La mia Amica Nerd parte 3

Scritto da , il 2019-05-04, genere etero

terza ed ultima parte del racconto "La mia Amica Nerd" consiglio vivamente la lettura dei testi precedenti, per chi l'avesse fatto buona lettura!

entrati nella stanza dei gdr, una stanza di piccole dimensioni con un divano, dei tavoli e sedie di plastica circondata da scaffali pieni di manuali e bordagame, la appoggiai delicatamente su uno dei tre tavoli e cominciai a palparle il seno sinistro
K: voglio fare un gioco di ruolo con te
B:mmh non sei molto originale, chi vuoi interpretare l'idraulico?- mi disse ridendo
K: no troppo scontato, io intendevo interpretare due nostri vecchi personaggi... ti ricordi la nostra prima campagna di gioco? quando ci siamo conosciuti?
B: aspetta parli del tuo Pirata e della mia Guerriera?- in quel momento sentii la sua mano attorno al cazzo... inevitabilmente divenne duro in un batter d'occhio - mi ricordo che ad ogni sessione non mancavamo mai di battibecchare su tutto... erano due personaggi diametralmente opposti- continuò - cosa ti fà pensare che il mio personaggio voglia fare sesso con il tuo?
K: beh sai com'è gli opposti si attraggono... e all'epoca proposi al master una sessione osè solo con te ma non mi volle accontentare
B: ma che cattivone! mi spogliavi con gli occhi già da allora? ah ho notato che mi guardavi il culo prima - continuando a segarmi- e non solo, non mi è sfuggito nessuno dei tuoi sguardi languidi, credevi che non me ne fossi accorta?
K: se me lo avessi chiesto prima della doccia non ti avrei risposto
B: bene, ho l'incipit per la nostra "sessione"- mollando la presa si mise in piedi di fronte a me
"la Guerriera è in preregrinaggio per una missione importante ed ha imposto al Pirata di darle un passaggio con il suo veliero... tutto sarebbe nella norma se la guerriera appena salita a bordo non avesse preso possesso della cabina del capitano, il mio Pirata, senza il suo consenso ed a peggiorare la situazione è la sua abitudine di girare nuda per la nave mettendo l'equipaggio a disagio... sopratutto il mio Pirata che ammette lui stesso di trovare il corpo della sua ospite molto eccitante... come capitano deve rimettere la Guerriera al suo posto per il bene della nave e dei suoi marinai!"
bussai alla porta della nostra stanza che ora era la cabina del capitano
B: avanti! tuonò la guerriera
entrai e B finse uno sguardo stupito - Pirata come osi entrare nella mia stanza completamente nudo?- disse in modo autoritario -ora basta!-ribattei - non puoi salire sulla mia nave a dettare legge ed a mettere il mio equipaggio a disagio! sei sulla mia nave e comando io! se tu ti prendi la briga di girare nuda per la nave perchè non dovrei farlo io! anzi non hai ancora pagato il pedaggio- le dissi porgendole il cazzo
B: credi davvero che io mi abbassi a tanto? mi hai preso per una puttana!- mi aditò contro
K:no... ti ho preso per una donna con cui voglio fare sesso!!!
B... Pirata - fingendo uno sguardo confuso- tu mi consideri una donna?
K: sì e da quando ti visto che volevo portarti qui sul mio letto- la afferrai e le infilai nuovamente la lingua in bocca- rimarremo chiusi qui nella mia cabina fino alla fine del viaggio... soddisfando ogni mio capriccio
B: avete ragione sono stata meschina... in verita il mio attegggiamento era dovuto al fatto che nella mia città non c'era uomo che mi volesse toccare e speravo che uno dei vostri marinai avrebbe saziato la mia fame di cazzo... voi cosa pensate di me?
la presi dolcemente e la appoggia al divano - penso che ti desidero... che solo io potrò godere con te... ora succhiami il cazzo, fammi vedere come sei brava!
B aprì la bocca e cominciò a spompinarmi- uuoh che bocca vellutata mmh sicura che non sia il tuo primo pompino?- le chiesi
B: sì il tuo è il mio primo cazzo che assaggio..ed è così buono!
muoveva sinuosamente la testa in avanti ed indietro e con la lingua mi massaggiò tutto il cazzo, la feci sdraiare ed aprire le gambe per un lungo cunnilingus, B emise dei lenti respiri di piacere
B: ti prego continua così! la lingua più dentro mmh, Pirata voglio la tua lancia!
mi alzai e comincia a tastarle la figa con la punta del cazzo
B: ma è enorme... mmmh la mia figa lo vuole ma temo che non ci stia tutto!
K: cè un solo modo per scoprirlo
cominciai a penetrarla dolcemente aumentando la velocità a sua richiesta
B: la vostra lancia è bellissima, questo è il sesso? -disse gemendo- sarò la tua puttana se tu sarai il mio bastardo!-
K: dillo di nuovo!
B sarò la tua puttana se sarai il mio bastardo!!! ahahahaaha scopami tutta cavalcami come tu cavalchi le onde del mare!!!
B mi prese e ci scambiò di posto e ragazzi non mi vergogno a dirlo... fù lei a scoparmi! dimenò il bacino più volte scopandomi il cazzo elargendole qualche sculacciata... diciamo che era la mia vendetta per lo schiaffo ricevuto all'inizio
B: godi ora bastardo? ah ah che bella la tu lancia è tutta mia!
K: sìì è tutta tua fammi godere mmh più veloce più veloce!
preso dall'eccitazione la presi in braccio e la scopai in piedi, la trapanai per bene mentre lei godeva incessantemente
K: non resisto più sto per venire!
B: ti prego resisti un altro pò voglio godere bastardo!
resistetti il più a lungo possibile.. quando raggiunsi il mio limite la appoggia al diavano e le sborrai sul corpo ansimante
presi uno straccio e comincia a pulirle lo sperma, lei ricambiò con dei dolci baci
B: è stata una bella sessione questa - disse ridendo- quindi il Pirata e la Guerriera continuarono a scopare per tutto il viaggio?
K: direi che è il finale più probabile... anche se io penso che da allora fecero sempre sesso, lui decise di accompagnarla al suo preregrinaggio passando calde notti sotto le coperte!
B: ecco anche il tuo pg è un porco come te- disse schiaffeggiandomi leggermente la faccia, le stampai un altro bacio e cominciammo a rifare l'amore
non abbiamo più parlato di quello che succese quel giorno, ma di tanto in tanto ci scambiamo un sguardo di intesa quando guardaimo il bagno o citiamo il boxdoccia... inutile dire che il resto del nostro gruppo di gioco fù esonerato a vita dalle pulizie della sede...

Questo racconto di è stato letto 3 5 6 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.