Un pò di esibizionismo con la mia amica del cuore

Scritto da , il 2018-06-11, genere trio

Questa volta vi racconto di un'esperienza molto eccitante che qualche anno fà ho fatto con una mia amica. Lei era la tipica bella ragazza sposata con un uomo non bello e molto geloso. Non ho mai capito di cosa si fosse innamorata , dato che non aveva neppure i soldi ma comunque poi con il tempo ho capito che l'unica cosa buona che aveva quest'uomo era il cazzo davvero notevole devo dire. Con la mia amica uscivamo spesso per negozi e lei era il mio contrario, nel senso io mi mettevo in bella mostra tutta scosciata con minigonne e autoreggenti in bella vista e lei in pantaloni larghi , io con tacchi e lei con scarpette io con camicette semi sbottonate e lei con maglioni etc. Poi parlando mi resi conto che lei sotto sotto non era contenta e iniziai a farla cambiare ; La portai dal mio parrucchiere e le feci fare una permamente e dei colpi di sole , poi qualche lampada solare e infine l'abbigliamento e il trucco. La prima volta che mise una minigonna era imbarazzata e sotto voleva i collant ma mi imposi e le feci indossare le autoreggenti. Lei faceva tutto quello che le dicevo perchè era innamorata di me e ogni tanto mi limonava e io ricambiavo perchè mi piaceva e poi perchè cosi facendo le potevo far fare di tutto e la cosa mi eccitava. Un Giorno le feci mettere una gonna di quelle corte e larghe e c'era molto vento per cui andammo vicino al mare e il vento le faceva alzare di continuo la gonna. Lei se la manteneva ma era inutile e quel giorno tante persone le videro le calze e le mutandine e la cosa la fece eccitare molto per cui iniziò a vestirsi sempre cosi e nonostante le ire del marito diventava ogni giorno piu esibizionista. Mi telefonava raccontandomi che aveva ricevuto ad esempio gli operai della Telecom in reggiseno .. che era uscita senza intimo e gonna corta... che al supermercato dei ragazzi vedendola vestita da zoccola le avevano chiesto se voleva fargli un pompino e vari episodi che mi eccitavano. Spesso veniva da me o io da lei e sul divano ci masturbavamo a vicenda e poi con i vibratori ci scopavamo. Un pomeriggio mentre stavamo limonando sul divano lei mi disse che il marito aveva fatto degli apprezzamenti pesanti su di me e che aveva detto che ero una mignotta ma che mi avrebbe scopata con piacere. Me lo diceva mentre ero eccitata con lei che mi leccava in mezzo alle cosce e in quei momenti non capisco neppure quello che dico e mi uscìì di dire che me lo sarei fatto anche io. Mentre ero in estasi sentìì lei che si tolse dal leccarmi e venne a baciarmi in bocca e tra le gambe sentivo una mano... era del marito che era entrato e stava nudo vicino a noi. Non sapevo cosa fare ma stavo avendo un orgasmo per cui non dissi nulla e in un'attimo lui me lo mise nella fica. Non ci crederete ma pur avendo visti tanti cazzi e nonostante le tante chiavate che mi ero fatta , un cazzo cosi grosso (tranne che quelli degli africani) non lo avevo mai avuto dentro e che forza che teneva... mi fece arrivare piu di una volta e poi mi venne dentro mentre la mia amica si scostava e si masturbava con il vibratore. Mentre mi scopava il marito mi prese i capezzoli in bocca e mi ciucciava e io godevo come una porca ansimando e poi , cosa che non mi aspettavo, lui mi baciò in bocca... in pratica stavamo facendo l'amore davanti alla mia amica e godemmo insieme. Dopo la scopata non sapevo cosa dire.. la mia amica però non era arrabbiata e mi baciò con passione e da quel giorno è capitato spesso che abbiamo fatto porcate tutti e tre o anche senza la mia amica perchè il porco ha iniziato a cercarmi e dopo qualche mese di intense chiavate lui voleva lasciare la moglie e che io lasciassi mio marito. Ovviamente gli dissi di no e lui ruppe la nostra relazione e vietò alla moglie di frequentarmi e la mia amica preferì (su mio consiglio) restare con il marito , ma ancora oggi ricordo quest'uomo bruttarello... ma con un cazzo fuori dalla norma e le chiavate con lui a casa sua , in macchina , nei cessi dei supermercati ed anche una volta in un bosco con i guardoni che se lo facevano in mano mentre lui mi scopava.

Questo racconto di è stato letto 7 8 4 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.