolino elettrico ma mi pizzicavano anche stamani quando sono andata in bagno ,mi chiedevi quante dita mi sono riuscita a inserire nella fica tre abbastanza bene ma poi dopo che avevo goduto sono riuscita ad infilare anche il mignolo , , mi chiedi se ho mai sognato l'uomo nero, certo mi eccito a vederli e immaginando i loro cazzoni e capita spesso che mi abbassi a guardare la loro merce perchè mi piace sentire i loro sguardi.
Domani metterò come hai detto la minigonna,ma il niente perizoma.
Al lavoro indosso regolarmente il camice bianco con sotto i pantaloni che metto partendo da casa, domani sarà una sorpresa per tutti vedermi con la mini. Ciao .


9/5

Ciao eccomi qua ieri sera ho fatto ciò che mi hai detto; mi sono messa nuda davanti allo specchio poi una sedia e sopra una bottiglia di birra lentamente mi sono calata sopra e ho cominciato ad andare avanti e dietro solo al pensiero che mi era stato ordinato da qualcuno mi ha portato in poco tempo all'orgasmo , ma ho continuato fino a godere ancora mentre ho completamente bagnato la sedia, sono riuscita poi a far entrare il collo cosi bagnato un pochetto nel mio culetto e poi dopo ho fatto una cosa che non avevo mai fatto ,ho leccato tutta la bottiglia sentendo il mio sapore e così ho fatto con il liquido che era sulla sedia, grazie di questo comando,
Passiamo ad oggi:al lavoro un po imbarazzata all'inizio ma poi non ti nascondo che notando alcuni pazienti guardarmi sotto come meglio potevano mi ha eccitata al punto che a metà mattina sono dovuta andare in bagno ha masturbarmi , ma il max dopo alle 13 in autobus sono salita non era molto pieno ho notato un uomo sulla 50 ina che seduto mi guardava le cosce a metà scoperte si è alzata e mi ha fatto sedere al suo posto e lui si è posto davanti a me e ho notato che cercava di sbirciarmi fra le cosce ,ho all'apertura della camicetta , poi mi sono alzata anch'io per dare posto ad una signora anziana e quando l'autobus si era riempito ho notato che la sua mano era sul passamano del sedile dove si teneva e il mio pube era proprio a quella altezza poi l'ho sentito appoggiarsi dietro di me e così mi sono trovata con la sua mano davanti e il suo corpo dietro dove potevo sentire il pene duro ,non ti nascondo che mi sono bagnata poi si è rivolto a me chiedendomi dove scendevo io l'ho detto dove e lui "io scendo dopo ai giardini con questo bel sole una passeggiata fa bene " e ho sentito spingere il suo cazzo sul mio didietro e nello stesso tempo la sua mano muoversi la fica mi dava segni di eccitazione e allora mi sono spostata e sono scesa addirittura la fermata prima .
Poi all'uscita serale sono andata in palestra ma avevo già in macchina il vestiario e non ho potuto mettermi quello che mi avevi detto ma provvederò giovedì ma intanto devo dirti che il mettermi il costumino senza slip ha fatto già si che alcuni uomini mi hanno notata. Addirittura un o si e messo a fare pesi davanti a me e ho notato la sua eccitazione nel pantaloncino attillato , immagino la prossima volta se mi metterò i pantaloncini svasati e la canotta larga sono certa che mi vergognerò molto ma tu vuoi così e lo farò ,

10/5
Ciao Gladius sono appena tornata dal footing sul lungomare sai che ho notato che in un ceto punto c'era un po di movimento sono ripassata poco dopo e ho notato degli uomini che al buio rischiarato solo da due lampioni lontani e dalla poco luce che proveniva dalla strada illuminata ma lontana e divisa comunque da siepi e alberelli che parlavano e alla seconda volta che passavo ho sentito due che dicevano che ero una bella fichetta il che mi ha eccitato e non ho potuto fare ameno di ripassarci e questa volta uno era seduto su una panchina mentre l'altro era sulla spalletta appoggiato e quando sono passata davanti aveva il cazzo in mano e si masturbava se lo muoveva quasi a offrirmelo.
Non ti nascondo che l'ho guardato, era molto lungo, mi sarebbe piaciuto ripassare ma la fica era troppo bagnata e mi vergognavo anche se mi piacerebbe tornarci;
Ho già preparato la banana per domattina e ho pensato che quando dopo che in bagno mi sarà servita per masturbarmi sarà senz'altro bagnata e saporosa di me , ho deciso che l'offrirò al nostro portiere un 40enne siciliano sempre a guardarmi il culo ma se riconoscerà il sapore e mi dirà o tenterà di toccarmi che faccio?
Intanto sull'autobus il mio estimatore di ieri era ancora lì e questa volta appena il bus era pieno era dietro di me , mi ha fatto sentire duro dietro di me poi ho sentito accarezzarmi una coscia , poi vicino alla fermata mi ha sussurrato nell'orecchio "vorrei sentirti meglio e fartelo sentire meglio domani scendi ai giiardini oppure fermati in fondo all'autobus nell'angolo
Ti giuro che sono scesa super eccitata tanto che a casa ho dovuto masturbarmi e l'ho fatto con la stessa bottiglia di ieri sera;domani tornerò in palestra e questa volta metterò il pantaloncino svasato e la canotta un po larga certo se farò esercizi con movimento delle braccia o allargamento delle gambe mostrerò parecchio e se qualcuno si avvicina e tenta di toccarmi con la scusa di farmi vedere come meglio muovermi e se sento che sono eccitata che faccio?

