Due bagnini per Rosa -8-

Scritto da , il 2021-09-19, genere orge

Dopo colazione, marito e moglie scendono in spiaggia dove incontrano i due bagnini che li salutano sogghignando e mostrando loro un cellulare.

- caro cornutone - esclama Sandro

- guarda quella troia di tua moglie cosa è capace di fare.

E così dicendo mostra la foto di Rosa con il vibratore piantato nel culo, china a carponi nella cabina.

Se non vuoi che queste foto facciano il giro dello stabilimento, devi lasciare che tua moglie questa sera esca in barca con due nostri amici facoltosi, che ci daranno un lauto compenso per poterla avere tutta per loro.

Ma prima deve venire ad incontrare la nostra amica del bar che ha piacere di conoscerla.

I tre si avviano verso il bar dello stabilimento, dove una giovane bionda stava preparando gli aperitivi per i clienti.

Quando vede arrivare Rosa, le rivolge un magnifico sorriso, e la invita a d entrare con lei nel retro del chiosco, dove sono riposte le bevande.

Come entrano, Lucia la barista, afferra Rosa per la vita, le avvicina la bocca alla sua e le infila la lingua, slinguandola con un bacio saffico.

Per Rosa è una esperienza assolutamente nuova, non sa come reagire, ma il suo corpo non aspetta, e si trova a ricambiare il bacio, mentre i capezzoli diventano turgidi e la figa si bagna.

Rosa indossa solo il costume, Lucia le abbassa le spalline e le succhia le tette.

Si apre il grembiulino e sotto è completamente nuda, con la figa completamente depilata.

Le bacia il collo, scende sui seni e li prende tra le mani, li bacia, li lecca, mordicchia i capezzoli duri.

Scende ancora, sempre baciando, la bacia da sopra le mutandine, poi le sfila piano e le toglie.

Bacia le cosce, le stuzzica con la lingua, sale più in su e trova la fessura già umida.

La bacia e la lecca, la assapora per bene infilando la sua lingua calda dentro, gemiti di piacere escono dalla bocca. di Rosa.

Sente le sue labbra chiudersi sul clitoride e succhiarlo, gode tantissimo.

Lucia le infila un dito in bocca, lo fa bagnare per bene, lo appoggia sulla figa e lo spinge dentro, poi ne infila un altro e comincia a masturbarla.

La lingua che gioca col clitoride e le dita la penetrano, Rosa sta per avere un orgasmo fortissimo, le spinte dentro di lei aumentano e viene gridando di piacere.

Ma Lucia non smette, porta nuovamente la bocca sul clitoride e lo lecca.

Prima piano, e poi con più decisione, sente i suoi ansimi aumentare.

Scende con la lingua e lecca per bene la sua fessura, poi la masturba con la lingua penetrandola.

CONTINUA ...

Questo racconto di è stato letto 1 4 6 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.