Erotici Racconti

Lo stage - 2 pt

Scritto da , il 2016-12-23, genere orge

Rientro a notte fonda in camera, Angelo dorme. Mi spoglio e mi metto nel lettone. Ho ancora il profumo di sesso della scopata con Marta e Eleonora, sono sfinito. Angelo si sveglia, mi sussurra "uhè, sei tornato!?..che odore..ma che hai scopato?" io mi imbarazzo un pò, e assonnato rispondo "...si sente? in effetti si, domani ti racconto...che chiavata ragazzi, le ho sfondate quelle troiette...buonanotte amico mio!" mi assopisco, ma dopo un pò dei movimenti ritmici mi svegliano, faccio finta di niente e percepisco che Angelo si sta masturbando sotto le lenzuola, a pochi centimetri dal mio culo.Non reagisco,anzi respiro pesante fingendo di dormire,sento che si mena il cazzo lentamente ma con foga,avverto il suo ansimare, sento la cappella umida che mi sfiora il culo,mi eccito e il mio cazzo va in erezione...dopo qualche minuto lo sento respirare forte e una serie di schizzate di sperma mi bagna la schiena e il culo:mi ha sborrato addosso!! Faccio finta di nulla, mi tengo lo sperma addosso,lo sento caldo e vischioso che scivola...Immaginavo dell'omosessualità di Angelo, tutta la federazione sportiva lo immagina, l'ambiente è piccolo, ma nessuno ne era sicuro.Decido di smascherarlo!La mattina ci svegliamo, Angelo è imbarazzato, evita il mio sguardo, lo sperma mi si è asciugato addosso...sotto la doccia mi masturbo al pensiero di quello che è successo. A colazione racconto ad Angelo della scopata con le due ragazze e poi "..ah senti, oggi dopo l'allenamento le invito a cena per stasera, così vediamo se riusciamo a scoparcele insieme, ti va?" Angelo tentenna, ma accetta. Dopo lo stage invito Marta e Eleonora a cena, gli parlo del mio piano con Angelo e anche loro sono incuriosite di sapere se è gay o no, quindi accettano divertite.Alle 21,00 arrivano, sono in tiro pazzesco, belle da morire e mi fanno eccitare subito con un doppio bacio in bocca...salutano anche Angelo, che ricambia sorridendo impacciato.La cena trascorre benissimo, tra chiacchiere e risate,ma l'atmosfera si riscalda con tanto vino e alcolici per il dopocena, in salotto.Inizio a mettere le mani ovunque alle ragazze, siamo tutti carichi di erotismo e le arti marziali ci danno energie immense...l'aria è carica di ormoni! Marta come al solito è la troia del gruppo,mi lecca l'orecchio e il collo facendomi indurire il cazzo,mi fanno sedere in mezzo a loro due e mi stuzzicano da morire, poi Marta mi cala jeans e mutande impugnandomi il membro, masturbandolo velocemente sotto lo sguardo divertito di Eleonora e quello stupito di Angelo,che rimane inattivo.Marta si fiando sul cazzo e inizia un gran pompino,poi lo condivide con Eleonora che succhia come un folletto. Sono al settimo cielo e mi guardo Angelo "dai, amico mio, vieni e partecipa anche tu..le ragazze vanno soddisfatte!!" lui rimane impietrito,ma gli vedo il pacco gonfio.Marta prende l'iniziativa, da brava troietta, e si lancia verso Angelo,lo stuzzica, lo bacia, poi si inginocchia tra le sue gambe e gli tira fuori un uccello mezzo moscio, scappellandolo e segandolo...Angelo è senza fiato,rosso in viso,si lascia fare e allora Marta lo mette in bocca sorridendo e lo spompina per bene, lasciandolo però mezzo duro. Eleonora e io guardiamo ammirati, lei smette di succhiarmi e mi sussurra "ma non era frocio? mi sembra che apprezzi una donna?" e io "che cazzo ne so...tutti dicono che è frocio,mi fa una pippa addosso...un sistema ci sarebbe!" e Eleonora "...ahhhh ho capito! si dai, fallo, se te la senti...mi sembri il tipo giusto per lui!" allora mi alzo, vado in ginocchio accanto a Marta, gli levo il cazzo di Angelo dalla bocca e me lo infilo nella mia, lasciando Marta stupefatta. Inizio un bel pompino a due mani,il pisello di Angelo mi si gonfia subito in bocca,diventando bello grosso e durissimo,Marta mi guarda a occhi sgranati "Ma Andrea che cazzo fai...ora sei pure frocio?!" ma Eleonora la raggiunge e gli dice all'orecchio il nostro piano, Marta sorride e mi lascia fare, anzi masturbandosi lei stessa alla visione di questo pompino gay!Succhio e lecco l'asta di Angelo, che riprende forza, e sorride godendosi la