11/5
Oggi è stata una giornata molto eccitante come ora ti dirò: all'una ero come al solito in autobus e come mi hai ordinato mi ero tolta il perizoma ho visto il mio spasimante in fondo all'autobus in un angolo mi ha fatto un sorriso io ho ricambiato e anch'io sono andata in fondo e quando poco dopo si è affollato di brutto mi sono trovata davanti a lui che poco dopo mi ha spinta da dietro e mi sono trovata nell'angolo appoggiata al vetro dopo poco il suo corpo era appoggiato al mio e sul mio culo il duro cazzo spingeva, poi una sua mano era salito davanti alla coscia e saliva e mi ha toccato la fica mentre nell'orecchio mi diceva"ecco la mia troietta, sotto sei nuda "poi prese a masturbarmi.
Non avevo coraggio di guardarmi intorni mi vergognavo ma sono rimasta lì finche ho goduto una prima volta "che bella puttanella che sei hai gìa goduto ma non ho intenzione di smettere" mi ficcò un dito nella fica , sentivo le mie gambe tremare e quando ha ripreso a schiacciare il mio clito quasi volevo urlare ,ma sono rimasta lì allargando leggermente le gambe che si bagnavano del mio succo fino a godere ancora", la gente diminuiva e mentre mi scostavo lui mi ha detto che per oggi basta così ma la prossima vuole godere anche lui e vorrebbe che scendessi ai giardini e lo aspettassi ai gabinetti maschili e vorrebbe godere nella mia bocca o farmi a pecorina non ti nascondo che a casa mi sono masturbata ancora e la prossima che faccio?;
La sera in palestra mi sono messa i pantaloncini svasati senza niente sotto e mi sono accorta che allargando parecchio le gambe parte della fica usciva così come il seno con la canotta larga rischiava di uscire, mi sono fatta coraggio ,fortunatamente c'era poca gente ma dopo un pò l'uomo della scorsa volta si è avvicinata facendo gli attrezzi proprio davanti a me e da come davanti si sono gonfiati i pantaloncini attillati penso proprio che vedesse qualcosa , stavo facendo un esercizio sulla panca che permetteva il movimento di braccia e gambe , lui si è avvicinato mostrandomi come dovevo fare il movimento delle gambe il che gli permetteva senz'altro di vedere di più inutile che ti dica che mi ero bagnata , ho notato che mi guardava proprio lì "mi scusi sono impresentabile ma ho dimenticato il costumino a casa " "non si preoccupi è un piacere guadarla e sarebbe ancora più piacevole toccarla" mi disse e una sua mano è arrivata all'inguine e poi e passata sotto il cavallo dei pantaloncini, mi guardai intorno" non ti preoccupare sono lontani hai una bella fichetta bagnata se vuoi godere qui è il posto adatto" e prese a infilarmi due dita nella fica scostando il pantaloncino "godi tranquilla sei una bella porcellina e se vuoi qui puoi trovare il cazzo che vuoi " ho goduto come una troia.
Sono corsa via subito dopo prima di entrare nello spogliatoio lui mi ha detto "guarda che piacerebbe anche a me godere" e mi ha fatto notare il suo cazzo duro dopo essersi guardato intorno lo ha tirato fuori , grosso almeno 20cm con una grossa cappella "ti piace? bene vai pure ma se lo vuoi la prossima volta io quando ti vedo vado in sauna tanto dalle 20 è mista e tu se mi vuoi vieni lì mi togli l'asciugamano e ti siedi sul mio cazzone duro questa è la tua punizione per lasciami così stasera, ho aperto la porta e sono andata nello spogliatoio ma come era bello grosso quel cazzo e se martedì ci torno cosa devo fare??

