Erotici Racconti

Doccia di pipì

Scritto da , il 2015-07-22, genere pissing

L'acqua mi scroscia addosso, fredda, rilassante ...
Fa caldo, non ne posso davvero più, mi ci voleva una rinfrescata
Il WC è rotto, e l'idraulico è in ferie, maledizione
Luca entra in bagno, con solo i boxer, mi guarda ...
I miei capezzoli sono turgidi per via del getto gelido dell'acqua, lui li sfiora, li pizzica leggermente, poi si china e li succhia tirandomeli forte
Con una mano accarezza il mio culo, mi divarica le gambe e mi tocca, la mia figa è calda e vogliosa, sono sempre arrapata
Mi gira, mi appoggio al muro e metto il mio culo a 90, sfregando sul suo pacco
Lo sento muoversi, i boxer ora sono nel cestone della biancheria, sputa sul mio buchino, lo lecca un po' e mi punta la cappella nella figa
Dà solo qualche colpo, poi esce e mi impala con forza
Mi sento piena di lui, è leggermente doloroso ma il piacere rende tutto sopportabile
Con le dita mi sfrego il clitoride gonfio, lui continua ad incularmi, dandomi schiaffi che sotto l'acqua sono ancora più dolorosi
Mi tira per i capelli, in modo da tenermi ferma e in posizione
Gli ultimi colpi sono i più violenti, lui mi inonda di sperma e io vengo, le gambe mi cedono ma mi sorregge con le braccia
Sto per rialzarmi quando lo sento che mi apre il culo con le dita, un liquido caldo mi bagna l'ano ... Mi giro quel poco che basta per vederlo mentre piscia su di me, l'odore acre della sua urina invade la stanza, mi impregna le narici ma almeno per qualche ora sono sazia di sesso

Questo racconto di è stato letto 1 7 4 9 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.