mia pompa, mi guardo le ragazze che mi osservano incuriosite, poi Eleonora si avvicina e si china a succhiarmi il mio pisello. Marta l'affianca e se lo passano a vicenda, e io godo come un porco di questa situazione ibrida!Mi stacco da Angelo,metto Marta a pecorina sul tappeto e gli sbatto il cazzo in fica,scopandomela furiosamente,Eleonora si avvicina curiosa a Angelo e lo masturba dolcemente,quasi a tenerlo impegnato. C'è un bel clima rilassato nella sala, ormai tutti i tabù sono crollati!Marta gode come una vacca,gli arrivano un paio di orgasmi,la faccio riposare e mi prendo Eleonora, la metto supina, a cosce larghe e la scopo per terra...Angelo si avvicina a noi due, mi guarda ammirato mentre scopo, estraggo il cazzo dalla fica di Eleonora e lui ci si avventa sopra succhiandolo avidamente..è bravissimo, e le ragazze lo guardano ammirate! Rimetto l'uccello dentro Eleonora ma duro poco, dopo qualche colpo lo tiro fuori e mi masturbo sborrandogli sulla pancina...Angelo si avventa sulla cappella, beccandosi una bella dose di sperma in viso. Rimango stupefatto da tanta iniziativa! Mi faccio pulire la cappella dal mio migliore amico, ma per ristabilire un equilibrio sessuale, dopo mi metto a leccare la fica di Eleonora, saporita e bagnatissima, regalandole un bell'orgasmo. Angelo sorridendo esclama "vabbè ragazzi, avete goduto tutti, tranne che io...e ora?" io e le ragazze ci guardiamo costernati ma maliziosi e Marta esclama "giusto! allora, se vuoi puoi provare a scopare una di noi ragazze, e anche Andrea ti regala il culo e vediamo con chi godi!" io la guardo stupito, quasi incazzato ma lei mi fa l'occhiolino - ho un debole per Marta - e quindi sorrido e accetto "dai Angelo, puoi inculare anche me, ma prima una delle ragazze, vediamo se ti converti" ridiamo tutti, ma siamo tutti eccitati, il cazzo di Angelo e il mio sono già duri,Eleonora si offre volontaria e si mette a cosce aperte davanti a Angelo, lui si mette in mezzo e infila l'uccello in quella fica fantastica, scopandola ben bene. Con grande sorpresa, Angelo la chiava alla grande, e Eleonora ha un bell'orgasmo!!Lui si sfila e mi guarda malizioso, col cazzo in mano "...ora tocca a te amico mio..." mi vergogno come un cane a essere scopato davanti a due donne, ma ormai l'impegno è preso. Mi metto a pecorina, aspettando il mio boia, Angelo si avvicina,si china a leccarmi il culo, ci sputa dentro, mi infila il dito dentro per spalmarmi la saliva...mi sento umiliato, ma me la sono cercata! Marta e Eleonora ci guardano incuriosite, quindi Angelo mi blocca i fianchi e mi appoggia la cappella sull'ano spingendola dentro con vigore "aaaahhh cazzo Angelo, mi sfondi il culo...pianoooo cristo!!!" simulo una verginità, pur avendo già avuto ben altre esperienze omosessuali ma nessuno di loro lo sa...Angelo mi incula freddamente, senza pietà, quasi vendicandosi della precedente umiliazione, il suo cazzo mi invade lo sfintere,dilaga nella pancia e inizia a scoparmi per bene. Rilasso i muscoli anali e lo lascio entrare, fingendo un maschio dolore, in realtà godo come un maiale di quel bellissimo cazzone! Marta ci guarda e si masturba lentamente, come al cinema, Eleonora è affascinata dalla scena, si massaggia il seno...è tutto stupendo! Dopo una bella inculata, Angelo freme e accelera i colpi, Marta si avvicina a me, mi prende sotto il cazzo e mi masturba, carezzandomi i capelli quasi rassicurandomi, Angelo ansima forte, il suo pisello mi trapana deciso l'ano "Andrea...Andrea...vengo...ti sborro dentroooo...siiii" sento una vampata bollente nella pancia,i suoi colpi repentini mi inchiodano a terra, mentre Marta continua con la sega e subito sborro anch'io nella sua manina, schizzando sul pavimento. Eleonora mi raggiunge e mi bacia in bocca, quasi consolandomi dello stupro volontario! Ci stendiamo tutti in terra spossati, ringraziando gli integratori energetici che ci hanno permesso di tenere questo ritmo!! Chiudiamo la serata con altre bevute di alcool, evitando di parlare dei nostri gusti sessuali, tanto siamo rimasti tutti soddisfatti. Viva la diversità!




Questo racconto di è stato letto 3 3 2 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.