12/5
Ciao eccomi qua , sei stato molto esigente con me ora ti racconto la giornata di oggi , ma prima ti dico che ho comprato uno zucchino lungo 15 cm e largo 3 cm di diametro ho preso anche un cetriolo ma è grosso lungo 27 cm e largo 6 cm (ti do le misure perchè tu sappia cosa mi chiedi).
Oggi al lavoro sono andata con ua mina molto corta e una camicetta bianca senza reggiseno ne mutandine , sotto il camice non posso stare nuda come mi hai ordinato tu, ma ho lasciato parte del seno ben in vista e ho notato come gli uomini non hanno perso una mia mossa.
Addirittura un paziente in attesa del dottore per un controllo al ginocchio era steso sul lettino ed io lo stavo preparando , ho visto come guardava nello spacco del seno e dato che era in slip ho notato come il suo cazzo che doveva essere bello grosso era arrapato specialmente dopo che mi ero abbassata due volte e senz'altro aveva visto il mio culetto nudo; al punto che prima involontariamente mi ha strusciato con una mano il sedere poi mentre sistemavo la sua gamba e il ginocchio e avevo vicino il suo slip deformato mi ha detto "scusi ma lei è molto bella e quello che ho visto e vedo mi ha eccitato."
Io rossa in volto gli ho sorriso e lui incoraggiato "mi piacerebbe vedere meglio il tutto fuori di qui "e questa volta la mano si è posata su una mia coscia proprio sotto il culo , potevo dargli uno schiaffo ma quel cazzo grosso mi ha fatto bagnare "la prego la smetta sto lavorando chissà cosa penserebbe il dottore che sta per arrivare" gli ho risposto.
Ma quell'uomo brutto peloso con la pancetta 50enne non ha desistito:"so che non sono bello ma ho un bel cazzo grosso che tu stai guardando e potrei farti un bel regalo se mi darai i tuoi bei buchetti e ti farai riempire di sperma ", si sentiva autorizzato perchè io stavo ferma e il mio liquido che scendeva sulle cosce gli aveva senz'altro bagnato le mani.
"Pensaci il numero di telefono lo trovi nella mia scheda e puoi chiedermi ciò che vuoi purchè tu mi dia la tua fichetta e il tuo culetto".
Mi sono sentita una puttana ed se mi avesse toccato la fica avrei goduto nella sua mano , sono uscita di corsa e mi sono rinchiusa in bagno e mi sono masturbata .
All'una sono uscita e sull'autobus c'era il mio spasimante che subito si è messo dietro di me ,sono scesa ai giardinetti lui mi ha seguita e mi si è avvicinato "vado nel bagno degli uomini davanti ai vespasiani ci sono due gabinetti io vado nel primo, tu entra se c'è qualcuno ti avverto "
Mi ha anticipata ed è andato dentro, mi tremavano le gambe ma gia eccitata dalla mattina e dal fatto che tu me lo hai ordinato sono entrata lui era nel bagno la porta aperta già con il bel cazzo scappellato sono entrata in quel bagno mi sono inginocchiata fregandomi se in terra non era pulito e l'ho preso in mano, l'ho segato un po' ma era già duro, l'ho preso in bocca e ho cominciato a leccarlo mentre con una mano mi sono incominciata a masturbare ma lui mi ha fermata mi ha detto di alzarmi che voleva vedere il mio culo e la mia fica.
Mi ha fatto voltare, si è abbassato e prima mi ha allargato i glutei poi ha cominciato a leccare la fica e il culo ,sono venuta quasi subito ma lui ha continuato fino a farmi venire ancora una volta poi mi ha fatto ritornare sul suo cazzo che ho ripreso a leccare.
Ho sentito alcuni passi senz'altro qualcuno era entrato nei gabinetti, ma ho continuato a leccarlo solo quando ho alzato lo sguardo mi sono accorta che il mio uomo aveva socchiuso la porta e un signore anziano dal pisciatoio ci guardava segandosi; la cosa mi ha eccitata ulteriormente ho ri preso a toccarmi.
L'uomo mi ha detto che stava per godere ed io mi sono aperta la camicetta e lo masturbato strusciandolo sul seno pochi secondi che ha cominciato a sprillare una bella quantità si sborra sulle tette , poi mi ha detto di pulirglielo con la bocca, cosa che ho fatto mentre con le mani mi spalmavo lo sperma sul seno mentre l'altro l'ho visto schizzare in terra prima di andarsene mi ha detto che domani non c è ma giovedì vorrebbe rivedermi e ritornare qui a divertirsi con me .
L'altra sera,mentre i miei suoceri erano a cena a casa mia sono andata sul terrazzo a prendere alcune cose e dalla finestra del bagno ho scoperto mio suocero che aveva in mano un mio slip usato e l'annusava mentre si masturbava il cazzo tra l'altro lungo e con una grossa cappella , non ti nascondo che mi sono bagnata: pensi di ordinarmi di fare anche con lui la troia?
Ormai sono disposta a fare tutto quello ordinerai di fare
Sono stata brava?
(continua)
Consigli e commenti a gladius44@libero.it

Questo racconto di è stato letto 7 4 9 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.