Erotici Racconti

Mia sorella Marika ( 2° parte )

Scritto da , il 2018-10-10, genere incesti

Dopo il primo rapporto sessuale con Marika il nostro rapporto si fece ancora piu stretto e importante, continuavamo a scambiarci sguardi provocanti e ogni tanto quando ci capitava di avere qualche minuto libero ci toccavamo intensamente. Passò circa una settimana dal primo rapporto e io avevo una grandissima voglia di riavere un rapporto con mia sorella, magari questa volta spingendoci oltre di una sega, ma non trovavamo il momento adatto poichè i nostri genitori uscivano ben poco. Un giorno mentre nostro padre era al lavoro e nostra madre era uscita soltanto per pochi minuti, preso dalla voglia di scopare mia sorella andai da lei in soggiorno mi misi vicino a lei sul divano e le dissi " sfruttiamo questi pochi minuti per fare qualcosa, anche una minima cosa" Marika un po intimorita dal fatto che possa tornare nostra madre da un momento all'altro, all'inizio disse che avevamo troppo poco tempo ma poi si decise e cominciammo a baciarci distesi sul divano uno sopra l'altro, purtroppo ci limitammo solo a quello perche poi tornò nostra madre.
La notte di quello stesso giorno verso le 2, consapevole che i nostri erano in casa ( a dormire ovviamente ) decisi di andare nella camera di mia sorella e la svegliai. " Marika ho troppa voglia di scoparti, so che sembra una follia perche i nostri sono a casa ma facciamo senza fare rumore" lei "e come pensi di fare scusa" " beh potresti rifarmi una sega e finire quel pompino appena iniziato no? Lei accettò e con una voglia incredibile comincio a segarmi " vedo che ci hai preso gusto eh " " si fratellone, adesso prendimi e baciami " e cosi feci, la presi e la bloccai sul letto, baciandola dalle labbra fino ad arrivare alla sua figa che comincia a leccare, lei di tanto in tanto lanciava dei piccoli urli di piacere e allora decisi di smettere di leccare per evitare che i nostri se ne accorgessero. Adesso succhia come meglio puoi le dissi cosi comincio a succhiare in una maniera pazzesca ( io a bassa voce ) " si vai cosi succhia succhia, sei la mia puttanella ti amo Mari" in fine le venni di nuovo in faccia. Lei ando in bagno a lavarsi la faccia poi torno nel suo letto dove io ero rimasto per quasi tutta la notte dormendo con lei, per poi tornare in camera mia alle prime luci dell'alba.
La sera del giorno dopo i nostri furono invitati a cena da alcuni loro amici ( occasione perfetta per continuare con Marika ) quella sera ordinammo 2 pizze per cena, ci sbrigammo a cenare per poi passare a divertirci come volevamo fare gia da parecchi giorni. Decisi di farmi una doccia veloce prima di salire in camera da Marika, ma mentre stavo per entrare nella doccia entrò in bagno mia sorella con un top veramente provocante, mi vide e decise di entrare anche lei nella doccia cominciò da quel momento la nostra vera scopata. " vedo che è bastato meno di un secondo per farti eccitare nella doccia... dai cominciamo, fammi un bel ditalino e io ti sego poi passiamo alle cose serie in camera" " oh vedo che oggi sei a 1000! Non vedo l'ora di spaccarti la figa. Finita la doccia saliamo in camera e lei distesa sul letto apri le gambe e disse " avanti è tutta per te" non persi neanche un secondo che già ero con il cazzo dentro lei " oh michè vai VAI quanto ti amo ah ah aahh porco! ( esclamò ) mi stai distruggendo la vagina ohhhhh michè quanto godo ti amo ti amoo" " si Marika sei proprio una troia la mia troia potrei scoparti all'infinito non mi stancherò mai di te... ora sto venendo ti vengo sulle tette questa volta" cosi venni sulla sua 3° abbondante e lei si spalmò tutto il mio seme sulle sue belle tette prima di andarsi a lavare, poi disse " dobbiamo trovare un posto e un momento dove possiamo stare tranquilli per scopare come si deve michè " " certo voglio spaccarti anche il culo la prossima volta.

Ecco la 2° parte della nostra storia. Buona lettura

Questo racconto di è stato letto 1 0 7 3 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.